Pubblicato in: Mostre

Le mostre da non perdere a Bologna nel 2019: da Steve McCurry, Ivan Dimitrov, Warhol&Friends a Sturmtruppen

Elena MazzaliElena Mazzali 2 settimane fa

A Gennaio tutto riparte: nuovi concerti, spettacoli teatrali e nuove mostre arrivano in città!

Ecco il nostro spiegone tematico che ti accompagnerà per tutti i mesi del 2019, aggiornato secondo i calendari delle gallerie e dei musei per farti vivere le manifestazioni culturali più entusiasmanti e imperdibili sotto le Due Torri.

 

Nei primi mesi dell’anno sono aperte al pubblico le seguenti iniziative:

Una testa, un volto. Pari nelle differenze [in chiusura]

Termina il 6 Gennaio la mostra realizzata tra Oriente, sud e centro America (India, Tibet, Pakistan, Afghanistan, Cuba) dal grande fotografo americano Steve McCurry. L’opera è composta da 40 magnifici ritratti che raccontano l’unicità di ogni essere umano e il rispetto per la vita stessa.

L’intento delle fotografie è di educare alla conoscenza e curiosità senza pregiudizi verso l’altro, perché le differenze tra le culture sono un vero e proprio patrimonio. L’unico strumento per salvarci dai limiti e difetti dell’essere umano.

La mostra è curata da SudEst 57 e Biba Giacchetti, insieme a Monica Fantini e Fabio Lazzari, scenografie di Peter Bottazzi, video di Matteo Lolletti e Juan Martin Baigorria per Sunset Comunicazione, grafica di Nicola Lazzari, allestimenti di Sistema Lab.

Informazioni:

Orari: da martedì a domenica, dalle ore 10.00 alle ore 18.30 (chiusura il 6 Gennaio 2019).

Dove: Palazzo d’Accursio (Collezioni Comunali d’Arte, Sala Farnese), Piazza Maggiore 6

Biglietti: € 10,00 intero (più 4€ a persona per l’attività), € 8,00 ridotto per i soci Coop, € 5,00 Card Musei Metropolitani Bologna, Bologna Welcome Card e minori tra i 12 e 18 anni, gratuito per minori fino a 12 anni, persone con disabilità e persone con invalidità compresi i loro accompagnatori.

La biglietteria chiude alle ore 18.00.

 

Nativity – I presepi di Ivan Dimitrov [in chiusura]

Nativity – I Presepi di Ivan Dimitrov è l’esposizione dedicata alle oltre 300 sculture realizzate in terracotta e al tema della Natività. Sculture ispirate ai più famosi presepi dei grandi Maestri della storia dell’arte come Brueghel e Rubens, reinterpretati dalla visione di Dimitrov stesso.

Termine previsto per Domenica 6 Gennaio 2019.

Informazioni:

Orari:

  • sabato e feriali: 9.30 – 13.00 / 14.30 -17.30
  • festivi 9.30 – 13.00 / 14.30 – 20.00

(chiusura il 6 Gennaio 2019).

Dove: Palazzo Isolani, Piazza Santo Stefano 16

Biglietti: intero € 7,00 mentre i ridotti sono previsti per i possessori di Bologna Welcome Card pari a € 5,00, per i ragazzi 6-12 pari a €4,00 e gratuito per i bambini sotto i 6 anni.

La biglietteria chiude 30 minuti prima dell’orario di chiusura.

 

CINA 1978 [in corso]

Nel luglio del 1978, Paolo Gotti partecipa al viaggio d’inchiesta organizzato dall’Istituto politico culturale Edizioni Oriente di Milano, l’obiettivo? osservare da vicino la società cinese mediante un pluri occhio di interessi che colpisce la società: educazione, sanità, giustizia, industria.

Il reportage è stato pubblicato anche nella rivista Vento dell’Est, attiva dal 1965 al 1979.

Informazioni:

Orari: da martedì a domenica, dalle ore 10.30 alle ore 12.30, e dalle 17.00 alle 19.30

(chiusura il 31 Gennaio 2019).

Dove: Temporary Gallery, Via Santo Stefano 91/a, Bologna

Biglietti: ingresso libero

 

PENDULUM. Merci e persone in movimento – immagini dalla collezione di Fondazione MAST [in corso]

Più di 250 immagini storiche e contemporanee realizzate da 65 artisti di fama mondiale, come i maestri Robert Doisneau, David Goldblatt, Helen Levitt e Mario De Biasi, unitamente ai talenti più giovani tra cui Richard Mosse, Ulrich Gebert e Sonja Braas. Gli scatti puntano il focus sulla genialità e l’energia rappresentatrici degli ultimi due secoli, epoche fatte di uomini impegnati a progettare mezzi e infrastrutture utili a muovere merci, persone e dati.

Informazioni:

Orari: Martedì – Domenica 10.00 – 19.00 (chiusura 13 Gennaio 2019)

Dove: MAST – Via Speranza, 42 – 40133 Bologna

Biglietti: ingresso gratuito

 

Warhol&Friends. New York negli anni ’80 [in corso]

Una mostra basata sulle storie di eccessi, trasgressione e la mondanità dei vivaci personaggi artistici di una New York sempre nuova come Andy Warhol, Jean-Michel Basquiat, Francesco Clemente, Keith Haring, Julian Schnabel e Jeff Koons. L’esposizione è composta da 150 opere presso Palazzo Albergati.

Con il patrocinio della Regione Emilia Romagna e del Comune di Bologna, la mostra Warhol&Friends. New York negli anni ’80 è prodotta e organizzata dal Gruppo Arthemisia e curata da Luca Beatrice.

Informazioni:

Orari: tutti i giorni dalle ore 10.00 alle ore 20.00 (chiusura 24 Febbraio 2019)

Dove: Palazzo Albergati Via Saragozza 28

Biglietti: intero con audioguida € 15,00, intero € 14,00 mentre per i possessori di Bologna Welcome Card il costo del biglietto è di € 10,00. Vi è la possibilità di acquistare il biglietto open al costo di € 17,50 – 18,50 ma sarà utilizzabile dal 4° giorno successivo a quello d’acquisto fino al termine della mostra.

La biglietteria chiude 30 minuti prima rispetto all’orario di chiusura.

 

HOKUSAI HIROSHIGE – Oltre l’onda [in corso]

I capolavori dal Boston Museum of Fine Arts saranno in mostra fino al 3 marzo presso il Museo Civico Archeologico di Bologna. La mostra dedicata all’arte giapponese è realizzata grazie alle 270 opere provenienti dal Museum of Fine Arts, per la prima volta in Italia.

In particolare il focus è incentrato sulle “immagini del mondo fluttuante”, siamo negli anni trenta dell’800 ovvero in quel periodo dove i grandi maestri dell’arte giapponese realizzarono le serie silografiche più importanti della storia.

Informazioni:

Orari:

  • Lunedì 9.00 – 19.30
  • Martedì CHIUSO
  • Mercoledì – Venerdì 9.00 – 19.30
  • Sabato 10.00 – 22.00
  • Domenica 10.00 – 19.30

(chiusura 3 marzo 2019)

La biglietteria chiude un’ora prima.

Dove: MUSEO CIVICO ARCHEOLOGICO Via dell’Archiginnasio, 2

Biglietti: intero € 14,00, ridotto € 12,00 e per i possessori di Bologna Welcome Card € 12,00

 

Sturmtruppen. 50 anni

L’esposizione è un omaggio all’esercito più famoso del mondo del fumetto: le Sturmtruppen che quest’anno compiono appunto 50 anni di vita.

La mostra Sturmtruppen. 50 anni è organizzata da Fondazione Carisbo e Genus Bononiae – Musei nella città in collaborazione con Eredi Bonvicini.

Informazioni:

Orari: dal martedì alla domenica, dalle ore 10.00 alle ore 20.00 (chiusura prevista per il 7 Aprile 2019)

Dove: Palazzo Fava. Palazzo delle Esposizioni – Via Manzoni 2, Bologna

Biglietti: intero a 12,00€, ridotto a 10,00€ mentre per i possessori di Bologna Welcome Card il biglietto è disponibile al prezzo di 6,00€.

 

Etichette:
Offerta Libraccio 2018