Pubblicato in: Guide

Dove e come vedere le stelle cadenti a Bologna e in Emilia Romagna

stelle cadenti Bologna agosto 2018

Mancano pochi giorni a uno degli appuntamenti più attesi dell’estate: la Notte di San Lorenzo. Tra gli eventi più romantici e più apprezzati dalle persone di tutte le età, l’incontro tra l’orbita terreste e la fascia delle Perseidi, frammenti di comete, avverrà come sempre attorno al 10 agosto. Quest’anno il picco di stelle cadenti è previsto tra il 12 e il 13 agosto. E non poteva mancare lo speciale di Bologna Weekend con gli appuntamenti più interessanti per ammirare le stelle cadenti a Bologna e in Emilia Romagna.

 

Stelle Cadenti: gli eventi a Bologna e dintorni

Stelle cadenti (io metto dentro la macchina!) al Battiferro (Sostegno del Battiferro 10 agosto)

Comicità e astronomia che si incontrano in una serata tutta da scoprire, in compagnia di Eugenio Maria Bortolini e Gabriele Baldoni. I due interpreti infatti daranno voce e corpo rispettivamente al professor Rambaldo Leporello, accademico integerrimo, e al suo assistente fidato Faldoni, maldestro e impacciato. Una coppia che guiderà il pubblico attraverso il cielo e le sue curiosità più inaspettate, per un appuntamento che offrirà uno sguardo differente sulle stelle a partire dalle ore 21, con il Battiferro che aprirà i cancelli alle ore 20. Ingresso con consumazione di 5 € a persona. pin

 

Stelle all’Osservanza (Ca’ del Genio 10 agosto)

Un’immersione nella natura, tra percorsi che condurranno sui colli felsinei e punti panoramici da cui ammirare la volta celeste, alla ricerca delle Perseidi. La Cooperativa Madreselva partirà da Piazza Maggiore alle ore 17.30 per poi avviarsi, insieme ai partecipanti, in direzione dei rilievi bolognesi, per un percorso di 7 chilometri. A conclusione dell’escursione un ricco buffet allestito all’interno di Ca’ del Genio, per rifocillarsi e prepararsi all’osservazione del cielo sul prato. Il costo dell’esperienza, da prenotare chiamando al 3284766980 o scrivendo escursionismo@coopmadreselva.it,  è di 25 € per gli adulti e di 20 € per gli adolescenti.

 

Serate osservative (Loiano 9, 10, 12 e 13 agosto)

Il Planetario a una manciata di chilometri dal capoluogo emiliano organizza, in occasione dell’evento astronomico, una serie di appuntamenti speciali in cui sarà possibile ammirare le cosiddette Lacrime di San Lorenzo. Quattro serate in cui sarà data l’opportunità non solo di poter stare con gli occhi al cielo ma anche di visitare lo storico telescopio conservato nella struttura. L’orario di inizio è fissato per le ore 21.15 e per partecipare è richiesta la prenotazione sul sito dell’Osservatorio. Il costo del biglietto è di 3 € per i bambini tra i 5 e i 13 anni e per gli adulti di 7 €.

 

Persiceteidi 2018 (San Giovanni in Persiceto 10 – 12 agosto)

Il Planetario di San Giovanni in Persiceto (Bo) anche quest’anno proporrà delle aperture straordinarie per la Notte di San Lorenzo e per le sere successive. Ospitato all’interno del Museo del cielo e della terra, il complesso comprende anche un telescopio attraverso il quale verranno catturate le immagini celesti proiettate sulla cupola su cui sarà possibile osservare lo spettacolo notturno. A ingresso gratuito, i tre appuntamenti avranno inizio alle ore 21 per poi concludersi dopo due ore.

 

Calici di stelle (Monte San Pietro 11 agosto)

Laser e telescopi, accompagnati da buon cibo e vino. Sono questi gli ingredienti del gustoso appuntamento organizzato dall’AAB . Associazione Astronomi Bolognesi in occasione del passaggio delle Perseidi. A ingresso libero, l’evento avrà inizio alle ore 21 nella frazione del comune bolognese Montepastore, a poco più di 500 metri sul livello del mare. Da qui si potranno osservare, grazie agli scienziati e ai cultori dell’Associazione Astrofili Bolognesi, che metteranno a disposizioni i loro strumenti, le stelle cadenti. A impreziosire il tutto la professionalità dei sommeliers dell’A.I.S. Emilia – Delegazione di Bologna.

 

Astronomia Per Tutti al Planetario (Loiano 11 agosto)

Promette di essere uno spettacolo illuminante ed educativo, quello in programma presso l’Osservatorio Astronomico di Bologna situato sugli Appennini bolognesi. Dalle ore 18 alle ore 19, infatti, i partecipanti potranno scoprire i segreti delle stelle cadenti, da dove vengono e di cosa sono fatte. Il ritrovo per tutti coloro che avranno prenotato il proprio biglietto, del costo di 3 € fino ai 13 anni e di 6 € per gli adulti, sarà il piazzale antistante il Planetario. Un appuntamento che unirà teatro e scienza adatto a tutta la famiglia.

 

Stelle cadenti: dove vederle a Bologna

Sono numerosi i punti panoramici che la città felsinea offre per osservare il firmamento, a partire da Villa Spada, raggiungibile da via Saragozza. Un’ottima alternativa è sicuramente Villa Ghigi su via San Mamolo, sempre nella zona pedecollinare del centro emiliano. Per coloro che vogliono allontanarsi ancora di più dal caos bolognese Monte Donato, nel quartiere Savena, è la soluzione ideale.

 

Stelle cadenti: gli eventi in Emilia Romagna

Stelle in pigiama a Italia in miniatura (Viserba – Rimini 10 agosto)

Il parco divertimenti dedicato alla nostra penisola organizza in occasione della notte di San Lorenzo una festa in abiti notturni. Giunto alla nona edizione, il pigiama party partirà ufficialmente alle ore 21.15 in Piazza Italia con l’astrofisico Gianluca Masi che darà il via a San Lorenzo, notte di Stelle Cadenti. A seguire lo spettacolo Seconda stella a destra che vedrà protagonisti Peter Pan e i suoi amici fatati, interpretati da Matteo Faieta, Athos Milanese, Ilaria Piersanti e Nicole Zignani che verranno diretti da Elena Ronchetti.

Una battaglia di cuscini, in omaggio per i primi 500 bambini, concluderà le attività della serata, presentata da Andrea Ciarlantini Carli. L’ingresso sarà libero per i bambini fino a 140 cm che si presenteranno in pigiama accompagnati da un adulto pagante in tenuta da notte, con il biglietto che costerà 10 €.

 

Le Perseidi a E…state tra le stelle (Pecorara – Piacenza 10 agosto)

Un’osservazione straordinaria, quella in programma all’Osservatorio astronomico nella località di Lazzarello a Pecorara (Pc). Accompagnati dagli esperti del Gruppo Astrofili di Piacenza, i partecipanti potranno imparare a riconoscere costellazioni, pianeti e, ovviamente, ammirare a occhio nudo le stelle cadenti. In cartellone anche la Tombola delle meteore e la visione al telescopio di Giove, Saturno e Marte, particolarmente brillanti in queste notti estive. Un appuntamento da non perdere, in cui ci si potrà immergere nella natura dell’Alta Val Tidone a partire dalle ore 21. L’iniziativa è a ingresso gratuito.

 

Anzul delle Stelle sul Po Grande (Pontelagoscuro – Ferrara 11 agosto)

Il cielo stellato, i suoni prodotti dalle acque solcate da un battello fluviale e la storia di uno dei più leggendari personaggi ferraresi. Sono questi gli ingredienti dell’evento organizzato da Nena Battello Fluviale, in calendario l’11 agosto a partire dalle ore 21.30. Il ritrovo sarà presso la Società Canottieri di Ferrara, da dove si salperà verso il cuore del Po Grande per essere guidati dagli appassionati di astronomia alla scoperta del cielo piangente. Durante il percorso è prevista inoltre la proiezione di Anzul dalle stelle, il documentario che Giuseppe Di Bernardo ha dedicato all’astrofilo Angelo Fiacchi. Il costo della partecipazione è di 14 € per gli adulti e di 10 € per i piccoli tra i 3 e 10 anni.

Offerta Libraccio 2018