Pubblicato in: Bambini

Dal BOtanique al Parco della Zucca: le attività per bambini a Bologna a Giugno

bambini bologna giugno 2018

Per tutti i genitori che stanno cercando idee, laboratori e attività per trascorrere del tempo con i propri bambini e per farli svagare, ecco in soccorso lo #spiegonebambini di Bologna: una guida ragionata su ciò che offre la città delle due torri per i più piccoli e per i ragazzi, con gli appuntamenti più interessanti di giugno.

 

Gli eventi per bambini a Bologna a Giugno

 

Per i più piccoli (0-3 anni)

-> Spazio Mamma: in SalaBebè, Biblioteca Salaborsa offre tutti i martedì dalle 10 alle 12.30 uno spazio in cui le mamme, accompagnate dai figli e le figlie fino ai 12 mesi, avranno l’opportunità di consultare personale specializzato del settore neonatale. Dalle ostetriche agli educatori, fino ai bibliotecari e alle bibliotecarie, saranno tutti a disposizione per rispondere a dubbi e quesiti che riguardano i più piccini. Uno spazio di confronto in cui le madri potranno anche raccontarsi le loro esperienze. Non è necessario prenotarsi e lo spazio sarà accessibile fino al raggiungimento del limite di capienza.

 

Gratis

-> Il mugnaio si racconta: un mestiere antico quanto il mondo, quello al centro della serie di incontri in programma per tutto il mese di giugno presso il Molino a pietra di FICO. Tutti i giorni, esclusa domenica 24, il mugnaio si racconterà dalle ore 11 alle ore 12, con tutti i suoi segreti e le sue fatiche, per accompagnare i più piccoli alla scoperta del mondo del grano e delle farine, del pane e dei biscotti.

 

Attività

-> San Luca Express: una delle attrazioni più amate di Bologna, la Basilica di San Luca che dall’alto vigila sulla città, è facilmente raggiungibile grazie al trenino rossoblu in partenza da Piazza Maggiore tutti i giorni dalle 9.45 alle 17.15. Un’ora e quindici minuti per raggiungere il santuario che custodisce la Madonna, lungo un percorso accompagnato dall’audioguida disponibile in sette lingue diverse. Fino ai 5 anni il costo è di 3€.

-> CityBo Express: disponibile ogni quaranta minuti tutti i sabati, le domeniche e i festivi dalle 10:30 alle 13:30 e dalle 14:30 alle 18:30, il tour di circa venticinque minuti che attraversa l’intero centro cittadino durante i T Days parte e arriva da Piazza Nettuno. Un’occasione unica per godere delle strade della Grassa Bologna con tutta la famiglia. Per i bambini fino ai 5 anni il prezzo costa 5€.

 

Laboratori

-> Lo yoga del bradipo@Botanique: 6 incontri in cui Yoga per crescere e Metodo Bruno Munari® si fonderanno per dare la possibilità ai bambini dai 4 anni su di sviluppare ed esplorare il pensiero creativo. Un modo tutto nuovo per i piccoli di imparare a interfacciarsi con il mondo grazie a tutti i sensi. Curata da Noemi Bermani e Margherita Scarano, la serie di attività si svolgerà presso i Giardini di via Filippo Re, all’interno della rassegna musicale BOtanique 9.0. Si parte venerdì 15 giugno con A caccia di textures, per poi proseguire venerdì 22 giugno con Textures a contatto. L’ultimo laboratorio di giugno in calendario venerdì 29, invece, si concentrerà su Incisioni e rilievi. A luglio i creativi in erba potranno sperimentarsi grazie a Metti le foglie, in cartellone venerdì 6 luglio, e a Far vedere l’acqua, previsto per venerdì 13 luglio. Il ciclo si concluderà venerdì 20 luglio con Messaggi da dentro da fuori da vicino e da lontano. Per partecipare ai workshop, a ingresso gratuito e che inizieranno tutti alle ore 20, è richiesta la prenotazione scrivendo a noemi.bermani@libero.it.

-> Zola Jazz&Wine: la XIX edizione del festival che unisce musica jazz e degustazioni enogastronomiche, anche quest’anno dedica attività rivolte ai più piccoli. Sabato 30 giugno, dalle ore 18, presso l’Azienda Vitivinicola Maria Bortolotti a Zola Predosa, è infatti in programma Ninfe, Fauni e altre storie, laboratorio dedicato ai bambini dai 3 ai 6 anni tenuto da Francesca Maraventano. Invece il sabato seguente, 7 luglio, sempre alle ore 18 nel Vigneto delle Terre Rosse Vallania a Zola Predosa, protagonista di Giocare con la Musica sarà Gaetano Caggiano, che coinvolgerà i piccoli tra i 3 e i 6 anni. Prenotazione consigliata scrivendo a zolajazzwine@comunicamente.it e info@iatcollibolognesi.it o chiamando ai numeri 0516449699 e 0519923221. Il costo è di 5 € a partecipante.

 

Cinema, Teatro & Concerti

-> Atalanta. La ragazza che correva veloce come la luce: torna l’appuntamento con il teatro e il mito, grazie alla Compagnia Fantateatro. Nel cortile del Teatro Duse, infatti, i piccoli spettatori potranno conoscere e partecipare alle vicende di Atalanta, principessa abbandonata dalla madre che, cresciuta da Artemide, diventa un portento nella corsa. Una storia di indipendenza tutta al femminile, diretta da Sandra Bertuzzi, che andrà in scena da martedì 26 a giovedì 28 giugno, alle ore 20.45 per tutte e tre le serate. Prezzo del biglietto fissato a 10 €, a cui aggiungere i costi di prevendita.

-> Dimenticare (la Bolognina): i muri, le strade, i dolori di un quartiere che, pur volendo, non si riesce a dimenticare. Questo è stato l’invito rivolto a studenti e studentesse delle scuole superiori Sabin, Aldini Valeriani, Serpieri e Rosa Luxemburg, coinvolti nel progetto curato da La Baracca – Testoni Ragazzi, Cantieri Meticci, Dipartimento Educativo MAMbo per raccontare la memoria della Bolognina. Un percorso lungo e articolato, partito dai testi di Paolo Nori, che ha portato alla realizzazione della performance in programma presso il Parco della Zucca, nello spazio antistante il Museo per la Memoria di Ustica, venerdì 29 giugno alle ore 21.30. Ingresso a offerta libera.

-> Burattini a Bologna con Wolfango: un omaggio alla tradizione dei burattini felsinei e al genio artistico di Wolfango, simbolo della creatività bolognese. Curata da Riccardo Pazzaglia, la rassegna accompagnerà i bambini alla scoperta di un repertorio ricco, che si muoverà tra classicità della tradizione e contemporaneità del presente. Si partirà sabato 30 giugno, alle ore 21, con Parata di stelle e Le due Mercedes, preceduti dal saluto di Luca Carboni, padrino della serata inaugurale, per l’occasione a ingresso gratuito. Si proseguirà poi lungo i mesi di luglio, agosto e settembre, sempre all’interno del cortile d’onore di Palazzo d’Accursio, per una serie di appuntamenti tutta a misura dei piccoli spettatori.

 

Libri e letture

->Un Mercato da Favola!: cibo e narrazione fantastica che si incontrano tra i banchi di uno dei mercati più caratteristici di Bologna. Al Mercato Francesco Albani è in partenza la serie di letture dedicate ai piccoli tra i 3 e gli 8 anni e curate dall’Associazione Culturale Rancurarte, con la consulenza del nutrizionista Andrea Capecchi e che vedrà il coinvolgimento diretto dei commercianti. Si inizia sabato 30 giugno, alle ore 10.30, con Ogni frutto a suo tempo ovvero la favola dei capricci, per una rassegna di appuntamenti completamente gratuiti che proseguirà durante tutta l’estate. Prenotazione consigliata scrivendo a info@rancurarte.org.

-> Storie nell’orto: è un piccolo spazio verde in cui vivere avventure partendo dalle pagine di un libro, quello che Biblioteca Salaborsa Ragazzi dedica per tutto il mese di giugno ai giovani appassionati di lettura dai 4 ai 7 anni. Accompagnati dai lettori volontari di Biblioteca Salaborsa Ragazzi e circondati da ortaggi di stagione, i bambini e le bambine potranno divertirsi viaggiando con l’immaginazione. Un fitto calendario in partenza proprio questa settimana, mercoledì 13, e che proseguirà martedì 19, giovedì 21, lunedì 25 e mercoledì 27 giugno. Cinque pomeriggi per un totale di dieci appuntamenti, due per ogni giornata in cartellone, rispettivamente alle ore 17.30 e alle ore 18, in lasciarsi andare alla fantasia. Prenotazione obbligatoria, telefonando allo 0512194411, a partire da 15 giorni prima di ogni incontro.

-> I racconti del Leone: immersa nella rilassante atmosfera delle Serre dei Giardini Margherita, Laura Rizzati guiderà i giovani lettori fino ai 10 anni attraverso i libri più belli, dai cartonati per i più piccoli fino agli albi illustrati, scelti in base ai presenti. Una serie di appuntamenti, in programma tutti i giovedì di giugno, in cui poter viaggiare con la fantasia, e che vedrà i bambini rielaborare la storia appena ascoltata grazie all’attività manuale che concluderà l’incontro. A ingresso libero, l’orario di inizio è fissato per le 18.30.

 

Mostre

-> Giappone. Storie d’amore e guerra: in programma dal 24 marzo al 9 settembre, la nuova esposizione ospitata a Palazzo Albergati guiderà i visitatori alla scoperta di 200 opere del periodo Edo. Le atmosfere del Sol Levante rivivranno grazie geishe e samurai, animali immaginari e mondi fantastici, abitati da guerrieri e innamorati, attraverso il talento di maestri indiscussi come Hokusai e Utamaro, Kuniyoshi e Hiroshige. Dieci tappe da scoprire insieme a tutta la famiglia, grazie alle visite guidate in programma ogni domenica alle ore 11, prenotabili dal lunedì al venerdì scrivendo all’indirizzo didattica.maninarte@gmail.com. Al costo di 5 € a bambino e 10 € ad adulto, con il microfonaggio incluso nel biglietto di 7 €, sarà dunque possibile salpare per un viaggio alla scoperta di luoghi e atmosfere esotiche.

-> That’s IT! I Favolosi ’80. Appuntamenti al MAMbo per ragazzi di ieri e di oggi: il Dipartimento educativo MAMbo in occasione della mostra  That’s IT! organizza una serie di 10 incontri con altrettanti artisti che racconteranno un anno del decennio celebrato dall’esposizione. Tra ricordi personali e immagini storiche, si ricostruirà la memoria degli anni ‘80. Il primo, in programma giovedì 28 giugno dalle 19.30 alle 20.15, vedrà Giuseppe De Mattia ripercorrere il 1980 con il pubblico che partirà dai 12 anni su. Il costo dell’incontro è di 4 €, con l’ingresso alla mostra ridotto a 4 € per gli adulti. Per prenotazioni e ulteriori informazioni scrivere a mamboedu@comune.bologna.it.

 

Campi estivi

-> Stand up: organizzato dall’Associazione Interculturale Universo e da Hayat Onlus, il summer camp in calendario da lunedì 25 a venerdì 29 giugno e da lunedì 2 a venerdì 9 luglio darà l’occasione ai ragazzi e alle ragazze fra gli 11 e i 18 anni di divertirsi con attività e laboratori sui diritti umani. Il costo è di 100 € a settimana, inclusivo dei pasti. Per informazioni e prenotazioni scrivere a info@rainbo.it o chiamare al 3332036687.

-> Il campo estivo tra la natura di Capriolandia: a pochi passi da Porta Saragozza, in via di Ravone 25/4, è possibile immergersi nella natura grazie alle iniziative in cartellone nello spazio attrezzato di 40.000 mq. Da lunedì 11 giugno a venerdì 14 settembre, dalle ore 8 alle ore 17, i bambini e i ragazzi avranno l’opportunità di trascorrere ore spensierate grazie a letture, laboratori, attività artistiche e teatro, con la collaborazione della Compagnia Fantateatro. Per ulteriori informazioni sui costi e sulla ricca programmazione è possibile scrivere a info@capriolandia.it o telefonare al numero 3358234040.

-> Estate Waldorf: il campo estivo tenuto dall’Associazione per la pedagogia steineriana di Bologna propone da lunedì 11 giugno a venerdì 6 luglio quattro settimane di intense attività, rivolte quest’anno ai piccoli dai 7 agli 11 anni. Al centro di ognuna di esse ci sarà un tema, sviluppato attraverso il teatro e il gioco, la manualità e l’arte, passando per la musica e la giocoleria, che saranno le protagoniste assolute in via Morazzo 4/4. Comprensiva di pasti, merende, assicurazione e trasporti, la quota di iscrizione è di 140 €, a cui andrà aggiunta la tessera per associarsi. Per informazioni e iscrizioni scrivere a estatewaldorf@scuolasteineriana.org o telefonare allo 0516415398.

 

Fuori porta

-> Cucine a Spasso – Food Truck Festival: cibo di strada e divertimento, per grandi e piccini. Torna anche quest’anno, in Piazza Indipendenza a San Giorgio di Piano, la rassegna dedicata alla gastronomia su ruote. Saranno 15 le cucine mobili che proporranno le loro prelibatezze pronte a soddisfare tutti i palati da venerdì 29 giugno a domenica 1 luglio, dalle 18 alle 24 venerdì, dalle 10 alle 24 sabato e dalle 12 alle 24 domenica. Non mancheranno inoltre attività di tutti i tipi, dalla musica ai laboratori per bambini, a cui sarà riservata un’apposita area, passando per il Mercatino mamme che, dalle ore 9.30 alle ore 18 di sabato 30, darà la possibilità di mettere in vendita culle e vestitini, passeggini e giocattoli altrimenti destinati alle cantine.

-> Terme di Cervia: dove trascorrere un weekend rilassante in compagnia di tutta la famiglia se non alle terme? Quest’anno il complesso termale in provincia di Ravenna si propone, infatti, come meta a misura di bambini, grazie non solo ai trattamenti dedicati ma anche per i 27 ettari di parco naturale in cui i piccoli dai 2 ai 14 anni potranno divertirsi, tra la Casa delle Farfalle e i ponti tibetani. Non mancheranno inoltre laboratori e attività di animazione pensati per i giovani visitatori.

 

Nelle settimane precedenti

->Happy Hand: il festival dedicato alla cultura della disabilità torna con l’ottava edizione, in cartellone al Parco della Resistenza di San Lazzaro di Savena (Bo) da venerdì 1 a domenica 3 giugno. Un ricco programma attività per adulti e bambini, tra sport, creatività e musica, come il reading di Storie della buonanotte per bambine ribelli tenuto dall’attrice Cristina Bignardi, sabato e domenica alle ore 15.30, e l’happy lab curato dall’Area Ragazzi della Mediateca di San Lazzaro che si svolgerà sabato, dalle 14.30 alle 18.30, e domenica, dalle 11 alle 18.30.  

-> Minecraft & yoga: un incontro particolare tra uno dei videogiochi più popolari degli ultimi anni e l’attività proveniente dall’oriente, quello in calendario venerdì 1 giugno, alle ore 17.30, presso la Piazzetta Pier Paolo Pasolini in occasione del Future Film Festival. I giovani appassionati potranno ricreare i personaggi del videogame attraverso il proprio corpo sotto la guida dell’insegnante Elena Ricci. Prenotazione necessaria da effettuare sul sito, con il costo per partecipante fissato a 12 €.

-> Anima le figurine: grazie alla stop-motion, i ragazzi tra gli 8 e i 13 anni, impareranno a creare delle storie animate con materiale che tutti hanno a casa e una telecamera. Un doppio appuntamento che li farà immergere nei paesaggi alpini resi celebri dal cartone animato Heidi, sabato 2 giugno dalle ore 17.30 alle ore 19.30, e in quelli canadesi caratteristici di Anna dai capelli rossi, domenica 3 giugno dalle ore 17.30 alle ore 19.30. In programma in Piazzetta Pier Paolo Pasolini nell’ambito del Future Film Festival, le due attività metteranno alla prova la propria creatività. Il costo per singolo laboratorio è di 10 € e l’iscrizione si può effettuare online.

-> Avamposto di lettura: un ultimo appuntamento per salutarsi prima delle vacanze estive, per i ragazzi e le ragazze dagli 11 anni in su, amanti della lettura e della condivisione, che quest’anno hanno partecipato al percorso organizzato da Biblioteca Salaborsa Ragazzi e Biblioteca Casa di Khaoula. Un’avventura costruita insieme all’esperto di letteratura per adolescenti Davide Pace, che ha portato alla nascita de La Grande Quercia, uno spazio in cui poter confrontarsi e parlare in libertà di libri e cinema, fumetti e libri, e che si concluderà martedì 5 giugno, alle ore 15.30, presso la biblioteca in via di Corticella

-> Biografilm for kids: la serie di laboratori organizzati dal Biografilm Festival, in programma dall’1 al 24 giugno, all’interno del Parco del Cavaticcio, per l’occasione trasformato nel Biografilm Park, è ispirata a Guida galattica per autostoppisti. Partendo infatti dal libro culto di Douglas Adams, Alessandra Cussini accompagnerà i giovani partecipanti alla scoperta di un modo nuovo di osservare e vivere il mondo, attraverso i sensi che interagiranno con gli oggetti più comuni e quelli più strani. Si parte martedì 5 con Asciugamano, per poi proseguire mercoledì 6 con Pesce babele, in cui le storie verranno raccontate in lingue sconosciute. Giovedì 7, invece, si intraprenderanno viaggi alla velocità del suono durante l’appuntamento dal titolo Propulsione di improbabilità meccanica. La prima settimana chiuderà venerdì 8 con Pianeti di lusso, in cui protagonista sarà la ricchezza interiore, con la seconda che riprenderà lunedì 11 grazie alla leggerezza di Vento, dove i pensieri e gli oggetti spiccheranno il volo. Si costruiranno oggetti nuovi e sorprendenti durante il workshop Biro, in calendario martedì 12, per poi proseguire mercoledì 13 con Topi, in cui i partecipanti si lancerranno alla scoperta delle curiosità sui piccoli animali. Giovedì 14, invece, sarà protagonista la cucina in Rinoceronte Veghiano, per chiudere infine venerdì 15 con Bottone, gran finale del viaggio intergalattico. Una ricca programmazione di appuntamenti con la creatività, tutti in agenda alle ore 17.30.

Una ricca programmazione di appuntamenti con la creatività, tutti in agenda alle ore 17.30.

-> Un orso sullo stomaco: l’illustratrice e fumettista Noemi Vola accompagnerà i bambini dai 6 anni in su alla scoperta di orsi tutti particolari, che compaiono e non vogliono più andarsene con tutta la loro ingombrante mole. Una storia tutta da vivere mercoledì 6 giugno, dalle ore 17 alle ore 19, in cui ogni piccolo lettore potrà riconoscersi. In programma presso ZOO. Iscrizione obbligatoria scrivendo a scrivi@lozoo.org o chiamando al 3334405692 al costo di 8 €.

-> Le lavandaie scatenate: in occasione della Notte blu, la manifestazione che ogni anno valorizza il patrimonio idraulico del territorio bolognese, Palazzo Pepoli. Museo della storia di Bologna apre le sue porte per accompagnare le famiglie con bambini dai 3 ai 9 anni a fare la conoscenza delle protagoniste dell’omonimo libro illustrato di Jhon Yeoman e Quentin Blake: sette lavandaie che, stufe di essere al soldo del proprio padrone, scappano alla ricerca della libertà fino a quando non si imbattono in altrettanti taglialegna. Un incontro che riserverà delle sorprese e che i partecipanti potranno apprezzare nel corso della lettura animata, a cui seguirà la visita al museo, mercoledì 6 giugno, dalle 17.30 alle 18.30. Prenotazione obbligatoria scrivendo a didattica@genusbononiae.it o telefonando al numero 05119936329, con il costo dell’attività fissato a 3 €.

-> Il Nettuno: architetto delle acque: con la Notte blu in programma mercoledì 6 giugno, al Museo e Oratorio di Santa Maria della Vita i bambini tra i 6 e 10 anni potranno visitare la mostra, allestita fino al 10 giugno, guidati da Donna Violante e Ser Rinaldo. Dalla vittoria

della Fossalta alla sconfitta di Zappolino, la storia di Bologna si trasformerà in un viaggio divertente e appassionante, che dalle ore 17.30 alle ore 18.30, lascerà senza fiato i partecipanti. Prenotazione obbligatoria scrivendo a didattica@genusbononiae.it o telefonando al numero 05119936329, con il costo dell’attività fissato a 3 €.

-> Il mio primo libro in giapponese: curato da Manekineco – cuccioli giapponesi a Bologna, l’iniziativa rivolto ai piccoli lettori da 0 a 36 mesi e alle loro famiglie li accompagnerà, attraverso le parole, la musica e i canti, in un mondo abitato da una nuova lingua con la quale divertirsi. Con l’appuntamento in calendario giovedì 14 giugno, alle ore 11, nella Sala Bebè della Biblioteca Salaborsa, si conclude dunque la serie di incontri con la cultura del Sol Levante. Non è necessario prenotare, poiché l’accesso sarà consentito fino al raggiungimento del limite massimo di capienza degli spazi. Per maggiori informazioni è possibile contattare lo staff della biblioteca telefonicamente allo 051 2194460 o inviando una mail a ragazzisalaborsa@comune.bologna.it.

-> Ercole. L’eroe dalla forza eccezionale: diretti da Sandra Bertuzzi, i giovani interpreti della Compagnia Fantateatro guideranno i piccoli spettatori nell’antica Grecia, dove potranno fare la conoscenza di Ercole, semidio diventato un’icona della cultura occidentale per la sue capacità sovrumane. Tra avventure e fatiche, gioie e dolori, lo spettacolo in cartellone nel Cortile del Teatro Duse da martedì 12 a giovedì 14 giugno, sempre alle 20.45, promette di far divertire grandi e piccini. Il costo del biglietto è di 10 € a cui aggiungere i costi della prevendita.  

-> In giardino: ispirato al volume Dans le jardin, il laboratorio guiderà i bambini tra i 4 e gli 8 anni a fare la conoscenza di tutte le specie di piante e animali che animano i giardini nel susseguirsi delle stagioni, tra foglie e alberi, insetti e uccelli. Ad accompagnarli Irene Penazzi, per un’avventura in programma presso ZOO mercoledì 13 giugno, dalle ore 17 alle ore 19. Prenotazione obbligatoria scrivendo a scrivi@lozoo.org o chiamando al 3334405692 al costo di 8 €.

-> Come mulini al vento: la giornata mondiale del vento porterà nel Teatro Arena di FICO l’opportunità per i più piccoli di divertirsi costruendo il proprio mulino a vento personale. Partendo da materiali naturali, che si mescoleranno con la fantasia e la creatività, i bambini potranno scoprire l’energia dell’aria venerdì 15 giugno, dalle ore 16.30 alle ore 17.30.

-> Manine in pasta: farina di grani antichi, lievito madre e tanta cura. Sono questi gli ingredienti del doppio appuntamento in cartellone presso il Panificio di FICO – Fabbrica italiana contadina sabato 16 e domenica 17 giugno, dalle ore 17 alle ore 18. Uno spazio in cui i piccoli panificatori dai 6 ai 12 anni potranno scoprire i segreti dell’arte bianca e realizzare prodotti genuini e sani, al prezzo di 10 € a partecipante.

-> Paride e il pomo della discordia: la mela che Eris, Dea della discordia, donò come sua personale vendetta per non essere stata invitata al matrimonio fra Peleo e Teti, è al centro del mito che la Compagnia Fantateatro porterà in scena questa settimana nel Cortile del Teatro Duse. Un mito tutto da gustare, in cui i piccoli spettatori potranno immergersi grazie al talento degli attori in scena, pronti a farli divertire con uno spettacolo vivace e coinvolgente. In cartellone da martedì 19 a giovedì 21, tutte le sere alle ore 20.45, il costo del biglietto è di 10 €, a cui aggiungere la prevendita.

-> Serata osservativa bambini: un’occasione da non perdere, quella offerta dal Planetario di Loiano. L’osservatorio astronomico sugli appennini bolognesi, infatti, organizza per venerdì 22 giugno, dalle 21.15 alle 23.15, una visita allo storico telescopio, con la possibilità di osservare direttamente i corpi celesti, meteo permettendo. Dedicato ai piccoli dai 6 ai 10 anni, l’appuntamento ha un costo di 4 € per i partecipanti fino ai 13 anni e di 6 € per gli adulti. Prenotazione da effettuare sul sito.

-> Le mille e una notte: accompagnato dal violoncello di Francesco Guerri, la compagnia Teatrino Giullare, dopo il primo appuntamento di maggio, guiderà nuovamente i giovani spettatori tra le atmosfere esotiche della raccolta di racconti provenienti dall’oriente. Il celebre testo, adattato più volte nel corso dei secoli, diventerà qui una porta per entrare in un mondo all’apparenza lontano, fatto di magia, fantasia e mistero. Gli appuntamenti di questo mese sono in programma presso i Giardini del Guasto, il 15 giugno alle ore 20.30, e presso il Giardino all’italiana di Villa Spada, il 22 giugno alle ore 20.30.

-> Mirabassi e Zanchini Duo: musica jazz, buon cibo, vino e tanto divertimento, anche per i bambini. Sono questi gli ingredienti dell’appuntamento inserito all’interno della rassegna Zola Jazz & Wine, giunta alla XIX edizione. Un concerto che vedrà il clarinetto di Gabriele Mirabassi e la fisarmonica di Simone Zanchini duettare senza freni, per allietare il pubblico che accorrerrà presso l’Azienda Lodi Corazza a Zola Predosa sabato 23 giugno, a partire dalle ore 18. Non solo musica, ma anche attività per i più piccoli tra i 6 e i 10 anni, che potranno trascorrere un’ora di creatività grazie al laboratorio didattico Giocare con la musica, tenuto da Gaetano Caggiano. Il costo del laboratorio è di 5 €, con la possibilità di degustare i cestini da pic-nic preparati da Zoo al costo di 15 € per gli adulti e 9 € per i bambini. Per prenotazioni e maggiori informazioni scrivere a zolajazzwine@comunicamente.it e info@iatcollibolognesi.it o chiamare ai numeri 0516449699 e 0519923221.

ven 29 giugno

-> Ugo-go-go: l’ultima fatica artistica di Emanuele Racca sarà al centro delle attività pomeridiane in cartellone prezzo ZOO mercoledì 20 giugno, dalle ore 16 alle ore 19. Pubblicato da Bao Publishing e scritto da Ilaria Mattioni, il fumetto darà la possibilità ai piccoli lettori di scoprire il mondo di Eco Perfetta e dei suoi abitanti, gli Ecuzzi, da secoli produttori dei migliori echi del pianeta fino a quando, un bel giorno, un giovane ribelle decide di sovvertire le regole. La presentazione e la lettura saranno precedute dall’attività laboratoriale curata dallo stesso autore, in cui i bambini scopriranno i segreti dell’arte fumettistica. Quota di partecipazione fissata a 8 € con iscrizione obbligatoria da effettuare scrivendo a scrivi@lozoo.org o chiamando al numero 3334405692.

-> Il genio di Francesco Francia: la mostra dedicata all’orafo e pittore felsineo del Rinascimento, in cartellone alla Pinacoteca Nazionale di Bologna, offre anche ai più piccoli di scoprire uno dei maggiori rappresentanti dell’arte cittadina di tutti i tempi. In calendario fino al 24 giugno, l’allestimento ogni sabato, alle ore 17, sarà al centro della visita animata che catapulterà i giovanissimi visitatori nella vita quotidiana del periodo, tra cortigiani, congiure e protagonisti tutti da scoprire. A conclusione del percorso esplorativo previsto anche un’attività laboratoriale per creare ispirandosi al maestro. Prenotazione necessaria, con il prezzo del biglietto fissato a 7 € per singolo partecipante, con incluso l’ingresso alle sale della Pinacoteca.

Etichette:
Offerta Libraccio 2018