Pubblicato in: Bambini

Dai Giardini Margherita a Zoo, gli appuntamenti per i bambini a Bologna a Maggio

bambini bologna maggio 2018
Foto di Bess Hamiti su Pixabay

Per tutti i genitori che stanno cercando idee, laboratori e attività per trascorrere del tempo con i propri bambini e per farli svagare, ecco in soccorso lo #spiegonebambini di Bologna: una guida ragionata su ciò che offre la città delle due torri per i più piccoli e per i ragazzi.

 

Gli eventi per bambini a Bologna a Maggio

 

Per i più piccoli (0-3 anni)

-> Spazio Mamma: in SalaBebè, Biblioteca Salaborsa offre tutti i martedì dalle 10 alle 12.30 uno spazio in cui le mamme, accompagnate dai figli e le figlie fino ai 12 mesi, avranno l’opportunità di consultare personale specializzato del settore neonatale. Dalle ostetriche agli educatori, fino ai bibliotecari e alle bibliotecarie, saranno tutti a disposizione per rispondere a dubbi e quesiti che riguardano i più piccini. Uno spazio di confronto in cui le madri potranno anche raccontarsi le loro esperienze. Non è necessario prenotarsi e lo spazio sarà accessibile fino al raggiungimento del limite di capienza.

 

Laboratori

-> Gioielli a fumetti: manualità e narrazione racchiuse in un unico appuntamento. Questo promette il laboratorio dedicato ai piccoli tra i 4 e gli 8 anni in programma presso lo spazio ZOO in Strada Maggiore 50/A mercoledì 30 maggio, dalle 17 alle 20. Partendo dal fumetto di Sarah Mazzetti I gioielli di Elsa, i piccoli partecipanti metteranno alla prova le proprie capacità narrative inventando un breve racconto a cui associare un gioiello di loro creazione. A conclusione dell’attività l’autrice firmerà le copie del suo libro. Per partecipare è richiesta la la prenotazione scrivendo a scrivi@lozoo.org o telefonando al 3334405692, con il prezzo a persona fissato a 8 €.

-> Gocce, fili… labirinti di colore: un omaggio al genio di Jackson Pollock e alla tecnica che lo ha reso celebre: il dripping. Protagonisti i bambini dai 2 ai 5 anni che giovedì 31 maggio, a partire dalle ore 17.00, potranno dare libero sfogo alla loro creatività, tra macchie e fili, emozioni e sentimenti di tutti i colori, presso la Palazzina Liberty dei Giardini Margherita, dove si è appena trasferito il servizio educativo territoriale aRtelier. L’attività, organizzata in collaborazione con La Baracca – Testoni Ragazzi, è accessibile prenotando allo 0512197129.

 

Attività

-> San Luca Express: una delle attrazioni più amate di Bologna, la Basilica di San Luca che dall’alto vigila sulla città, è facilmente raggiungibile grazie al trenino rossoblu in partenza da Piazza Maggiore tutti i giorni dalle 9.45 alle 17.15. Un’ora e quindici minuti per raggiungere il santuario che custodisce la Madonna, lungo un percorso accompagnato dall’audioguida disponibile in sette lingue diverse. Fino ai 5 anni il costo è di 3€.

-> CityBo Express: disponibile ogni quaranta minuti tutti i sabati, le domeniche e i festivi dalle 10.30 alle 13.30 e dalle 14.30 alle 18.30, il tour di circa venticinque minuti che attraversa l’intero centro cittadino durante i T Days parte e arriva da Piazza Nettuno. Un’occasione unica per godere delle strade della Grassa Bologna con tutta la famiglia. Per i bambini fino ai 5 anni il prezzo costa 5€.

 

Mostre

-> Giappone. Storie d’amore e guerra: in programma dal 24 marzo al 9 settembre, la nuova esposizione ospitata a Palazzo Albergati guiderà i visitatori alla scoperta di 200 opere del periodo Edo. Le atmosfere del Sol Levante rivivranno grazie geishe e samurai, animali immaginari e mondi fantastici, abitati da guerrieri e innamorati, attraverso il talento di maestri indiscussi come Hokusai e Utamaro, Kuniyoshi e Hiroshige. Dieci tappe da scoprire insieme a tutta la famiglia, grazie alle visite guidate in programma ogni domenica alle ore 11, prenotabili dal lunedì al venerdì scrivendo all’indirizzo didattica.maninarte@gmail.com. Al costo di 5 € a bambino e 10 € ad adulto, con il microfonaggio incluso nel biglietto di 7 €, sarà dunque possibile salpare per un viaggio alla scoperta di luoghi e atmosfere esotiche.

-> Il genio di Francesco Francia: la mostra dedicata all’orafo e pittore felsineo del Rinascimento, in cartellone alla Pinacoteca Nazionale di Bologna, offre anche ai più piccoli di scoprire uno dei maggiori rappresentanti dell’arte cittadina di tutti i tempi. In calendario fino al 24 giugno, l’allestimento ogni sabato, alle ore 17, sarà al centro della visita animata che catapulterà i giovanissimi visitatori nella vita quotidiana del periodo, tra cortigiani, congiure e protagonisti tutti da scoprire. A conclusione del percorso esplorativo previsto anche un’attività laboratoriale per creare ispirandosi al maestro. Prenotazione necessaria, con il prezzo del biglietto fissato a 7 € per singolo partecipante, con incluso l’ingresso alle sale della Pinacoteca.

 

 

Nelle settimane precedenti

-> Schermi e lavagne: per il ciclo di proiezioni pensate per i piccoli cinefili dalla Fondazione Cineteca, l’offerta del mese di maggio spazierà tra animazione e cortometraggi, cibo e musica, con laboratori e attività che coinvolgeranno in prima persona i partecipanti. Si parte al Cinema Lumière martedì 1 con il film animato di Will Gluck Peter Rabbit, adatto a spettatori dai 6 anni su, per proseguire sabato 5 in Sala Cervi, alle ore 16, con la proiezione della selezione di corti Tutti a tavola! per i piccoli dai 3 anni su, alla quale seguirà una merenda offerta da Alce Nero. Sempre sabato 5, alle ore 16 presso il Cinema Lumière, la programmazione sarà dedicata agli spettatori con un’età superiore ai 6 anni, grazie al film Rudolf alla ricerca della felicità. Domenica 6, invece, il cinema in Piazzetta Pier Paolo Pasolini darà spazio alla stop-motion con I primitivi di Nick Park a partire dalle ore 16. Nella seconda settimana di programmazione si parte con Wallay di Berni Goldblatt, commedia drammatica adatta ai ragazzi dai 12 anni in su in calendario sabato 12 maggio alle ore 16 al Cinema Lumière. Domenica 13 maggio, sempre alle 16 e sempre al Cinema Lumière, è in programma Adama di Simon Rouby, film d’animazione dedicato ai bambini sopra i 10 anni. La terza settimana di programmazione partirà con la doppia proiezione di sabato 19 maggio: la prima in cartellone in Sala Cervi alle ore 16 sarà dedicata ai bambini dai 3 anni in su e vedrà protagonista il personaggio della Pimpa nella selezione di corti Pimpa e il cinema ritrovato; la seconda, invece, sarà nella Sala Mastroianni del Cinema Lumière, sempre alle ore 16, con l’animazione de L’incantesimo del drago, film dell’ucraino Manuk Depoyan. Domenica 20 maggio, alle ore 16 sempre al Cinema Lumière, è in programma la Festa di Schermi e Lavagne che segna la chiusura della stagione del cineclub, con la selezione di pellicole brevi realizzate dalle scuole nei laboratori della cineteca. A conclusione, una merenda per tutti i bambini in Piazzetta Pasolini. L’ultimo weekend di maggio è dedicato ai pre-adolescenti e agli adolescenti, con due pellicole provenienti dall’Asia. Si parte con Black Sheep di Bon An, dramma taiwanese rivolto a un pubblico sopra i 14 anni, in calendario sabato 26, alle ore 16, presso il Cinema Lumière, per poi chiudere domenica 27, sempre alle ore 16 e sempre al Cinema Lumière, con A fish out of water di Kuo-An Li, adatto ai ragazzi dai 10 anni in su. Inoltre, per rimanere sempre aggiornati, seguite la nostra sezione cinema.

-> Neandertaliani alla riscossa: è dedicato agli uomini di Neanderthal il laboratorio in programma sabato 5 maggio, alle ore 16, presso il Museo della Preistoria “Luigi Donini” di San Lazzaro di Savena. Rivolta ai bambini tra i 6 e i 10 anni, l’attività consentirà loro di fare la conoscenza di questi antenati simili, ma anche molto diversi, dall’uomo contemporaneo. Il numero massimo di partecipanti è di 15 persone, con prenotazione obbligatoria da effettuare chiamando numero 051465132. Costo di 5 €.

-> Dentro e fuori dal museo: una visita guidata da gustare con tutta la famiglia, quella organizzata dal Museo della Preistoria “Luigi Donini” di San Lazzaro di Savena,  dove domenica 6 maggio, a partire dalle ore 16, si potranno scoprire le curiosità più sorprendenti del mondo preistorico. Attraversando le sale espositive e il Preistopark, grandi e piccini impareranno cose nuove sugli animali e sugli abitanti del territorio. Con prenotazione obbligatoria, chiamando allo 051465132, i partecipanti potranno essere al massimo 30. L’attività è gratuita fino ai 3 anni, costa invece 3 € fino alla maggiore età e 5 € per gli adulti.

-> Romeo e Giulietta: la storia d’amore più iconica di sempre torna in scena nella versione musicata da Prokof’ev, per l’occasione in una veste tutta dedicata ai bambini dai 6 anni su. Le tormentate vicende dei rampolli delle famiglie Montecchi e Capuleti saranno dunque protagoniste del concerto in programma al Teatro Antoniano sabato 5 e domenica 6 maggio, a partire dalle ore 16. Un’ora di appassionante musica per tutta la famiglia, impreziosita dagli attori della compagnia Fantateatro. Biglietti a partire da 11,50 €.

-> Spot: un protagonista cangiante e luminoso, quello dello spettacolo diretto e scritto da Valeria Frabetti e in scena al Teatro Testoni Ragazzi di Bologna sabato 6, alle ore 16.30, e domenica 7, alle ore 10.30 e alle 17. Un pezzo di teatro dedicato ai bambini e alle bambine da 1 a 4 anni, in un cui un faro teatrale si esprimerà in decine di forme e colori, per comunicare con la platea. Prezzo del biglietto da 7 €.

-> Jack e il fagiolo magico: una storia senza tempo, sospesa tra età adulta e infanzia, reale e fantastico. Lo spettacolo messo in scena presso il Teatro Testoni Ragazzi, scritto e diretto da Bruno Cappagli, Daniela Micioni e Carlotta Zini, racconta appunto la storia del piccolo Jack e della sua avventura nel mondo di sopra, fatto di legumi dai misteriosi poteri e dallo scontro con un orco malvagio. Rivolta ai bambini dai 4 agli 8 anni, la pièce è in calendario domenica 6 maggio, alle ore 16.30. Biglietto da 7 €.

-> The Wall Exhibition: barriera fisica e mentale, confine invalicabile per alcuni simbolo da abbattere per altri, il muro è il protagonista della mostra ospitata a Palazzo Belloni. Visitabile fino al 6 maggio 2018, l’esposizione raccoglie in un unico luogo tutte le espressioni artistiche che hanno affrontato il tema, dalla musica dei Pink Floyd alle installazioni di Christo. Un’occasione anche per i più piccoli che potranno apprezzare le opere grazie alla visita guidata Facce al muro, in programma ogni sabato alle ore 15 e ogni domenica alle ore 10 e alle ore 15. A seguire anche il laboratorio che metterà in contatto grandi e piccini con spezie e altri materiali, con i quali realizzare un manufatto da portare a casa, per un costo totale del biglietto per i bambini con meno di 6 anni di 6€.

-> Esci dentro, sali sotto: è dedicata a Fanny Millard, la mostra che da lunedì 26 marzo a sabato 5 maggio attraverserà gli spazi della Biblioteca Salaborsa Ragazzi. Curata da Hamelin Associazione Culturale, l’esposizione darà spazio alla creatività di questo architetto, diventato costruttore di libri-oggetto che parlano con i corpi e gli spazi. Un percorso esplorativo che diventerà anche un gioco, da sperimentare sia dagli adulti sia dai bambini. L’ingresso è gratuito.

-> Little bo beep: Salaborsa Ragazzi un mercoledì al mese ospita le attività curate da P.A.C.E. in English, in cui i più piccoli potranno avvicinarsi alla lingua inglese divertendosi. Attraverso i ritmi del canto, del ballo, della lettura e della danza i bambini prenderanno dimestichezza con i suoni e le culture provenienti da altri paesi. L’ultimo appuntamento di questo ciclo è in calendario mercoledì 9 maggio alle ore 10.30 in SalaBebè, Piazza coperta. Interamente gratuito, l’accesso è consentito senza prenotazione fino al riempimento della sala. Per ulteriori informazioni è possibile chiamare allo telefono 051 2194460 o scrivere a ragazzisalaborsa@comune.bologna.it.

-> Il mio primo libro in giapponese: curato da Manekineco – cuccioli giapponesi a Bologna, l’incontro rivolto ai piccoli lettori da 0 a 36 mesi e alle loro famiglie li accompagnerà, attraverso le parole, la musica e i canti, in un mondo abitato da una nuova lingua con la quale divertirsi. In calendario giovedì 10 maggio, alle ore 11, nella Sala Bebè della Biblioteca Salaborsa, non è necessario prenotare, poiché l’accesso sarà consentito fino al raggiungimento del limite massimo di capienza degli spazi. Per maggiori informazioni è possibile contattare lo staff della biblioteca telefonicamente allo 051 2194460 o inviando una mail a ragazzisalaborsa@comune.bologna.it.

-> Avamposto di lettura: per i ragazzi e le ragazze più grandi, dagli 11 anni in su, amanti della lettura e della condivisione, Biblioteca Salaborsa Ragazzi e Biblioteca Casa di Khaoula hanno pensato di costruire insieme all’esperto di letteratura per adolescenti Davide Pace, La Grande Quercia, uno spazio in cui poter confrontarsi e parlare in libertà di libri e cinema, fumetti e libri. Questo mese l’appuntamento gratuito è nella biblioteca in via di Corticella martedì 8 maggio, alle ore 15.30.

-> Una serata metallica: piccoli e grandi esploratori potranno cimentarsi nella lavorazione del rame, grazie al laboratorio curato dalla Cooperativa Le Macchine Celibi, in calendario sabato 12 Maggio, a partire dalle ore 21, nella suggestiva cornice del Museo della Preistoria “Luigi Donini” di San Lazzaro di Savena. Un modo per approfondire, divertendosi, l’età del Ferro e le sue innovative invenzioni. Costo per singolo partecipante fissato a 5 €, con la possibilità di acquistare il pacchetto famiglia per quattro persone alla cifra di 15 €. Necessario prenotare al numero 051465132.

-> Pinocchi sulla strada: è una riflessione sul corpo e sulla crescita, sul passaggio dall’infanzia all’età adulta, sul rispetto della regole e sulla libertà da conquistare, lo spettacolo in programma al Teatro Testoni Ragazzi proprio questo weekend, esattamente domenica 13 maggio, ore 16.30. Nato dalla collaborazione tra la compagnia La Baracca – Testoni Ragazzi e Arte e Salute Onlus, associazione che raccoglie persone che soffrono di disturbi psichiatrici, lo spettacolo scritto e diretto da Valeria Fabretti e Daniela Micioni guiderà i giovani spettatori tra i 6 e i 10 anni alla scoperta di un Pinocchio nuovo, fatto sì di legno, ma anche di carne, capace di uscire molto spesso dai binari tracciati dal suo padre/autore Collodi. Costo del biglietto a partire da 7 €.

-> Revolutija. Da Chagall a Malevich, da Repin a Kandinsky. Capolavori dal Museo di Stato Russo di San Pietroburgo: anche nel caso della mostra presente al MAMbo – Museo d’Arte Contemporanea di Bologna, aperta fino al 13 maggio e in cui vengono raccolte le opere della Rivoluzione Russa, sono in calendario differenti iniziative per i più piccoli. Molto interessanti sono i laboratori “I Rivoluzionari della domenica”, in programma ogni domenica dalle ore 15 alle ore 19, aperti e fruibili liberamente da tutti. Il costo del laboratorio e del biglietto per gli adulti è di 18€, per i bambini di 13€. Al sabato e alla domenica, invece, a partire dalle ore 16 sono in calendario le visite guidate per tutta la famiglia, al prezzo di 17 €, con incluso il microfonaggio.

-> Mondiale Motul FIM Superbike: a Imola, presso l’Autodromo Enzo e Dino Ferrari, arriva la quinta tappa del campionato dedicato ai motociclisti in sella alle Superbike. Da venerdì 11 a domenica 13 maggio tutta la famiglia potrà assistere alle prove, alle sessioni di qualificazione e al gran finale che vedrà duellare all’ultima curva Jonathan Rea e Chaz Davies, i grandi protagonisti di questa stagione. Infatti i minorenni fino ai 13 anni, accompagnati da un adulto, potranno accedere gratuitamente agli appuntamenti in programma. Un’occasione da non perdere per i piccoli appassionati e le piccole appassionate di motori.

-> MercatoLABcinni. Partiture grafiche: il Mercato Sonato, in collaborazione con ReMida Bologna Terre d’Acqua, ospita il laboratorio in cui i piccoli potranno sperimentare i suoni prodotti dai differenti materiali, arrivando a comporre vere e proprie partiture con cui costruire narrazioni sonore tutte da ascoltare. L’appuntamento è in calendario venerdì 18 maggio, dalle ore 17 alle ore 18.30.

-> Tante storie, tutte bellissime: ecco arrivato l’ultimo appuntamento, prima delle vacanze estive, con il ciclo di letture ad alta voce curato dal Centro di Documentazione F. Madaschi – Cassero LGBT Center, Associazione Frame, Famiglie Arcobaleno insieme al Comune di Bologna. L’incontro con le parole inclusive dei libri scelti sarà sabato 19 maggio, alle ore 10.30, presso la Biblioteca Casa di Khaoula, dove verrà letto Una partita in ballo di Daniele Bergesio e‎ Francesco Fagnani, che accompagnerà i bambini e le bambine dai 6 ai 10 anni a fare la conoscenza di Tito, magro come un fuscello e gracile come un cracker , che vorrebbe giocare a rugby ma che si ritrova un talento innato per la danza. A partecipazione gratuita fino a esaurimento posti, è necessario prenotare chiamando al numero 051494966.

-> Il sabato dei bambini: alla Biblioteca Jorge Luis Borges l’ultimo appuntamento con la serie di letture dedicato ai piccoli del quartiere Porto-Saragozza dai 4 agli 8 anni sarà incentrato sulle avventure marinare. In calendario sabato 19, dalle ore 10.30 alle ore 12, l’appuntamento si intitolerà Storie che sanno di mare e sarà ad accesso libero fino a un massimo di 15 partecipanti. Prenotazione consigliata.

-> Filastrocche e libri: il Gruppo Lettori Volontari di Biblioteca Salaborsa Ragazzi e le bibliotecarie di Sala Bebè, dove si terrà l’iniziativa, propongono una fitta serie di appuntamenti dedicati alla sperimentazione delle parole e delle immagini attraverso le pagine dei libri. Suddivise per fasce d’età, le attività risponderanno ai bisogni tutti i partecipanti: per i fanciulli tra i 9 e i 12 mesi le letture previste saranno due, la prima lunedì 21, la seconda lunedì 28, entrambe alle ore 17; per chi ha dai 13 ai 18 mesi gli appuntamento sono fissati per lunedì 14, alle ore 17, e lunedì 28, alle 17.45; alla fascia tra i 19 e i 24 mesi, invece, saranno dedicati gli eventi di lunedì 14 e di lunedì 21 maggio, questa volta alle ore 17.45; infine, il numero più cospicuo di letture sarà invece rivolto ai bambini con un’età compresa fra i 25 e i 36 mesi, grazie agli incontri in calendario giovedì 3, lunedì 7, martedì 15 e giovedì 24 maggio, tutti alle ore 17.45. Completamente gratuito, è richiesta la prenotazione obbligatoria chiamando al numero 051 2194460 a partire da 15 giorni prima.

-> Bi bo be: a partire da questo mese, in Sala Bebè, Biblioteca Salaborsa Ragazzi ospita un nuovo appuntamento dedicato ai bambini della fascia 0 – 3 e alle loro mamme, per scoprire nuovi modi di usare la voce, le parole e i suoni per divertirsi e comunicare. A cura di QB Quanto Basta, sarà una cantante a intrattenere i piccoli partecipanti mercoledì 9 e mercoledì 16, alle ore 18.15, e venerdì 25 maggio, alle ore  11.15, com giochi e filastrocche. L’ingresso è libero, senza prenotazione, fino al riempimento della sala.

-> Le canzoni di Ada Maty: è in cartellone all’interno della nuova edizione di IT.A.CÀ – Festival del turismo responsabile il laboratorio ispirato al volume Ada Maty. Una storia cantata a più voci. Grazie alle storie narrate in italiano e accompagnate dalle musiche africane, i bambini potranno scoprire i canti provenienti dall’Africa sub-sahariana, in un viaggio in programma domenica 27, alle ore 16, presso le Serre dei Giardini Margherita.

-> MercatoLABcinni. Architetture sonore: suoni e costruzioni si incontreranno nell’attività in programma presso il Mercato Sonato venerdì 25 maggio, dalle 17 alle ore 18.30, quando i giovani partecipanti potranno realizzare la propria personale scultura sonora. Tra incastri e combinazioni creativi, a guidarli saranno gli operatori di ReMida Bologna Terra d’Acque.

->Laboratori di falegnameria per bambini: sono due gli appuntamenti ancora in programma con le creazioni manuali rivolti ai bambini dai 6 ai 10 anni organizzati dalla Velostazione Dynamo e Giocolegno. Il primo, previsto per lunedì 21 maggio dalle ore 15 alle ore 17, sarà dedicato alla costruzione di scatole di legno. Il secondo, invece, in calendario lunedì 28 maggio, sempre dalle ore 15 alle ore 17, darà spazio alla fantasia per progettare fantastici mezzi su ruota. Il costo per singolo incontro è di 15 €, con prenotazione da effettuare scrivendo all’indirizzo giocolegnobologna@gmail.com.

-> Il weekend dei bambini al “The Craft Factory”: una due giorni ricca di iniziative dedicate ai più piccoli, quella in programma presso il Teatro del Baraccano, tra il chiostro annesso e il Giardino Santa Teresa Verzeri, dove sabato 26 e domenica 27 maggio, dalla mattina alla sera, sarà possibile sperimentare la creatività. Dal Laboratorio con l’argilla, impronte estemporanee, in cui i bambini dai 3 anni su potranno giocare con l’impasto naturale sabato, a partire dalle 17, e domenica, dalle 11, allo Yoga Family, lezione da gustare con tutta la famiglia sia il sabato sia la domenica, sempre alle 11. La tecnica del dripping cara agli artisti dell’Action Painting sarà invece al centro di Pioggia di colori, il workshop in calendario sabato dalle 15. Con Il senso dei sensi, in cartellone nel corso delle mattine e dei pomeriggi di sabato e domenica, sarà possibile inoltre esplorare le potenzialità del corpo umano in un percorso di scoperta a occhi chiusi. Per diventare protagonisti di una storia l’ideale sarà Dentro il libro, gioco in cui i piccoli lettori potranno letteralmente costruire sculture di carta in entrambe le giornate.

-> Il Piave Mormorava: attraverso i versi di Ungaretti e le pagine di Lussu, Latzko e Remarque, senza dimenticare i canti del popolo, la compagnia La Baracca – Testoni Ragazzi affronta la memoria della Grande Guerra. Un evento devastante per un’intera generazione di giovani, segnata per sempre dagli orrori del primo conflitto di portata mondiale, raccontato grazie ai corpo e alle voci di un cast ricco e composito, che punterà a coinvolgere gli spettatori, grandi e piccini dagli 11 anni in su, con i valori del pacifismo e della cooperazione tra i popoli. A rendere ulteriormente più suggestivo lo spettacolo diretto da Roberto Frabetti saranno le atmosfere del Cimitero monumentale della Certosa, dove andrà in scena giovedì 24 maggio, alle ore 18.30. Costo del biglietto 12 €.

-> Le mille e una notte: accompagnato dal violoncello di Francesco Guerri, la compagnia Teatrino Giullare guiderà i giovani spettatori tra le atmosfere esotiche della raccolta di racconti provenienti dall’oriente. Il celebre testo, adattato più volte nel corso dei secoli, diventerà qui una porta per entrare in un mondo all’apparenza lontano, fatto di magia, fantasia e mistero. Un primo appuntamento che avrà luogo nel Parco di Villa Ghigi questo weekend, venerdì 25 maggio alle ore 19.30, per poi proseguire nelle prossime settimane presso i Giardini del Guasto, il 15 giugno alle ore 20.30, e presso il Giardino all’italiana di Villa Spada, il 22 giugno alle ore 20.30.

-> Pimpa e Olivia Paperina: protagonista delle iconiche illustrazioni di Altan, la Pimpa arriva insieme alla sua amica Olivia Paperina da ZOO, dove Caterina Paolinelli guiderà i bambini dai 3 anni su alla scoperta delle sue avventure. In calendario giovedì 24, dalle 17 alle 20, la lettura prevede la prenotazione scrivendo a scrivi@lozoo.org o chiamando al numero 3334405692. Per ogni partecipante la quota è di 8 €.

Etichette:
Offerta Libraccio 2018