Pubblicato in: Bambini

Da Palazzo Albergati al Museo della Storia: gli eventi per bambini in inverno a Bologna

Giuseppe SeminarioGiuseppe Seminario 2 settimane fa
bambini bologna inverno 2019

Con i primi accenni di sole e tepori, l’inverno prosegue pieno di magia e iniziative per i bambini sotto le Due Torri. Tra proiezioni cinematografiche, spettacoli teatrali, letture e laboratori dedicati e iniziative per tutta la famiglia, ecco il nostro spiegone bambini stagionale.

 

Gli eventi per bambini a Bologna in inverno

Per i più piccoli (0-3 anni)

-> Spazio Mamma – Coccole e libri: in SalaBebè, Biblioteca Salaborsa offre tutti i martedì dalle 10 alle 12.30 uno spazio in cui le mamme, accompagnate dai figli e le figlie fino ai 12 mesi, avranno l’opportunità di consultare personale specializzato del settore neonatale. Dalle ostetriche agli educatori, fino ai bibliotecari e alle bibliotecarie, saranno tutti a disposizione per rispondere a dubbi e quesiti che riguardano i più piccini. Uno spazio di confronto in cui le madri potranno anche raccontarsi le loro esperienze, grazie alla collaborazione tra Comune di Bologna, Centro per le Famiglie, Azienda USL di Bologna e Consultori Familiari del Distretto di Bologna. Non è necessario prenotarsi e lo spazio sarà accessibile fino al raggiungimento del limite di capienza.

-> Il mio primo libro in giapponese: curato da Manekineco – cuccioli giapponesi a Bologna, ritorna l’incontro rivolto ai piccoli lettori da 0 a 36 mesi e alle loro famiglie, che li accompagnerà attraverso le parole, la musica e i canti, in un mondo abitato da una nuova lingua con la quale divertirsi. Dopo la lunga pausa invernale, il prossimo appuntamento già in calendario è previsti per giovedì 14 marzo, alle ore 12, nella Sala Bebè della Biblioteca Salaborsa. La prenotazione non è necessaria, poiché l’accesso sarà consentito fino al raggiungimento del limite massimo di capienza degli spazi. Per maggiori informazioni è possibile contattare lo staff della biblioteca telefonicamente allo 051 2194460 o inviando una mail a ragazzisalaborsa@comune.bologna.it.

-> Little bo beep: Salaborsa Ragazzi un mercoledì al mese ospita le attività curate da P.A.C.E. in English, in cui i più piccoli potranno avvicinarsi alla lingua inglese divertendosi. Attraverso il canto, il ballo, la lettura e la danza i bambini prenderanno dimestichezza con i suoni e le culture provenienti da altri paesi. Le attività invernali partiranno il 9 gennaio, per poi proseguire il 6 febbraio e il 15 marzo, sempre alle 10.30 in SalaBebè, Piazza coperta. Interamente gratuito, l’accesso è consentito senza prenotazione fino al riempimento della sala. Per ulteriori informazioni è possibile chiamare allo telefono 051 2194460 o scrivere a ragazzisalaborsa@comune.bologna.it.

-> Musica per gioco: la Sala Bebè di Salaborsa Ragazzi si riempirà di note e sonorità, grazie agli appuntamenti in programma nelle prossime settimane. Tra oggetti e voci, i piccoli fino ai 3 anni e le loro mamme potranno sperimentare il piacere della comunicazione martedì 19 febbraio e martedì 19 marzo, alle 17.15 guidati da Laura Francavilla, e mercoledì 27 febbraio, mercoledì 6 marzo e mercoledì 10 aprile, alle 10.15 insieme a Tommy Ruggero. Gli incontri, gratuiti, non necessitano di prenotazione e l’accesso sarà consentito fino al raggiungimento del limite di capienza.

-> Laboratori Zerotre: un appuntamento da non perdere per i piccolissimi fino ai 3 anni, quello in cartellone all’Agribottega di FICO Eataly World nelle prossime settimane. Tutti i martedì di gennaio, febbraio e marzo, dalle ore 17 alle ore 18.30, i bambini potranno stimolare la loro curiosità in un spazio protetto pieno di oggetti e materiali. Il costo è di 10 € per ogni partecipante.

 

Gratis

> L’ora delle storie: arrivano le ultime avventure invernale con il Gruppo Lettori Volontari di Biblioteca Salaborsa Ragazzi che, negli appuntamenti in programma alle ore 17.45 in Sala Bambini, faranno viaggiare con le letture ad alta voce i piccoli dai 4 ai 7 anni. Il ciclo di eventi proseguirà infatti martedì 12 marzo, con Storie da té, e mercoledì 20 marzo, con Aria di primavera. Ingresso libero fino a esaurimento posti.

 

Laboratori

-> Neandertaliani alla riscossa: il workshop in calendario domenica 17 marzo, alle ore 16, darà la possibilità ai piccoli dai 6 anni in su di divertirsi scoprendo i segreti di questi uomini tutti speciali. L’evento, in programma negli spazi del Museo della Preistoria “Luigi Donini” a San Lazzaro di Savena, prevede un biglietto di 5 € per ogni partecipante. La prenotazione è obbligatoria chiamando al numero 051465132.

-> CTRL ART LAB PLAYGROUND: un’occasione da non perdere, per aiutare i bambini tra i 4 i 7 anni ad approcciarsi alla tecnologia con la giusta consapevolezza, quella che offrirà il workshop condotto da Susanna La Polla De Giovanni presso gli spazi di Ateliersi. In programma il 17 e il 24 febbraio e il 10 e il 17 marzo, dalle 15.45 alle 17, le attività laboratoriali condurranno i piccoli in un viaggio fatto di sperimentazioni sonore e musicali e di tanto divertimento. A ingresso gratuito è consigliata la prenotazione scrivendo a workshop@ateliersi.it o chiamando al numero 338 3124198

-> Ti aspetto da… Sturmtruppen!: in occasione della mostra Sturmtruppen. 50 anni, allestita a Palazzo Fava dal 7 dicembre 2018 al 4 aprile 2019, grandi e piccini potranno conoscere da vicino la truppa militare più scalcagnata dell’arte italiana, nata dalla creatività del maestro Bonvi. Una serie di attività che consentiranno di sperimentare le tecniche più diverse, dal disegno ai giochi di ruolo, passando per i modellini. Gli appuntamenti saranno in programma sabato 15 e 22 dicembre, sabato 12, 19 e 26 gennaio, sabato 9, 16 e 23 febbraio, sabato 2, 9, 16, 23 e 30 marzo e sabato 6 aprile, dalle ore 16 alle ore 19. Il prezzo è di 7 € a bambino, o di 5 € se il genitore possiede biglietto mostra. Per ulteriori informazioni è possibile scrivere a esposizioni@genusbononiae.it o telefonare al numero 05119936343.

 

Attività

-> Una paleomitica serata: il fuoco e il suo ruolo per l’uomo delle caverne sarà al centro della visita guidata serale in programma presso il Museo della Preistoria “Luigi Donini” di San Lazzaro di Savena. Curato dalla cooperativa Le macchine celibi, l’appuntamento vedrà grandi e piccini attraversare le sale museali con curiosità sabato 16 marzo a partire dalle ore 21. Il costo per ogni partecipante è di 5 €, con la possibilità di acquistare il pacchetto famiglia, comprensivo di due ingressi per adulti e due per bambini, alla cifra di 15 €. Prenotazione obbligatoria chiamando allo 051465132.

-> 10 oggetti per 10 piccole storie alla scoperta di Bologna: per la serie di appuntamenti Domenica in famiglia al Museo della storia di Bologna, in cartellone a Palazzo Pepoli, domenica 17 marzo alle ore 10.30 i piccoli dai 5 ai 10 anni potranno divertirsi grazie al dialetto bolognese. Sarà infatti l’idioma locale il filo conduttore del viaggio tra gli episodi più importanti della storia felsinea, da percorrere seguendo 10 piccole storie. Il costo dell’attività è di 5 € ai quali aggiungere il costo del biglietto del museo.

-> San Luca Express: una delle attrazioni più amate di Bologna, la Basilica di San Luca che dall’alto vigila sulla città, è facilmente raggiungibile grazie al trenino rossoblu in partenza da Piazza Maggiore tutti i giorni dalle 9.45 alle 17.15. Un’ora e quindici minuti per raggiungere il santuario che custodisce la Madonna, lungo un percorso accompagnato dall’audioguida disponibile in sette lingue diverse. Fino ai 5 anni il costo è di 3€.

-> CityBo Express: disponibile ogni quaranta minuti tutti i sabati, le domeniche e i festivi dalle 10:30 alle 13:30 e dalle 14:30 alle 18:30, il tour di circa venticinque minuti che attraversa l’intero centro cittadino durante i T Days parte e arriva da Piazza Nettuno. Un’occasione unica per godere delle strade della Grassa Bologna con tutta la famiglia. Per i bambini fino ai 5 anni il prezzo costa 5€.

 

Cinema, Teatro & Concerti

-> Mi fai paura?: incentrata su una delle emozioni più forti che esistono, la storia di Orso e Gilda, due giostrai alla ricerca di rinnovamento, intratterrà il giovanissimo pubblico tra i 4 e gli 8 anni domenica 17 marzo, alle ore 16.30, presso il Teatro Testoni Ragazzi. Lo spettacolo scritto da Roberto Frabetti e Bruno Cappagli, anche co-regista – insieme a Enrico Montalbani – e co-protagonista – con Giada Ciccolini -, ha un costo a partire da 7 €.

-> Il cerchio dei ciliegi: ispirato al romanzo di Jean Giono L’uomo che piantava gli alberi, la pièce scritto e diretto da Bruno Cappagli accompagnerà la platea tra i 6 e i 12 anni alla scoperta della natura più intima della terra. Attraversando tutte le sue trasformazioni, dalla siccità all’industrializzazione, il giovane pubblico potrà fare esperienza di tutto ciò che ruota attorna all’agricoltura venerdì 15 marzo, ore 21, presso il Teatro Testoni Ragazzi. Biglietto a partire da 7 €.

-> Crikecrak – Piccololorso, la sorellina e la paura: un nuovo appuntamento con Piccololorso e la sua sorellina, che porterà i bambini tra 1 e 4 anni a scoprire una delle emozioni più importanti: la paura. Dal bosco al buio, passando per tutte le paure del mondo, sarà Roberto Frabetti, diretto da Valeria Frabetti, a dare vita a questa nuova avventura sul palcoscenico del Teatro Testoni Ragazzi sabato 16, ore 16.30, e domenica 17 marzo, ore 10.30. Lo spettacolo, della durata di trentacinque minuti, sarà accessibile previo acquisto del biglietto di ingresso al costo di 7 € e 8 €.

-> La Zeta di Zorro: il precursore dei moderni supereroe, esempio di giustizia senza macchia, l’eroe mascherato nato dalla penna di Johnston McCulley sarà il protagonista del nuovo appuntamento con il Fantateatro. Accompagnata dalla musica dal vivo dei Cumbia Poder, la compagnia farà divertire i piccoli spettatori domenica 17 marzo, alle ore 16 e alle ore 17.30, presso il Teatro Dehon. Il costo dell’ingresso è di 8 €.

-> Future Film Kids: il nuovo appuntamento con la versione per bambini del festival dedicato all’animazione si terrà presso MAST Auditorium proprio domenica 17 marzo, alle ore 16:00, con la proiezione di Sasha e il polo nord, film d’animazione diretto da Rémi Chayé. Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria

-> Schermi e Lavagne: la programmazione di marzo che la Cineteca di Bologna dedica ai cinefili in erba proseguirà sabato 16, alle ore 16, con I racconti di Parvana, diretto da Nora Twomey, adatto a un pubblico dai 10 anni in su. Il fine settimana proseguirà con Revolting Rhymes di Jan Lachauer e Jakob Schuh, in cartellone domenica 10, alle ore 16, per bambini sopra i 6 anni. Entrambi gli appuntamenti si svolgeranno nella Sala Officinema/Mastroianni presso il Cinema Lumière. In Sala Cervi, invece, in cartellone sabato 16, sempre alle ore 16, ci sarà la selezione di cortometraggi Nel mio giardino il mondo.

 

Libri e letture

-> La biblioteca va a teatro/Il teatro va in biblioteca: prosegue la collaborazione tra il Teatro Testoni Ragazzi e Biblioteca Salaborsa Ragazzi con la quale i piccoli lettori dai 4 ai 7 anni potranno godere delle parole lette dagli attori della compagnia La Baracca e dal Gruppo Lettori Volontari della biblioteca del centro città. Due le tipologie di appuntamenti in cartellone: la prima vedrà gli interpreti e i volontari leggere all’interno delle sale teatrali giovedì 14 febbraio e giovedì 14 marzo, alle ore 17.45; la seconda si svolgerà tra gli scaffali della biblioteca lunedì 4 febbraio e lunedì 18 marzo, sempre alle ore 17.45. Ingresso gratuito su prenotazione a partire dalla settimana prima dell’incontro chiamando al numero 0514153718.

 

Mostre

-> Warhol & Friends. New York negli anni ‘80: un tuffo indietro nel decennio che ha reso l’arte un prodotto esplosivo, per colori e figure, quello che partirà a Palazzo Albergati sabato 29 settembre, e che proseguirà fino al 30 giugno 2019. Da Andy Warhol a Jean-Michel Basquiat, passando per Keith Haring, Jeff Koons, Francesco Clemente e Julian Schnabel, il meglio della produzione americana del periodo sarà apprezzabile da grandi e piccini sotto le Due Torri. Aperta tutti i giorni dalle ore 10 alle ore 20, il costo del biglietto per i bambini dai 4 agli 11 anni sarà di 7 € con audioguida inclusa e di 6 € senza audioguida.

 

Nelle settimane precedenti

-> Sfida al Museo!: una gara divertente per scoprire tutti i segreti per costruire il “Super-Imballaggio”. Questo promette il laboratorio in programma mercoledì 26 dicembre, a partire dalle ore 16, presso il Museo del Patrimonio Industriale. I ragazzi e le ragazze dai 6 ai 12 anni dovranno affrontare prove e risolvere enigmi per poter accedere a tutte le tecniche messe a punto dalle aziende bolognesi leader mondiali nell’arte del packaging. Il costo per ogni partecipante è di 5 €, con la prenotazione da effettuare chiamando allo 0516356611.

-> …è tempo di evolversi: rivolto ai bambini dai 6 anni in su, il laboratorio organizzato sabato 29 dicembre, alle ore 16, presso il Museo della Preistoria “Luigi Donini” li accompagnerà nella costruzione di un calendario tutto speciale: quello che partirà dalla origini del nostro pianeta. Il costo è di 5 € a partecipante. Prenotazione da effettuare chiamando allo 051465132

-> Dal bozzolo al tessuto: pensata per i bambini e le bambine dai 4 ai 6 anni, l’attività in calendario sabato 29 dicembre, a partire dalle ore 16, al Museo del Patrimonio Industriale guiderà i partecipanti alla scoperta dei mestieri legati alla lavorazione della seta, di cui Bologna rappresentò un’eccellenza tra il XV e il XVII secolo. Dal baco da seta alle macchine per il trattamento dei tessuti, un percorso divertente e stimolante il cui costo è di 5 €.

-> Aperto per ferie!: il Museo della Preistoria “Luigi Donini” a San Lazzaro di Savena non chiude per le feste di Natale, anzi rilancia l’appuntamento con la sua collezione grazie alla visita guidata curata dalla Cooperativa le Macchine Celibi. Un appuntamento per grandi e piccini, in calendario giovedì 27 dicembre alle ore 16, in cui scoprire le bellezze di altri tempi. Il costo del biglietto intero è di 5 €, di 3 € per i bambini sopra i 3 anni. Richiesta la prenotazione al numero 051465132.

-> Cosa fanno i dinosauri quando è ora di andare a dormire?: come ultimo evento dell’anno, in programma domenica 30 dicembre alle ore 16, il Museo della Preistoria “Luigi Donini” a San Lazzaro di Savena proporrà la lettura animata dell’omonimo libro di Jane Yolen e Mark Teague. Un appuntamento con le immagini e le parole a cui seguirà un breve laboratorio. L’attività, rivolta ai piccoli tra i 3 e i 5 anni, ha il costo di 5 €.

-> La casa di Babbo Natale: poco meno di un mese ci separa dalla festa più dolce dell’anno, la più amata dai bambini, ma è già giunto il momento di consegnare le letterine al vecchino più generoso del mondo. Per questo a Fico Eataly World sta per aprire i battenti un percorso che porterà i più piccoli a conoscere Babbo Natale. Infatti, dall’1 al 31 dicembre, dalle ore 10 alle ore 20, sarà infatti possibile incontrarlo, dopo aver attraversato un itinerario animato da elfi, pupazzi di neve e tante altre sorprese.

-> L’orco nel fagiolo: a FICO Eataly World anche la stagione invernale inizia all’insegna dei burattini, grazie alla rassegna “Burattini che Passione!” organizzata dalla Fondazione Famiglia Sarzi. Mercoledì 26 dicembre, alle ore 15.30 presso il Teatro Arena, l’appuntamento sarà con lo spettacolo curato dal Burattinificio Mangiafoco che accompagnerà spettatori grandi e piccini a fare la conoscenza di Giacomino e della mucca Bianchina, pronti a vivere avventure tutte da ridere. Il prezzo del biglietto è di 6 €, con la possibilità di acquistare il pacchetto famiglia, comprensivo di due ingressi per adulti e uno per bambini, alla cifra di 12 €.

-> Schermi e Lavagne: con le feste natalizie proseguono le proiezioni che la Cineteca di Bologna dedica ai cinefili in erba. Si parte con due appuntamenti dedicati al cinema muto e a due dei suoi massimi interpreti, grazie a Luci della città di Charlie Chaplin, in cartellone martedì 25 dicembre alle ore 16, e a Il Monello, sempre di Chaplin, e La palla N° 13 di Buster Keaton, in programma mercoledì 26 dicembre, alle ore 16. Il Mistero Della Casa Del Tempo di Eli Roth sarà invece al centro dell’appuntamento di sabato 29 dicembre, ore 16, pensato per spettatori dai 6 anni in su. La programmazione del 2018 sarà chiusa dall’accoppiata di corti animati La strega Rossella, diretto da Jan Lachauer e Max Lang, e Bastoncino, di Jeroen Jaspaert e Daniel Snaddon, rivolti a bambini e bambine dai 3 anni in su, in sala domenica 30 dicembre, alle ore 16. Tutti gli appuntamenti avranno luogo presso la Sala Scorsese del Cinema Lumière. Il nuovo anno partirà sempre con l’accoppiata di corti animati La strega Rossella, diretto da Jan Lachauer e Max Lang, e Bastoncino, di Jeroen Jaspaert e Daniel Snaddon, rivolti a bambini e bambine dai 3 anni in su, in sala martedì 1, sabato 5 e domenica 6 gennaio, alle ore 16 nella Sala Mastroianni/Officinema del Cinema Lumière. Presso la Sala Cervi, per il ciclo Cinnoteca, sabato 5 gennaio, alle ore 16, verrà invece proiettata la selezione di corti Zichiti, Zichiti, Zacheti, Zum!. Si proseguirà sabato 12 gennaio con Planet 51, pellicola anglo-spagnola diretta da Jorge Blanco, Javier Abad e Marcos Martinez, e con l’animazione di Wolf Children, titolo di Mamoru Hosoda in cartellone domenica 13 gennaio, con entrambe le proiezioni previste alle ore 16 nella Sala Mastroianni/Officinema del Cinema Lumière. Il mese di gennaio continuerà a mescolare animazione, cinema d’autore e fantasy. In Sala Cervi, infatti, all’interno della Cinnoteca, sabato 19 gennaio alle ore 16 verrà proiettata la selezione di corti animati, per bambini dai 3 anni in su, dal titolo Gnam! Sniff! Ciaf! che, come di consueto sarà seguita dalla merenda offerta da Alce Nero. Sempre sabato 19 gennaio, alle 16, la Sala Officinema/Mastroianni del Cinema Lumière darà spazio a Zero in condotta, storico titolo diretto da Jean Vigo, per un pubblico dai 12 anni su. Il fine settimana verrà chiuso dall’animazione nord-europea di Circleen, Coco and the wild rhinoceros, diretto da Jannik Hastrup e proiettato al Cinema Lumière domenica 20 gennaio, sempre alle ore 16, nella Sala Officinema/Mastroianni, per bambini sopra i 12 anni. Al Cinema Antoniano, invece, sarà possibile immergersi nell’universo magico creato da J.K. Rowling grazie alla programmazione di Animali fantastici 2 – I crimini di Grindelwald, in cartellone sabato 19 e domenica 20 gennaio, alle ore 16 in entrambe le giornate. L’ultimo weekend di gennaio sarà all’insegna dell’animazione proveniente dal Sol Levante. Sabato 26 e domenica 27 gennaio, sempre alle ore 16, è in programmazione Mirai, film di Mamoru Hosoda per spettatori dagli 8 anni in su, che verrà proiettato nella Sala Officinema/Mastroianni del Cinema Lumière. A febbraio si parte con i corti animati La strega Rossella, diretto da Jan Lachauer e Max Lang, e Bastoncino, di Jeroen Jaspaert e Daniel Snaddon, rivolti a bambini e bambine dai 3 anni in su e in calendario sabato 9 febbraio alle ore 16. Domenica 10 febbraio, il weekend verrà chiuso dalla proiezioni del Piccolo fuggitivo, il lungometraggio diretto da Ray Ashley, Morris Engel e Ruth Orkin per bambini e bambine sopra i 10 anni. Entrambe le proiezioni sono in programmazione nella Sala Officinema/Mastroianni del Cinema Lumière alle ore 16. BOLOGNA (Italia/1989) di Bernardo e Giuseppe Bertolucci (9′). Si proseguirà con le proiezioni di Ladri di biciclette, capolavoro di Vittorio De Sica rivolto a persone dai 10 anni in su, e con Zanna Bianca, nuova trasposizione sul grande schermo del romanzo di Jack London a opera di Alexandre Espigares per spettatori dai 6 anni. Entrambi i film sono in programmazione al Cinema Lumière, rispettivamente sabato 16 e domenica 17 febbraio, alle ore 16. Per i più piccoli invece, dai 3 anni, in Sala Cervi viene proposta la selezione di corti I suoni delle cose, che andrà sul grande schermo sabato 16 febbraio alle ore 16. la programmazione di febbraio che la Cineteca di Bologna dedicata ai cinefili in erba prosegue sabato 23 febbraio, ore 16, con Dov’è la casa del mio amico? diretto da Abbas Kiarostami per un spettatori con età superiore ai 10 anni, e domenica 24 febbraio, sempre alle ore 16, con Il monello di Charlie Chaplin, rivolto ai piccoli dai 5 anni in su. Entrambe le proiezioni sono in programma al Cinema Lumière, nella Sala Officinema/Mastroianni. la programmazione di febbraio che la Cineteca di Bologna dedicata ai cinefili in erba prosegue sabato 2 marzo, ore 16, con Nella foresta delle maschere, la selezione di corti animati realizzata per il carnevale e ispirata all’omonimo libro illustrato di Laurent Maureau, in programma in Sala Cervi. Domenica 3 marzo alle ore 15, invece, presso il Cinema Lumière si terrà la cerimonia di premiazione del Premio Luca De Nigris, dedicato ai cortometraggi realizzati all’interno delle scuole da studenti di ogni ordine e grado. La programmazione di marzo proseguirà sabato 9, alle ore 16, con Spider-man: un nuovo universo, diretto da Bob Persichetti, Peter Ramsey e Rodney Rothman e recentemente premiato con l’Oscar, adatto a un pubblico dagli 8 anni in su. Il fine settimana proseguirà con Mune – Il guardiano della luna di Alexandre Heboyan e Benoît Philippon, in cartellone domenica 10, alle ore 16, per bambini sopra i 6 anni. Entrambi gli appuntamenti si svolgeranno nella Sala Officinema/Mastroianni presso il Cinema Lumière.

-> A Christmas Carol: Il Musical

-> Robin Hood – Il Musical: proseguono gli appuntamenti con la compagnia Fantateatro e con le incursioni nella storia e nella letteratura. Questa settimana, venerdì 4, alle ore 20.30, sabato 5 e domenica 6 gennaio, alle ore 17 in entrambe le date, sarà la storia di Robin Hood e della sua battaglia contro le ingiustizie nell’Inghilterra medievale al centro della rappresentazione. Uno spettacolo musicale che, tra le coreografie di Simona Pulvirenti e le musiche di Piero Monterisi e Maurizio Mariani, farà vivere momenti epici e divertenti a tutta la famiglia. I biglietti partono da 22 € e sono acquistabili online.

-> Epifania con i cartoni animati: l’Epifania alla Casa delle associazioni Baraccano sarà all’insegna dell’animazione, con una selezione delle Silly Symphonies che seguirà il laboratorio e la merenda in programma dalle ore 16. Il costo dell’appuntamento, organizzato dal Future Film Kids, è di 6 € per ogni piccolo partecipante.

-> L’Epifania della Strega Zucchero A(f)filato: si avvia alla conclusione la rassegna Burattini che passione! dedicata all’arte burattinaia in cartellone al Teatro Arena di FICO Eataly World. Il 5 gennaio alle ore 15.30, infatti, il burattinificio Mangiafuoco metterà in scena lo spettacolo che vede protagonista la piccola Sofia e la sua golosità, grazie alla quale vive fantastiche avventure. Gratuito fino ai 2 anni, il costo del biglietto è di 6 € a persona, con la possibilità di acquistare il pacchetto famiglia, comprensivo di ingressi per 2 adulti e un bambino, a 12 €.

-> Una Befana da favola: il Teatro Arena di FICO Eataly World si animerà di magia, grazie allo spettacolo interattivo allestito da Feshion Eventi e dalla compagnia 4 events. Un’ora e un quarto di puro divertimento magico, grazie a una storia che mescolerà calore familiare e avventura. Previsto per domenica 6 gennaio, alle ore 11.30 e alle ore 16.30, lo spettacolo ha un costo di 10 € per gli adulti e di 8 € per i bambini.

-> Il gatto e la volpe – Conciati per le feste: una coppia di ladruncoli tutta da ridere, quella che la compagnia La Baracca – Testoni Ragazzi proporrà presso il Teatro Testoni Ragazzi, giovedì 3 e venerdì 4 gennaio, a partire dalle ore 17.30. Lo spettacolo diretto da Enrico Montalbani – per spettatori tra i 4 e gli 8 anni – porterà in scena il Gatto e la Volpe che, ormai rassegnati a non trovare il proprio personale Pinocchio, decidono di festeggiare il Natale con punch al rum e panettone. Un appuntamento tutto da gustare con il biglietto acquistabile presso la biglietteria del teatro o sul sito al costo di 5 €.

-> Casa: due personaggi, un adulto e un bambino, e una casa appunto, da cui partire e a cui tornare, da costruire e che cambia sempre, al ritmo dei cambiamenti dei suoi inquilini. Questo è il cuore della pièce che Bruno Cappagli, regista e autore insieme ai due interpreti Andrea Buzzetti e Carlotta Zini, porterà in scena al Teatro Testoni Ragazzi nel weekend della Befana, sabato 5 gennaio, ore 16.30, e domenica 6 gennaio, ore 10.30. Un racconto teatrale pensato per i piccoli spettatori tra 1 e 4 anni.

-> Pinocchio: al Teatro Testoni Ragazzi il Natale si festeggerà con la fiaba firmata Carlo Collodi. Adattato e diretto da Bruno Cappagli, lo spettacolo vedrà in scena dieci attori pronti a dare corpo e voce alle avventurose vicende del burattino più famoso del mondo, attraversando la scoperta, l’inganno, la morte, l’affetto, il fantastico partendo da una semplice scatola. Un appuntamento da non perdere per i piccoli spettatori dai 6 ai 10 anni, in cartellone venerdì 6 gennaio alle ore 16.30. Prezzo dei biglietti a partire da 7 €, acquistabili presso la biglietteria dello stabile o sul sito.

-> Natale a Hogwarts: per tutti gli appassionati del maghetto più famoso del mondo dagli 8 ai 16 anni, Salaborsa Ragazzi organizza durante le feste natalizie questo magico appuntamento in cui scoprire le bellezze del nuovo libro pop-up dedicato a Harry Potter. Realizzato da Matthew Reinhart e Kevin M. Wilson, il volume sarà al centro delle attività curate da La Grande Quercia, il gruppo di lettura di stanza nella biblioteca del centro felsineo. Gli appuntamenti in programma sono fissati per giovedì 27 dicembre, alle ore 10.30 e alle ore 11.30, e giovedì 3 gennaio, alle ore 14.30 e 15.30. A ingresso gratuito, è richiesta la prenotazione a partire da 15 giorni prima dell’attività chiamando al numero 0512194411.

-> La Preisto-calza: il laboratorio in calendario sabato 5 gennaio, dalle ore 15.30, al Museo della Preistoria “Luigi Donini” a San Lazzaro di Savena (Bo) darà l’opportunità ai piccoli di immaginare e realizzare la calza di una preistorica befana. A partecipazione libera, l’ingresso costa 3 € per ogni bambino.

-> Il carbone della Befana: e se quest’anno nella calza non ci fosse solo zucchero, ma del vero, nero, carbone? A questa domanda proveranno a rispondere creativamente i partecipanti all’appuntamento in calendario domenica 6 gennaio, dalle 15.30 alle 17, presso l’Agribottega di FICO Eataly World. Un laboratorio in cui grandi e soprattutto piccini, dai 4 anni in su, potranno mettersi alla prova per creare nuovi scenari in bianco e nero. Necessaria la prenotazione scrivendo a agribottega@cadiai.it. Il costo è di 15 € a bambino.

-> La fisica in bicicletta: come interagisce la ruota con il telaio? E con il cambio? Saranno questi i quesiti al centro del laboratorio in programma al Museo del Patrimonio Industriale sabato 6 gennaio, ore 16, in cui i ragazzi e le ragazze tra gli 8 e i 14 anni potranno conoscere i principi fisici che consentono il funzionamento della bici. Per ulteriori informazioni e per prenotare la partecipazione, al costo di 5 €, è possibile chiamare al numero 0516356611.

-> Sto al MAMbo per le Feste: ispirato alla mostra temporanea That’s IT!, il laboratorio organizzato dal Dipartimento educativo MAMbo coinvolgerà i partecipanti, dai 5 agli 11 anni, in una serie di attività in cui poter esplorare l’immaginario degli anni ‘80, tra letture, giochi e creazioni. In cartellone giovedì 27, venerdì 28 dicembre, mercoledì 2, giovedì 3 e venerdì 4 gennaio, dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 14 alle 18, l’iniziativa ha il costo di 15 € da pagare alla cassa del museo prima dell’orario di inizio.

-> La casa della Befana: e dopo quella dedicata a Babbo Natale, ecco che i bambini e le bambine potranno visitare quella della vecchina più generosa d’Italia. Tra pentoloni fumanti e dolcini, da FICO Eataly World sarà possibile conoscerla di persona e farsi raccontare la sua storia dall’1 al 6 gennaio, dalle 14 alle 19, al costo di 6 €.

-> I segreti delle grotte: insieme a uno speleologo i piccoli esploratori dai 6 anni in su avranno l’opportunità scoprire i segreti che si nascondono in una grotta. In programma giovedì 3 gennaio, alle ore 16, l’attività organizzata dal Museo della Preistoria “Luigi Donini” a San Lazzaro di Savena (Bo) è prenotabile chiamando al numero 051465132 e ha un costo di 5 € per ogni partecipante.

-> Una domenica al Museo: San Lazzaro prima della storia: un’Epifania all’insegna del territorio, quella proposta dal Museo della Preistoria “Luigi Donini” di San Lazzaro di Savena (Bo). Domenica 6 gennaio, alle ore 16, adulti e bambini, grazie ai reperti fossili, viaggeranno nel tempo per capire come è cambiata la loro cittadina. Gratuita fino a 3 anni, la visita guidata ha un costo di 3 € fino ai 18 anni e di 5 € per gli adulti. Prenotazione da effettuare telefonando allo 051465132

-> City Booming Bologna: la mostra dedicata ai mattoncini più amati da tutte le generazioni riapre in occasione delle feste. In allestimento presso l’Ex Chiesa di San Mattia, sarà infatti nuovamente visitabile da venerdì 21 dicembre a domenica 6 gennaio, tutti i giorni dalle ore 10 alle ore 19, con le uniche chiusure previste per il 25 dicembre e l’1 gennaio. 60 metri quadrati occupati da 7 milioni di Lego, per realizzare la città più grande del mondo, ricca di fantasia e colori, supereroi e simboli felsinei. Il costo del biglietto per i bambini tra i 4 e i 12 anni è di 4 €, con l’ingresso gratuito per quelli con un’età inferiore ai 4 anni. Inoltre è possibile acquistare il biglietto famiglia, comprensivo di due ingressi per adulti e un ridotto o per 2 adulti e 2 bambini, al prezzo di 20 €.

-> Una Pinacoteca da favola! Un pomeriggio a casa Pepoli: cosa trascorreva il tempo libero, durante l’inverno, la ricca famiglia Pepoli nel Settecento? A questa domanda risponderà l’appuntamento in calendario domenica 13 gennaio, ore 16.30, nella splendida cornice di Palazzo Pepoli Campogrande. Qui i bambini e le bambine tra i 7 e gli 11 anni potranno divertirsi giocando al gioco dell’oca e biribisso, collezionando le riproduzioni in miniatura dei quadri esposti nelle sale del museo e imparando la sua storia. Per poter accedere è necessario munirsi del biglietto della Pinacoteca Nazionale di Bologna, gratuito per i minori di 18 anni. Maggiori informazioni sul sito dell’iniziativa.

-> Sulle tracce di…: una caccia al tesoro all’insegna degli animali e della natura, quella prevista per domenica 13 gennaio, ore 15.15, presso FICO Eataly World. Partendo dal Teatro Arena, i partecipanti dai 3 anni in su potranno conoscere i segreti degli amici a quattro zampe grazie all’iniziativa organizzata da AgriBottega che mescolerà fantasia, divertimento e apprendimento. Per poter partecipare, al costo di 6,5 €, è necessaria la preiscrizione scrivendo a agribottega@cadiai.it.

-> Preisto-Gami: creatività, carte colorate e forbici saranno gli ingredienti del laboratorio in programma sabato 12 Gennaio, ore 16, al Museo della Preistoria “Luigi Donini” a San Lazzaro di Savena. L’epoca preistorica rivivrà grazie agli animali che verranno realizzati grazie alle tecniche di piegatura della carta che i piccoli dai 6 anni in su impareranno a utilizzare. Il costo per ogni partecipante è di 5 €. RIchiesta la prenotazione da effettuare al numero 051465132.

-> Passi da dinosauro: come sono fatte le orme di dinosauro? E sono tutte uguali? Per rispondere a queste domande il Museo della Preistoria “Luigi Donini” organizza il laboratorio, dedicato ai bambini dai 3 anni in su, in cui si potranno ricreare le impronte dei dominatori della Terra del passato. In calendario domenica 13 Gennaio, ore 16, la partecipazione, previa prenotazione al numero 051465132, ha un costo di 5 €.

-> Cattivini: uno spettacolo-concerto in cui la monelleria, pulsione infantile fondamentale, verrà messa al centro della scena. Questo promette l’appuntamento in cartellone al Teatro Comunale “Laura Betti” a Casalecchio di Reno (Bo) domenica 13 gennaio, ore 16.30.  Scritto e diretto da Valentino Dragano per Kosmocomico Teatro, il testo accompagnerà i piccoli spettatori in un mondo fatto di suoni, luci e colori. Biglietti a partire da 7,84 €.

-> Labirinto – Un minotauro diverso: è un’avventura, fatta di presunti mostri e di presunti eroi, di conoscenza dell’altro e di sé, lo spettacolo scritto e diretto da Gabriele Marchioni e Enrico Montalbani. In scena venerdì 11 gennaio, ore 21, al Teatro Testoni Ragazzi il testo racconta di un giovane Teseo che, per diventare un eroe, si lancia alla ricerca di un mostro da sconfiggere, un diverso da abbattere, e lo trova nel Minotauro prigioniero del labirinto. Un appuntamento emozionante pensato per spettatori e spettatrici dagli 11 ai 13 anni. Costo del biglietto a partire da 7 €.

-> Un elefante si dondolava: dedicato ai piccoli tra 1 e 4 anni, il breve spettacolo scritto da Roberto Frabetti e diretto Valeria Frabetti parte dalla celebre filastrocca per immaginare un pachiderma che, nonostante la mancanza di suoi simili, si lancia alla ricerca di altri animali, per poter dondolare felicemente sul filo di una ragnatela. In cartellone al Teatro Testoni Ragazzi durante il fine settimana, precisamente sabato 12 gennaio alle 16.30 e domenica 13 gennaio alle ore 10, la rappresentazione ha un costo di 7 €.

-> Il Bagnetto: tornare bambini, e farlo semplicemente entrando in un bagno. Questo è il cuore della pièce scritta e diretta da Bruno Cappagli, in scena al Teatro Testoni Ragazzi domenica 13 gennaio alle ore 16.30. Per bambini dai 4 agli 8 anni, lo spettacolo porterà sul palcoscenico due uomini che, per la troppa attesa, decidono di usare la toilette dei bambini dove, quasi per magia, scopriranno un mondo fuori misura divertente e fantasioso. Biglietti a partire da 7 €.

-> Comunicare a distanza: come è cambiata la comunicazione nel corso dei secoli? Quali sono le invenzioni che hanno cambiato la storia dell’umanità in questo ambito? E chi le ha inventate? Sabato 19 gennaio, dalle ore 16, al Museo del Patrimonio Industriale i ragazzi e le ragazze dagli 8 ai 12 anni potranno partecipare a un tour che, dalla radio fino ai computer, passando per il telegrafo e i cellulari, percorrerà le tappe più importanti di un viaggio che continua ancora oggi. Attraverso esperimenti e attività di vario tipo, i piccoli scienziati in erba potranno apprendere divertendosi. Il laboratorio, prenotabile telefonicamente allo 0516356611, ha un costo di 4 €, comprensivo del biglietto di ingresso per ogni partecipante e il relativo accompagnatore.

-> Entra in fornace e trova… il mattone!: è l’industria del laterizio al centro dell’attività proposta dal Museo del patrimonio industriale di Bologna domenica 20 gennaio, alle ore 16. Un percorso animato per tutta la famiglia per rivivere da vicino le tappe che hanno reso il mattone uno dei prodotti simbolo della città delle Due Torri. Partendo dalla Fornace Galotti del Battiferro, sede del Museo, si ripercorreranno sia le fasi produttive sia quelle storiche, in un viaggio fatto di tecnologia e saperi. La visita guidata è gratuita previo pagamento del biglietto d’ingresso con prenotazione da effettuare entro venerdì 18 gennaio chiamando allo 0516356611.

-> Una paleomitica serata: un sabato sera all’insegna della scoperta della preistoria, quella in programma il 19 gennaio, a partire dalle ore 21, presso il Museo della Preistoria “Luigi Donini”, struttura sita a San Lazzaro di Savena (Bo). Tra le sale espositive, grandi e piccini, potranno conoscere i segreti del tempo che furono e, soprattutto, del fuoco insieme agli operatori della Cooperativa Le Macchine Celibi. Il costo per ogni partecipante è di 5 €, con la possibilità di acquistare il pacchetto famiglia, comprensivo di due ingressi per adulti e due per bambini, alla cifra di 15 €. Prenotazione obbligatoria chiamando allo 051465132.

-> Come cacciatori paleolitici: domenica 20 gennaio, dalle ore 16, i bambini dai 6 anni in su avranno l’opportunità di conoscere tutte le tecniche, gli stratagemmi e gli strumenti usati dagli abitanti del paleolitico per cacciare e procurarsi il cibo necessario per sopravvivere. Un itinerario che mescolerà apprendimento e divertimento, da vivere all’interno del Museo della Preistoria “Luigi Donini” a San Lazzaro di Savena. Per ogni partecipante il costo è di 5 € e l’ingresso è consentito a coloro i quali prenoteranno chiamando al numero 051465132.

-> In fondo al mar: fondali marini, canzoni indimenticabili, pesci e una storia d’amore tutta da vivere. Sono questi gli ingredienti dello spettacolo ispirato alla Sirenetta, in cartellone domenica 20 gennaio, alle ore 17, presso il Teatro Arena di FICO Eataly World. La compagnia I Muffins Spettacoli accompagnerà spettatori grandi e piccini nelle magiche atmosfere abitate da Ariel, Eric e dalla temibile Ursula. Il costo del biglietto è di 8 € dai 12 anni in su e di 6 € per i più piccoli.

-> Alice nel pentagramma delle meraviglie: una versione di Alice nel paese delle meraviglie tutta dedicata alle sette note e alla passione per la musica, quella che la Compagnia Fantateatro porterà in scena domenica 20 gennaio, alle 11, alle 16 e alle 17.30, al Teatro Dehon. Il celebre romanzo di Lewis Carroll sarà infatti trasportato nel mondo dei suoni, con il personaggio amato da grandi e piccini alle prese con la Chiave di violino, regina di tutte le note. I biglietti partono da 8 € e sono acquistabili anche online.

-> Sotto un’altra luce: movimento e luce sono al centro dello spettacolo di teatro-danza per l’infanzia scritto da Luciano Cendou, Andrea Buzzetti e Andrea Aristidi, in calendario sabato 19, alle ore 16.30, e domenica 20 gennaio, alle ore 10.30, al Teatro Testoni Ragazzi. Pensato per spettatori e spettatrici dai 3 ai 6 anni, la produzione della compagnia La Baracca porterà in scena la capacità narrativa ed espressiva del segno luminoso intrecciato con quello del corpo. A partire da 7 €, i biglietti sono acquistabili presso la biglietteria del teatro o sul sito.

-> Da dove guardi il mondo?: sono la piccola Danya, bambina di nove anni, e gli ostacoli che incontra nel suo cammino verso la scrittura i protagonisti del delicato spettacolo di teatro-danza scritto, diretto e interpretato da Valentina Dal Mas. Una performance durante la quale la protagonista riuscirà a superare le difficoltà grazie all’incontro con quattro amici di cui imparerà ad apprezzare tutte le qualità. In programma al Teatro Testoni Ragazzi domenica 20 gennaio, ore 16.30, il titolo è pensato per un pubblico tra i 6 ei 10 anni. Biglietti a partire da 7 € acquistabili sul sito.

-> La Sirenetta: una fiaba per voce e percussioni: la fiaba senza tempo scritta da Hans Christian Andersen rivive questo weekend al Teatro dell’Argine, grazie alla voce e al corpo di Alessandra Tomassini e alla drammaturgia sonora di Alfredo Laviano. I bambini e le bambine tra i 7 e gli 11 anni avranno l’occasione di entrare nel magico mondo della creatura alla ricerca della propria identità, in bilico tra mare e terraferma. In programmazione domenica 20 gennaio, alle ore 16.30, lo spettacolo ha un costo di 5 € per i più piccoli e di 7 € per gli adulti.

-> La casa dei suoni: sarà la storia del piccolo Claudio, musicista in erba cresciuto tra pentagrammi e suoni e futuro direttore d’orchestra, al centro dello spettacolo musicale in programma negli spazi teatrali di DAMSLab. Tra Bach e Mozart, Debussy e Beethoven, Mahler e Haydn, la vita di Abbado prenderà vita, grazie agli attori della Scuola di Teatro di Bologna “Galante Garrone” diretti da Emanuele Gamba, sabato 19, alle ore 16 e alle ore 18, e domenica 20 gennaio, alle ore 11, alle ore 16 e alle ore 18. I biglietti dello show, consigliato dai 5 anni in su, sono acquistabili presso la biglietteria o online.

-> Future Film Kids: l’appuntamento con il grande cinema d’animazione per i più piccoli è dedicato questo fine settimana a Nausicaa della valle del vento, capolavoro del maestro Hayao Miyazaki. In programmazione sabato 19 gennaio, alle ore 16, presso il MAST, la proiezione è a ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria da effettuarsi sul sito del museo.

-> Il volo del panettone: quale modo migliore per trascorrere le feste in famiglia se non facendosi trasportare dalla magia del circo? Al Parco di Villa Angeletti torna infatti il tendone sotto il quale sarà possibile assistere a uno spettacolo che mescolerà danza, prosa, acrobatica, giocoleria e molto altro. In programma da mercoledì 26 dicembre a domenica 20 gennaio, lo spettacolo è a ingresso gratuito con offerta libera all’uscita. Ulteriori informazioni su orari e giorni di riposo sono disponibili sul sito.

-> Via da lì – Storia del Pugile Zingaro: l’ascesa e la caduta di un uomo che ha cambiato l’arte del ring, con la sua agilità, la sua forza d’animo, il suo stile. Racconta la vita di Johann Trollmann, pugile sinti inventore del gioco di gambe, ai più noto come Rukeli, la pièce scritta e diretta da Lucio Guarinoni e Walter Maconi – anche interprete sul palco – che andrà in scena al Teatro Testoni Ragazzi giovedì 24 gennaio, ore 21. Una storia vera che intreccia politica e sport, nella Germania nazista che lo costrinse alla sofferenza, adatta ai ragazzi dagli 11 anni. Biglietti a partire da 7 €, acquistabili in biglietteria o sul sito.

-> CikeCiak: una festa di compleanno tutta da vivere, tra apparizioni e sparizioni, sorprese e colpi di scena, con cui i piccoli tra 1 e 4 anni potranno divertirsi con Piccololorso e i suoi amici animali. In programma al Teatro Testoni Ragazzi sabato 26 gennaio, ore 16.30, lo spettacolo è scritto da Roberto Frabetti e diretto da Valeria Frabetti. I ticket partono da 7 € e si possono comprare sul sito o in biglietteria durante gli orari di apertura.

-> TikeTak – Piccololorso ha una sorellina: una nuova festa attende Piccololorso, protagonista dello spettacolo scritto da Roberto Frabetti e diretto da Valeria Frabetti. Dopo il suo compleanno, infatti, sta per nascere la sua sorellina e, mentre Mammalorsa e Babbolorso si accingono ad andare in ospedale, lui e i suoi amici si impegneranno per realizzare la sorpresa più grande che ci possa essere. In cartellone domenica 27 gennaio, alle ore 10.30, al Teatro Testoni Ragazzi, il testo si rivolge a spettatori e spettatrici da 1 a 4 anni. Il costo dei biglietti, acquistabili online, parte da 7 €.

-> Il cavalier porcello: i sogni, quelli brutti, e la paura di farli, sono al centro della rappresentazione teatrale in scena al Teatro Testoni Ragazzi domenica 27 gennaio alle ore 16.30. La Compagnia La Baracca – Testoni Ragazzi darà vita, per la gioia dei piccoli tra i 4 e gli 8 anni, a uno spettacolo di cappa e spada in cui il protagonista se la dovrà vedere con il temibile Mangiasogni. Biglietti a partire da 7 €.

-> Una Pinacoteca da favola! Padri e figlie: il laboratorio in programma presso Palazzo Pepoli Campogrande domenica 27 gennaio, ore 16.30, partirà dalla storia di Lavinia Fontana e Elisabetta Sirani due artiste che, in un periodo in cui alle donne era precluso l’accesso all’arte, si affermarono grazie all’appoggio paterno. Bambine e ai bambini dai 6 ai 12 anni potranno quindi esprimere la propria creatività, insieme ai papà, realizzando un piccolo collage adesivo. L’accesso è riservato ai possessori del biglietto della Pinacoteca Nazionale di Bologna, gratuito per i minori di 18 anni. Maggiori informazioni sul sito dell’iniziativa.

-> Viaggio lungo il Nilo: è il fiume che ha segnato la storia dell’antichità il protagonista del laboratorio per ragazzi e ragazze, dagli 8 agli 11 anni, in programma al Museo Civico Archeologico domenica 27 gennaio, dalle ore 16. Curato dagli archeologi della società ASTER, l’attività ripercorrerà tutti gli aspetti che ruotavano attorno al corso d’acqua, con la realizzazione di un’imbarcazione in scala. Per partecipare all’appuntamento, al costo di 5 €, è necessario iscriversi sul sito.

-> La favola della tecnologia: pensato per piccoli e piccole tra i 4 e i 6 anni, il laboratorio in cartellone sabato 26 gennaio dalle ore 16 al Museo del Patrimonio Industriale partirà dalla storia di Bico, un piccolo bruco che cerca in tutti i modi di imparare a volare, per far interessare i partecipanti alle bellezze della meccanica. Un incontro animato da fili di nylon, palette di gelato e palloncini, dal costo di 5 €.

-> Io lavoro in museo – Lo storico: al Museo della Preistoria “Luigi Donini” a San Lazzaro di Savena i bambini e le bambine dai 6 anni in su potranno scoprire tutti i segreti di chi studia, amandola, la storia. L’appuntamento, in calendario sabato 26 gennaio, ore 16, ha un costo di 5 € a partecipante.

-> Casa de Tábua: un lui silenzioso e impacciato, una lei sonora e ritmica che si ritrovano su un palco per un incontro complesso e divertente che si fa davanti agli stupiti di grandi e piccini. Questo è il cuore della pièce che André Casaca e Irene Michailidis porteranno sulla scena sabato 26 gennaio, ore 21, all’ITC Lab di San Lazzaro di Savena. Un viaggio magico che punterà al cuore del pubblico. Il biglietto ha un costo di 1 € per gli under 18.

-> Ouverture des saponettes: al Teatro Comunale Laura Betti di Casalecchio di Reno vanno in scena le bolle, rimbalzine e di sapone, minuscole e gigantesche, in cui entrare e perdersi. Tra clownerie e circo, lo spettacolo di Michele Cafaggi, diretto da Davide Fossati, farà divertire il pubblico in sala domenica 27 gennaio, ore 16.30. Biglietti a partire da 7,84 €, acquistabili in biglietteria o online.

-> Edward e la sua grande scoperta: l’omonimo libro di Rebecca McRitchie sarà il fulcro della lettura animata organizzata dal Museo della Preistoria “Luigi Donini” domenica 27 gennaio, ore 16. Un appuntamento dedicato ai piccoli appassionati di scienza dai 3 ai 5 anni. Prenotazione obbligatoria chiamando lo 051465132 con il prezzo del biglietto fissato a 5 €.

-> Con le mani nell’argilla: dalla notte dei tempi ai giorni nostri, l’argilla è uno dei materiali più usati e duttili per questo sarà la protagonista dell’attività in programma sabato 2 febbraio, ore 16, al Museo della Preistoria “Luigi Donini” a San Lazzaro di Savena. Un appuntamento pensato per bambini e bambine dai 3 anni in su al quale si potrà partecipare, al costo di 5 €, prenotando telefonicamente al numero 051465132.

-> Una domenica al museo – Rivoluzioni metalliche: la consueta visita guidata tra le sale del Museo della Preistoria “Luigi Donini” a San Lazzaro di Savena, in calendario domenica 3 febbraio, ore 16, si concentrerà sulle scoperte e sulle invenzioni che hanno cambiato le esistenze di chi ci ha preceduto nel passato. Adatta a tutta la famiglia, l’attività è gratuita fino a 3 anni, con un costo di 3 € fino ai 18 anni e di 5 € per gli adulti. Prenotazione da effettuare telefonando allo 051465132

-> Domenica al museo. Le parole matte dell’arte: un pomeriggio in cui scoprire l’arte contemporanea attraverso le parole più importanti e significative, da avanguardia a installazione, passando per astrazione, in un ideale abbecedario tutto da sperimentare tra le sale del museo felsineo. In occasione di Art City Bologna, infatti, il Dipartimento educativo MAMbo proporrà ai piccoli tra i 5 e gli 11 anni il particolare workshop in cartellone domenica 3 febbraio, ore 16. Il costo per partecipante – è richiesta la prenotazione telefonando al numero 051 6496627 o scrivendo a mamboedu@comune.bologna.it – è di 5 €.

-> Dall’uovo…alla tempera: il tema del mese di febbraio a FICO Eataly World sarà il pasticcere e per l’occasione all’Agribottega dei Bambini i bambini dai 4 anni in su potranno scoprire l’uso che i pittori facevano in passato di uno dei suoi ingredienti preferiti: l’uovo. I piccoli infatti potranno creare i propri colori, sabato 3 febbraio alle ore 15,30, partendo proprio da tuorli e albumi, per dare vita a opere creative e sorprendenti. Il costo è di 15 € e le iscrizioni si possono effettuare scrivendo a agribottega@cadiai.it.

-> La donna che cammina: danza e arte si incontreranno nella performance-laboratorio in cartellone al Teatro Testoni Ragazzi sabato 2 e domenica 3 febbraio, alle ore 10 in entrambe le date. Diretta da Valeria Frabetti, la ballerina Silvia Traversi trasformerà la scena in una tela bianca da dipingere con il movimento, coinvolgendo direttamenti i piccoli tra i 5 e i 6 anni, chiamati a usare il proprio corpo per riprodurre un’opera d’arte, proprio in occasione di ART CITY Bologna.

-> Famiglie: che cos’è una famiglia? Da quante persone è formata? E da quali? A questa e molte altre domande proveranno a dare una risposta gli interpreti Lorenzo Monti e Andrea Buzzetti – anche autore e regista – nello spettacolo in calendario sabato 2 febbraio, alle ore 16.30, e domenica 3 febbraio, alle ore 10, al Teatro Testoni Ragazzi. Dedicato ai piccoli spettatori tra i 2 e i 5 anni, lo spettacolo ha un costo di 7 €.

-> La mia grande avventura: lo spettacolo scritto da Fabrizio Pallara e Valerio Malorni accompagnerà i piccoli e le piccole tra i 6 e i 10 anni alla scoperta di Amos, uomo-bambino partito per un viaggio lungo ventisei anni all’interno di un bosco, dove imparerà a conoscere se stesso e l’altro da sé. In programma al Teatro Testoni ragazzi domenica 3 febbraio, ore 16.30. Biglietti da 7 €.

-> Cenerentola: la nuova tappa della compagnia Fantateatro nel viaggio ttraverso le fiabe condurrà gli spettatori più giovani tra le vicende della giovane ragazza vessata dalla matrigna e dalle sorellastre. Un allestimento che, in linea con lo stile dell’ensemble felsineo, mescolerà ritmo, colori e divertimento. In programma al Teatro Dehon domenica 3 febbraio, alle ore 11, alle ore 16 e alle ore 17.30. Biglietti a partire da 9,50 €, acquistabili online.

-> Walk on art – Itinerario per ragazzi alla scoperta di ART CITY Bologna: una due giorni da non perdere, quella proposta dal MAMbo e dal suo DIpartimento educativo in occasione della fiera dell’arte contemporanea. in programma sabato 2 e domenica 3 febbraio, rispettivamente alle ore 15 e alle ore 10, l’itinerario darà la possibilità ai ragazzi e alle ragazze tra gli 11 e i 16 anni di scoprire le chicche proposte in città in occasione di Art City. Prenotabile scrivendo a mamboedu@comune.bologna.it, l’attività ha un costo di 15 €, ridotto a 10 € per i possessori di Card Musei Metropolitani Bologna e biglietto Arte Fiera.

-> Future Film Kids: alla Casa delle associazioni Baraccano l’appuntamento con l’animazione questa volta vedrà al centro gli animali protagonisti dei corti raccolti nella selezione Flip la rana, Felix il gatto e altri amici animali. In calendario domenica 3 febbraio, a partire dalle ore 16:00, la proiezione sarà preceduta da un laboratorio e dalla merenda, al costo di 6 € per singolo partecipante.

-> Fossili fai da te: questo weekend, precisamente sabato 9 febbraio, dalle ore 15.30, bambini e bambine potranno cimentarsi con la propria creatività per creare un proprio fossile. Partendo dalle origini della Terra, al Museo della Preistoria “Luigi Donini” di San Lazzaro di Savena, i piccoli paleontologi si divertiranno con materiali, strumenti e aneddoti tutti da scoprire. Il costo per ogni partecipante è di 3 €. Non è prevista la prenotazione.

-> Ötzi la mummia dei ghiacci: ispirato all’uomo vissuto cinquemila anni fa, il laboratorio in programma al Museo della Preistoria “Luigi Donini” a San Lazzaro di Savena condurrà i piccoli ricercatori dai 6 anni su alla scoperta delle abitudini dell’età del rame. L’appuntamento  previsto per domenica 10 febbraio, alle ore 16, e ha un costo di 5 € a partecipante. Richiesta la prenotazione chiamando al numero telefonico 051465132.

-> Pasticcini di gesso: dedicato al tema del mese, ovvero “la pasticceria”, il workshop in cartellone sabato 9 febbraio, dalle ore 15.30 alle ore 17, presso l’Agribottega dei bambini di FICO Eataly World, darà la possibilità ai piccoli di creare la propria selezione di pasticcini grazie alla duttilità del gesso e dei sassolini. Un appuntamento creativo da non mancare, dal costo di 15 € a partecipante. Per iscriversi è necessario inviare una mail all’indirizzo agribottega@cadiai.it.

-> Una Pinacoteca da favola! Detective dei quadri: quali opere bisogna salvare? E come si possono riconoscere? Spinti da queste domande pressanti i partecipanti, tra i 6 e i 12 anni, al laboratorio in cartellone domenica 10 febbraio, ore 16.30, alla Pinacoteca Nazionale dovranno sfidarsi alla ricerca dei quadri da restaurare, supportati dalla nuovissima Pin-App, con la quale  segnaleranno infatti ai restauratori i dipinti bisognosi di cure. L’accesso è consentito a un massimo di 30 persone, adulti compresi, previa prenotazione da effettuare inviando una mail a didattica.prospectiva@gmail.com. Il costo del biglietto parte da 3 €.

-> Alla ricerca del pasticcino misterioso: una caccia al tesoro golosa e inedita, quella in programma al Teatro Arena di FICO Eataly World domenica 10 febbraio, alle ore 15.15. Tra pasticcini nascosti, segreti del mestiere e professionisti da scoprire i bambini e le bambine dai 3 anni su si lanceranno alla ricerca del pasticcino misterioso. Dai posti limitati è necessario iscriversi inviando la propria adesione all’indirizzo agribottega@cadiai.it. Il costo è di 6,5 €.

-> Voci: una storia toccante e magica, quella scritta da Francesca Marchegiano e diretta da Claudio Milani. In scena al Teatro Testoni Ragazzi domenica 10 febbraio, alle ore 16.30, lo spettacolo rivolto a bambini dai 4 agli 8 anni metterà al centro il piccolo Pietro e il suo percorso per esprimersi attraverso la voce, nonostante gli ostacoli esterni. Biglietto a partire da 7 €.

-> La un metru de tine / A un metro da te: la storia di una doppia trasformazione, quella di due persone che si incontrano e che, da quell’incontro, usciranno cambiate. La pièce di Andrea Buzzetti in scena al Teatro Testoni Ragazzi sabato 9 e domenica 10 febbraio, rispettivamente alle ore 16.30 e alle ore 10, guiderà i piccoli spettatori e le piccole spettatrici tra i 2 e i 5 anni in un viaggio che metterà al centro il movimento e il gesto. Biglietti a partire da 7 €.

-> Leo. Uno sguardo bambino sul mondo: il viaggio di una vita, quello che da bambino porta a diventare uomo, mantenendo tuttavia lo stesso sguardo immaginifico e creativo. Questo è il cuore del testo scritto e diretto da Pietro Fenati, in cartellone al Teatro Testoni Ragazzi giovedì 7 febbraio alle ore 21, liberamente ispirato alla storia di Leonardo Da Vinci. Pensato per un pubblico compreso tra i 6 e i 10 anni, lo spettacolo ha un costo che parte da 7 €.

-> Storia di un bambino e di un pinguino: la storia di un incontro inaspettato e buffo e di un viaggio che, da una piccola casa, porterà verso il Polo Sud. Tra gag e avventure surreali, lo spettacolo che Angelo Facchetti metterà in scena domenica 10 febbraio, ore 16.30, all’ITC/Teatro dell’Argine di San Lazzaro di Savena, guiderà bambini e bambine dai 4 ai 10 anni alla scoperta di due protagonisti fuori dal comune, che diventeranno amici per la pelle a suon di risate e sentimenti da condividere. Per i più piccoli il biglietto costa 5 €, per gli adulti 7 €.

-> L’ora delle storie: anche nella stagione invernale proseguono le avventure condotte dal Gruppo Lettori Volontari di Biblioteca Salaborsa Ragazzi che, negli appuntamenti in programma alle ore 17.45 in Sala Bambini, faranno viaggiare con le letture ad alta voce i piccoli dai 4 ai 7 anni. Il ciclo di eventi riprenderà giovedì 17 gennaio, con Oggi assaggiamo il rumeno – Astăzi gustăm româna, per poi proseguire venerdì 25 gennaio, con Bianca come la neve, e lunedì 28 gennaio, con A testa in giù.

-> Preisto-Memory: per i piccoli e le piccole dai 4 a i 6 anni sarà un laboratorio tutto legato alle immagini, quello organizzato dal Museo della Preistoria “Luigi Donini”. Domenica 17 febbraio, alle ore 16, i bambini e le bambine potranno divertirsi con la versione preistorica del gioco di memoria più famoso di sempre, tra animali e antenati dell’uomo. Il costo è di 5 € per partecipante e per info e prenotazioni è necessario chiamare il numero 051465132.

-> Domenica in famiglia al Museo Della Storia Di Bologna: il consueto appuntamento con la storia felsinea, organizzato dal Museo della storia di Bologna ogni domenica a Palazzo Pepoli dal 20 gennaio al 19 maggio, questa settimana si animerà grazie alla verve di Cesira Fantoni, cameriera alla corte dei Pepoli. Le storie di Cesira – La servetta dei conti Pepoli

è infatti il titolo della visita-show pensata per i piccoli tra i 5 e i 10 anni che potranno lanciarsi alla scoperta di storie e avvenimenti della prestigiosa famiglia bolognese domenica 17 febbraio, a partire dalle 10.30, divertendosi anche a realizzare maschere con materiali di riciclo. Il costo è di 5 €, ai quali aggiungere 5 € per l’ingresso al museo.

-> Una paleomitica serata: un nuovo sabato sera all’insegna della scoperta della preistoria, quello in programma il 16 febbraio, a partire dalle ore 21, presso il Museo della Preistoria “Luigi Donini” a San Lazzaro di Savena (Bo). Tra le sale espositive, grandi e piccini, potranno conoscere i segreti del passato e, soprattutto, del fuoco insieme agli operatori della Cooperativa Le Macchine Celibi. Il costo per ogni partecipante è di 5 €, con la possibilità di acquistare il pacchetto famiglia, comprensivo di due ingressi per adulti e due per bambini, alla cifra di 15 €. Prenotazione obbligatoria chiamando allo 051465132.

-> Future Film Kids: continua la programmazione dedicata all’infanzia del Future Film Festival che, sabato 16 Febbraio alle ore 16, porterà al MAST – Manifattura di Arti, Sperimentazione e Tecnologia La canzone del mare, lungometraggio animato del regista irlandese Tomm Moore. Un racconto di formazione che mescola leggende dell’isola di smeraldo e amore per il mare, famiglia e avventura e che punta a far viaggiare con la fantasia i piccoli spettatori. A ingresso gratuito con prenotazione da effettuare sul sito del museo.

-> Il meraviglioso mondo di Alice: anche questa domenica a FICO Eataly World ci si divertirà a suon di musica e fantasia, grazie allo spettacolo proposto dalla compagnia 4 Events domenica 17 febbraio, ore 17.45, presso il Teatro Arena. La bambina più creativa della letteratura mondiale sarà infatti la protagonista dello show, tra magia e assurdità, meraviglie e incantamenti. Biglietti a partire da 6 €.

-> Peter Pan: la paura di crescere, i desideri che nascono nell’infanzia, i sogni che si pensa di perdere sono al centro dello spettacolo diretto da Bruno Cappagli e Fabio Galanti, in scena al Teatro Testoni Ragazzi domenica 17 febbraio, ore 16.30. Rivolto ai piccoli spettatori tra i 6 e i 10 anni, il testo ispirato al romanzo di James Matthew Barrie li guiderà in scenari fantastici in cui riflettere sull’essere bambini. Biglietto a partire da 7 €.

-> Yo Soy / Io sono: cosa si può essere? E cosa si può diventare? Tutto, secondo Adrián Hernández e José Agüero, autori e interpreti dello spettacolo diretto da Bruno Cappagli in cartellone al Teatro Testoni Ragazzi sabato 16 febbraio, ore 16.30, e domenica 17 febbraio, ore 10.30. Una riflessione sull’identità e sulla sua fluidità portata avanti attraverso il movimento e il corpo, che si rivolge al giovanissimo pubblico tra i 3 e i 6 anni inserendosi nella programmazione di Teatro Arcobaleno, rassegna teatrale dedicata all’educazione alle differenze. Biglietti a partire da 7 €.

-> Jack e il fagiolo magico: la storia di Jack, ragazzo discolo che si riscatta grazie al ritrovamento di alcuni fagioli dalle proprietà fantastiche e al suo scontro con un orco malvagio, è al centro del nuovo spettacolo della Compagnia Fantateatro. In programma a Teatro Dehon domenica 17 febbraio, alle 11, alle 16 e alle 17.30, la rappresentazione mescolerà esibizioni dal vivo e animazione per coinvolgere la platea dai 3 anni in su. I biglietti partono da 8 € e sono acquistabili online.

-> Leonardo – Diverso da chi?: un coming-of-age poetico e toccante, quello proposto da Simone Severgnini nello spettacolo da lui scritto, diretto e interpretato. In calendario domenica 17 febbraio, alle ore 18, presso l’ITC Teatro di San Lazzaro, l’allestimento è incentrato sulla vita di un adolescente costretto a fare i conti con una società discriminante, tra cyberbullismo e identità non conformi. Un testo che si rivolge a un pubblico dagli 11 anni in su, inserito nel cartellone di Teatro Arcobaleno, il cui biglietto parte dai 5 €.

-> Cenerentola – Il Musical

-> Io lavoro in museo: l’archeozoologo: come si chiama chi cerca, trova e studia le ossa degli animali di un tempo? Quali sono i suoi compiti e perché li svolge? A queste e molte altre domande risponderà il laboratorio in programma sabato 23 febbraio, ore 16, presso il Museo della Preistoria “Luigi Donini”, a San Lazzaro di Savena. Un appuntamento in cui i bambini e le bambine dai 6 anni in su potranno scoprire molte curiosità sul mestiere dell’archeozoologo. La prenotazione è obbligatoria, chiamando al numero 051465132 e il costo è di 5 € a partecipante.

-> Trucchi e magie nell’antico Egitto: un percorso per scoprire che, nell’Egitto delle piramidi, truccarsi era una pratica trasversale e comune a uomini e donne. Questo è il cuore del laboratorio che gli archeologi della società Aster proporranno a ragazzi e ragazze dagli 8 agli 11 anni domenica 24 febbraio presso il Museo Civico Archeologico. Il costo della partecipazione è di 5 €.

-> Dall’uovo…alla tempera: il tema del mese di febbraio a FICO Eataly World sarà il pasticcere e per l’occasione, all’Agribottega dei Bambini, i bambini dai 4 anni in su potranno scoprire l’uso che i pittori facevano in passato di uno dei suoi ingredienti preferiti: l’uovo. I piccoli infatti potranno creare i propri colori, sabato 23 febbraio alle ore 15,30, partendo proprio da tuorli e albumi, per dare vita a opere creative e sorprendenti. Il costo è di 15 € e le iscrizioni si possono effettuare scrivendo a agribottega@cadiai.it.

-> InCanto: prosegue l’iniziativa organizzata dalla sezione di Bologna della SIEM, dedicata ai bambini dai 2 agli 11 mesi, in cui i piccoli avranno la possibilità di esplorare le potenzialità del suono, grazie a canti e giochi, strumenti musicali, ascolti e dialoghi sonori. Dopo il ciclo autunnale, infatti, è in partenza la serie invernale in programma per 8 venerdì, dalle ore 10.15 alle ore 11.15,  dall’11 gennaio all’1 marzo. Per ulteriori informazioni chiamare al numero di 0512194460, per  un’occasione attraverso cui far crescere il rapporto tra genitori e figli, grazie alle note e ai rumori.

-> Raccontamelo in giapponese: un’avventura attraverso le storie dell’estremo oriente, in cui scoprire gli eroi della terra nipponica, tra suoni e colori della lingua del Sol Levante. Curato da Manekineko – cuccioli giapponesi a Bologna, il laboratorio per lettori dai 3 anni in su è nel cartellone autunnale della Sala Bambini di Biblioteca Salaborsa mercoledì 13 febbraio alle ore 17.30. Pur non essendo necessaria la prenotazione, l’ingresso sarà consentito fino al raggiungimento del limite massimo di capienza.

-> Una Pinacoteca da favola! Dama vivente: celebrare o irridere l’arte? Questi due approcci saranno al centro del laboratorio in cartellone a Palazzo Pepoli Campogrande domenica 24 febbraio, ore 16.30, durante il quale i partecipanti tra i 5 e 12 anni avranno l’occasione di vestire i panni di un pezzo degli scacchi. Divertimento assicurato, dunque, per i 30 partecipanti che dovranno prenotare, gratuitamente, scrivendo a didattica.prospectiva@gmail.com

-> Tante storie tutte bellissime:  il ciclo di letture ad alta voce organizzato dal Centro di Documentazione F. Madaschi – Cassero LGBTI Center, Associazione Frame, Famiglie Arcobaleno insieme al Comune di Bologna, è ripartito con la sua programmazione annuale. Dopo la pausa natalizia, sabato 16 febbraio, alle ore 10.30, presso la Biblioteca Scandellara i piccoli e le piccole dai 4 agli 8 anni potranno divertirsi con i personaggi di Cip e Croc, nati dalla penna di Alexis Deacon. L’iniziativa è interamente gratuita fino a esaurimento posti, con prenotazione da effettuare allo 0512194301.

-> Incontro con Francoise Dargent: il più celebre e iconico danzatore di tutti i tempi, Rudolf Nureyev, è l’assoluto protagonista del romanza La scelta di Rudi, che l’autrice presenterà giovedì 14 febbraio, alle ore 17, presso la Sala ragazzi di Biblioteca Salaborsa. Ad animare l’incontro saranno i partecipanti della Grande quercia, l’avamposto di lettura che si raccoglie ragazzi e ragazze dagli 11 anni in su.

-> Ricordi?: l’amore di una figlia per un padre, ormai privo di memoria, è il cuore dello spettacolo, rivolto a spettatori e spettatrici dagli 8 anni su, in cartellone al Teatro Comunale “Laura Betti” di Casalecchio di Reno domenica 24 febbraio, ore 16.30. Scritta da Caterina Bartoletti, la commedia mescolerà magia e poesia, leggerezza e profondità, grazie anche alla coppia di interpreti Clio Abbate e Giovanni Dispenza, con quest’ultimo nei panni anche del regista. Biglietti a partire da 7,84 €.

-> Storia di un palloncino: una favola tenera e libera, quella che andrà in scena all’ITC/Teatro Dell’Argine di San Lazzaro di Savena domenica 24 febbraio, ore 16.30. La storia di un palloncino azzurro che, nonostante gli sforzi, non riesce a smettere di volare, di farsi trasportare verso l’altro dalla fantasia e dalle sue idee, come i bambini dai 3 ai 7 anni ai quale si rivolge. Diretto e interpretato da Silvano Antonelli, lo spettacolo ha un costo di 5 € per i più piccoli e di 7 € per gli adulti.

-> Rory il dinosauro e il suo papà: un giorno di festa dedicato alla lettura e agli animali preistorici, quella offerta dal Museo della Preistoria “Luigi Donini” domenica 24 febbraio, ore 16. Partendo dal libro di Liz Climo, i piccoli tra i 3 e i 5 anni si divertiranno insieme a tutta la famiglia, lanciandosi alla scoperta di un mondo ormai perduto. Il costo è di 5 €, con prenotazione obbligatoria da effettuare al numero 051465132.

-> Piatti rotanti: 33 immagini al secondo: tra precinema e linguaggio contemporaneo, film e GIF, il nuovo workshop proposto da Ottomani e Gli Anni in tasca presso OfficinAdolescenti di Salaborsa Ragazzi guiderà ragazzi e ragazze dai 14 ai 19 anni attraverso gli scenari delle immagini in movimento. Partendo dai dischi le persone partecipanti potranno sperimentare, mercoledì 27 e giovedì 28 febbraio dalle ore 15 alle ore 18, tecnologie analogiche e digitali per realizzare un corto in cui suono e ritmo faranno da filo rosso delle sequenze realizzate. Interamente gratuito, per partecipare al laboratorio è possibile compilare i moduli scaricabile sul sito e consegnarlo entro il 26 febbraio.

-> Maschere preistoriche: al Museo della Preistoria “Luigi Donini” di San Lazzaro di Savena i bambini e le bambine potranno vivere un carnevale dal sapore d’altri tempi, realizzando una maschera da indossare per l’occasione. L’appuntamento in calendario sabato 2 marzo, dalle ore 15.30, ha un costo di 3 € per partecipante e non richiede prenotazione.

-> Una domenica al museo. Fossili, minerali e altre meraviglie: come ogni mese torna l’evento dedicato a tutta la famiglia, in cui verranno aperte le sale del Museo della Preistoria “Luigi Donini” di San Lazzaro di Savena. Dedicata al mondo della natura, la visita guidata è in cartellone domenica 3 marzo, alle ore 16, e ha un costo di 5 € per gli adulti, di 3 € per chi ha tra i 3 e i 18 anni e gratuito per chi è under 3, con prenotazione obbligatoria da effettuare chiamando al numero 051465132.

-> Future Film Kids: un nuovo appuntamento con la rassegna dedicata al cinema per bambini e ragazzi, quello in cartellone al MAST sabato 2 marzo, alle ore 16. Basata sulla tradizionale festa messicana del Dìa de Muertos, la pellicola Il libro della vita di Jorge R. Gutierrez porterà i piccoli spettatori in un mondo colorato, fatto di vita e di morte, musica e sentimenti. L’ingresso è gratuito ed è richiesta la prenotazione da effettuare sul sito del museo.

-> Canto la storia dell’astuto Ulisse: è un viaggio fisico, emotivo e psicologico, quello raccontato dalla pièce scritta e diretta da Flavio Albanese, in programma al Teatro Comunale “Laura Betti” a Casalecchio di Reno. Uno spettacolo in cui la parola omerica e le sagome di Luzzati si incontrano per raccontare le gesta di Ulisse e la sua sete di conoscenza. In calendario domenica 3 marzo, alle ore 16.30, I biglietti, acquistabili online, partono da 7,84 €.

-> Il pinguino senza frac: ruota attorno alla ricchezza delle differenze, lo spettacolo in scena all’ITC/Teatro dell’Argine di San Lazzaro di Savena domenica 3 marzo, alle ore 16.30. Ispirato al romanzo per ragazzi di SIlvio D’Arzo, l’adattamento diretto da Gabriele Tesauri si rivolge a spettatori e spettatrici tra i 6 e i 14 anni, per accompagnarli alla scoperta del pinguino tutto bianco Limpo e del suo viaggio verso il nord più freddo. Biglietti a partire da 5 €.

-> La mascotte di Fico si maschera!: quale modo migliore per trascorrere le giornate di carnevale se non giocando con la mascotte di FICO Eataly World, che per l’occasione si maschererà per far felici i più piccoli, donando dolci e caramelle. L’appuntamento sarà presso il Teatro Arena sabato 2 marzo, dalle ore 11.30 alle ore 12.30 e dalle ore 15.30 alle ore 16.30.

-> Il regno di ghiaccio: saranno le protagoniste di Frozen a rendere magico il pomeriggio di domenica 3 marzo, ore 16.30, per i piccoli spettatori che giungeranno al Teatro Arena di FICO Eataly World. Anna e Elsa saranno infatti al centro dello spettacolo proposto da FEshion Eventi. Biglietti a partire da 6 €.

-> Un elefante si dondolava: dedicato ai piccoli tra 1 e 4 anni, il breve spettacolo scritto da Roberto Frabetti e diretto Valeria Frabetti parte dalla celebre filastrocca per immaginare un pachiderma che, nonostante la mancanza di suoi simili, si lancia alla ricerca di altri animali, per poter dondolare felicemente sul filo di una ragnatela. In cartellone al Teatro Testoni Ragazzi durante il fine settimana, precisamente domenica 3 marzo alle 9.30 e alle 11.30, la rappresentazione ha un costo di 7 €.

-> Le quattro stagioni: un racconto teatrale fatto di incontri e di intrecci, in cui le diversità si amalgamano e si attraversano, proprio come avviene con lo scorrere naturale delle stagioni. Seguendo l’andamento della musica di Antonio Vivaldi, e non solo, lo spettacolo diretto da Bruno Cappagli e Silvia Traversi porterà sul palco del Teatro Testoni Ragazzi quattro persone molto diverse tra loro, pronte a scoprirsi a vicenda davanti alla platea di giovani spettatori e spettatrici tra i 4 e gli 8 anni. In programma domenica 3 marzo alle ore 16.30, i biglietti, a partire da 7 €, sono acquistabili sul sito del teatro.

-> I fili della storia: un workshop dedicato al telaio e ai suoi usi nel corso dei millenni, quello in calendario sabato 9 marzo, ore 16, presso il Museo della Preistoria “Luigi Donini” di San Lazzaro di Savena. I piccoli dai 6 anni in su potranno mettere alla prova le proprie abilità e la propria creatività al costo di 5 € a partecipante. La prenotazione è obbligatoria chiamando al numero 051465132.

-> Impasti preistorici: cosa mangiavano i nostri antenati? E come preparavano i loro pasti? A queste domande proveranno a dare risposta le attività in programma al Museo della Preistoria “Luigi Donini” di San Lazzaro di Savena domenica 10 marzo, a partire dalle ore 16. Un mix di storia e divertimento in cui bambine e bambini dai 3 ai 5 anni scopriranno non solo le colture che i preistorici coltivavano ma macineranno e impasteranno. Il costo è di 5 € ed è richiesta la prenotazione allo 051465132.

-> Nei panni di un antico etrusco: sarà l’epoca villanoviana e l’artigianato del tempo al centro del laboratorio in cartellone al Museo Civico Archeologico. Gli archeologi della società Aster guideranno i bambini e le bambine dagli 8 agli 11 anni alla scoperta dei manufatti etruschi, dal vasellame fino ai filati, che saranno i protagonisti dell’attività finale. Appuntamento fissato per domenica 10 marzo, quindi, alle ore 16, al costo di 5 € previa iscrizione sul sito.

-> Una Pinacoteca da favola! Il teatrino barocco: tra le volte Palazzo Pepoli Campogrande abitano personaggi mitologici di tutti i tipi, da Zeus a Ercole, passando per Felsina e Alessandro Magno, e saranno loro, assieme ai partecipanti dai 7 agli 11 anni i protagonisti delle storie in programma domenica 10 marzo, alle ore 16,30. La prenotazione è obbligatoria scrivendo all’indirizzo didattica.prospectiva@gmail.com, con l’accesso consentito previo pagamento del biglietto di ingresso al museo.

-> Sulle tracce de… l’Extra Vergine: una caccia tutta particolare, alla ricerca di uno dei tesori più preziosi del territorio italiano. L’Agribottega dei bambini dedica all’olio d’oliva l’attività in programma domenica 10 marzo, ore 15.15, presso il Teatro Arena di FICO Eataly World. Rivolta ai piccoli dai 4 anni in su, l’attività ha un costo di 6,5 € ed è richiesta la prenotazione, da effettuare scrivendo a agribottega@cadiai.it.

-> Future Film Kids: il nuovo appuntamento con la versione per bambini del festival dedicato all’animazione si terrà presso la Casa delle associazioni Baraccano proprio domenica 10 marzo, alle ore 16:00, con la proiezione di Tiffany e i tre briganti, film diretto da Hayo Freitag. Si partirà con il laboratorio per poi rifocillarsi con una ricca merenda, prima di godere la pellicola. Il prezzo complessivo delle attività è di 6 €.

-> Z’Oiseaux: un cambio di prospettiva, che dal cielo guarda alla terra, quello proposto dalla compagnia francese Les petites boîtes della coppia artistica formata da Béatrice Baldys e Julie Garrigue. È lo sguardo degli uccelli migratori, infatti, il protagonista dello spettacolo in scena al MET nelle giornate di sabato 9 e domenica 10 marzo, alle ore 18, in cui grandi e piccini, dai 5 anni in su, potranno immedesimarsi. Attraverso disegni, ombre, luci, oggetti di carta, i volatili che da millenni percorrono chilometri accompagneranno il pubblico alla scoperta delle meraviglie del mondo. L’appuntamento fa parte della programmazione di Atlas of Transition e ha un costo di 5 €.

-> Robin Hood: dalla fantasia di Bruno Cappagli, Roberto Frabetti e Valeria Frabetti – quest’ultima anche regista – ecco il racconto delle vicende del ladro buono più famoso di sempre. Un viaggio nell’Inghilterra medievale in cui spettatori e spettatrici tra i 6 e i 10 anni potranno fare la conoscenza di Little John, lo sceriffo di Nottingham, Re Giovanni e Lady Marion, per scoprire la giustizia e l’onore, il coraggio e l’amore. L’appuntamento è al Teatro Testoni Ragazzi domenica 10 marzo, alle ore 16.30. Biglietti a partire da 7 €.

-> On-Off: è la luce, in tutto il suo bagliore e in tutte le sue sfumature, la protagonista assoluta del testo scritto da Andrea Buzzetti, Carlotta Zini e Valeria Fabretti, in cartellone al Teatro Testoni Ragazzi sabato 9, ore 16.30, e domenica 10 marzo, ore 10.30. Un percorso che accompagnerà bambini e bambine tra 1 e 4 anni a non aver paura del buio. Biglietti a partire da 7 €.

-> Tante storie tutte bellissime:  il ciclo di letture ad alta voce organizzato dal Centro di Documentazione F. Madaschi – Cassero LGBTI Center, Associazione Frame, Famiglie Arcobaleno insieme al Comune di Bologna, prosegue con la sua programmazione annuale. Sabato 9 marzo, alle ore 10.30, presso il CBF Il Focolare i piccoli e le piccole dai 3 ai 6 anni potranno infatti scoprire Gli Ughi e la maglia nuova di Oliver Jeffers. Gli Ughi, da sempre uguali in tutto e per tutto, avranno a che fare con una novità da cui prenderà il via una serie di attività con le quali le partecipanti potranno divertirsi. La partecipazione è gratuita fino a esaurimento posti, da prenotare al numero 051360766.

-> Avamposto di lettura junior: pensato per coloro che frequentano la 4^ e la 5^ elementare, il gruppo di lettura in calendario venerdì 8 marzo alle ore 17.30 presso Biblioteca Salaborsa Ragazzi offrirà uno spazio sicuro e divertente per condividere la passione per la narrativa e i fumetti. L’attività è gratuita

-> Avamposto di lettura: per i ragazzi e le ragazze più grandi, dagli 11 anni in su, amanti della lettura e della condivisione, Biblioteca Salaborsa Ragazzi e Biblioteca Casa di Khaoula ripropongono La Grande Quercia, lo spazio in cui potersi confrontare e parlare in libertà di libri e cinema, fumetti e libri. Insieme all’esperto di letteratura per adolescenti Davide Pace, potranno quindi esplorare le proprie passioni e conoscere quelle altrui. Gli appuntamenti per la stagione invernale nel 2019 saranno come al solito a cadenza mensile, tutti alle ore 15.30, e riprenderanno venerdì 11 gennaio, presso Salaborsa Ragazzi. Si proseguirà venerdì 8 febbraio, presso la biblioteca in via di Corticella, e venerdì 8 marzo in quella del centro città.

-> ZOO Poliforme: in occasione di ArteFiera il locale a misura di bambini e bambine ha chiesto alla street artist, e non solo, Camilla Falsini di esporre i suoi animali tutti particolari, costituiti di forme geometriche e colori fuori dal comune. Una mostra gratuita e per tutte le età, visitabile dal lunedì alla domenica, dalle 11 alle 18, fino al 3 marzo.

-> Pinocchio tra fantasia e realtà: nell’anno in cui Matteo Garrone inizierà le riprese della nuova versione cinematografica del romanzo di Carlo Collodi, FICO Eataly World, in collaborazione con l’associazione Tusco Artis, il patrocinio della Fondazione Carlo Collodi e dei Comuni di Pescia e Buggiano, propone una selezione di opere e di eventi rivolta a grandi e piccini. Visitabile da sabato 23 febbraio a domenica 10 marzo, la mostra sarà allestita presso il Chiosco Flora Toscana del parco dedicato all’eccellenza enogastronomica italiana.

Etichette: