Pubblicato in: Teatro

Spettacoli a Bologna in inverno: da Tempesta a La Governante

spettacoli bologna inverno 2019
Tempesta - Foto di Viola Berlanda

Un inverno teatrale pieno di novità e intrattenimento, quello che attende gli amanti bolognesi del sipario. Tra prosa, danza, musical, commedie, i cartelloni dei teatri felsinei promettono un’offerta per tutti i gusti. Ecco dunque il nostro spiegone stagionale con gli spettacoli da non perdere nelle prossime settimane.

 

Spettacoli a Bologna in inverno

– Tempesta (Teatro Arena del Sole 15 e 16 gennaio)

Il testamento spirituale del più rappresentato drammaturgo di sempre che si fa danza. Questa è la sfida che raccoglie lo spettacolo coreografato da Giuseppe Spota con la drammaturgia di Pasquale Plastino, pronto ad andare in scena presso il teatro stabile bolognese. Un incontro nuovo e proficuo tra i versi intrisi di magia dell’ultimo testo di William Shakespeare e il movimento gestuale che si realizzerà sotto gli occhi degli spettatori grazie al talento di sedici danzatori.

DURATA: 70’.

ORARI: martedì 15 e mercoledì 16 h 21.

PREZZI:  biglietto platea intero 28 €; biglietto platea ridotto Coop, Conad, 20 %, Over 60, TPer, Card Musei Metropolitani 22,40 €; biglietto platea ridotto Under 35, Studenti UNiversitari, Lav Pens, ERT 13,50 €; biglietto palco,  palco reale e barcaccia intero 23,52 biglietto palco, palco reale e barcaccia ridotto Coop, Conad, Ridotto 20 %, Over 60, TPer, Card Musei 17,92 €; biglietto palco, palco reale e barcaccia ridotto Under 35, Studenti Universitari, Lav Pens, ERT 11,50 €; biglietto galleria e barcaccia intero 13,50 €; biglietto galleria e barcaccia ridotto Coop, Conad, Ridotto 20 %, Over 60, TPer, Card Musei 10,50 €; biglietto galleria e barcaccia ridotto Under 35, Studenti Universitari, Lav Pens, ERT 8,50 €.

 

– La buona educazione (Teatro dell’Argine 19 gennaio)

Come oggi è possibile trasmettere i valori dell’umanità? E quali sono? A cosa servono? Queste sono le domande al centro dello spettacolo, in programma questo weekend presso il teatro di San Lazzaro di Savena, ideato, scritto e diretto da Mariano Dammacco. A interpretarlo Serena Balivo – Premio Ubu come attrice emergente nel 2017 – pronta a dare vita a una donna chiamata a formare l’ultimo erede del genere umano. Una riflessione umoristica e drammatica al contempo che promette di coinvolgere il pubblico felsineo.

ORARI: h 21.

PREZZI: biglietto intero 16 €; biglietto ridotto 12 €; biglietto ridotto Social, Arginebox 10 €; biglietto ridotto A teatro con un euro 1 €.

 

– Il tempo delle mele golden (Teatro Dehon 19 gennaio)

Un salto nel passato, al tempo dell’adolescenza e delle emozioni che facevano palpitare il cuore per una carezza, per un lento ballato sotto una mirror ball. Michela Andreozzi propone un ritorno al passato con il suo one-woman-show in programma al Teatro Dehon. Diretta da Paola Tiziana Cruciani, la comica romana sarà la protagonista di un viaggio fatto di diari segreti e telefonate lunghe interi pomeriggio, di gite scolastiche e primi amori, di sessualità da scoprire e dubbi da sciogliere, il tutto condito dalla sua irrefrenabile verve.

ORARI: h 21.

PREZZI: biglietto intero 25 €; biglietto ridotto Soci Coop, Over 65, Circoli Convenzionati 21 €; biglietto ridotto Studenti, Under 18, Comuni Convenzionati 14 €.

 

– Con tutto il cuore (Teatro Celebrazioni 18 – 20 gennaio)

Come può continuare a battere il cuore di un criminale nel corpo di un uomo mite e remissivo? A questa domanda risponde la nuova commedia scritta, diretta e interpretata da Vincenzo Salemme, che arriva dopo due anni di successi con targati Una famiglia esagerata. Al centro di questa nuova tappa nel suo percorso creativo, il comico partenopeo ha posto l’insegnante Ottavio che, dopo aver ricevuto il il cuore di un feroce delinquente, si troverà a dover fare i conti da un lato con la sete di vendetta della famiglia del suo donatore e, dall’altro, con le continue angherie della ex consorte e del nuovo compagno di lei. Un testo che accompagnerà il pubblico alla scoperta delle infinite sfaccettature dell’animo umano, tra risate e malinconia.dal 18 al 20 GENNAIO

ORARI: venerì 18 e sabato 19 h 21; domenica 20 h 21.

PREZZI: biglietto intero 29; biglietto ridotto 26 €; biglietto abbonati 24 €; biglietto smart 22 €.

 

– Peter Pan Forever – Il Musical (Teatro EuropAuditorium 19 e 20 gennaio)

Un viaggio nel sogno perduto dell’infanzia, al seguito di personaggi senza tempo e al ritmo di musiche travolgenti. Questo è il cuore dello spettacolo campione d’incassi diretto da Maurizio Colombi che, a distanza di più un decennio dal suo debutto, torna nei teatri italiani. Tratta dal romanzo di James Matthew Barrie, la storia di Peter Pan, Wendy e Capitan Uncino farà vivere a grandi e piccini la magia dell’Isola che non c’è, grazie alle musiche di Edoardo Bennato e a un cast formidabile composto da venti performer in scena. Una produzione Show Bees e NewStep che si prepara, inoltre, a varcare i confini nazionali.

ORARI: sabato 19 h 21; domenica 20 h 16.30.

PREZZI: biglietto I Platea intero 41 €; biglietto I Platea ridotto 37 €; biglietto I Platea abbonati 27,50 €; biglietto I Platea bambino 25 €; biglietto II Platea intero 35 €; ridotto 30 €; biglietto II Platea abbonati 27,50 €; biglietto II Platea bambino 25 €; biglietto Balconata intero 25 €; biglietto Balconata ridotto 21,50 €; biglietto Balconata abbonati 18,50 €; biglietto Balconata bambino 15 €.

 

– La governante (Teatro Duse 18 – 20 gennaio)

Etica e responsabilità personale, pregiudizio e ipocrisia, valori borghesi e religiosi, censura. Tutto questo, e non solo, è al centro della commedia che Guglielmo Ferro ha tratto da uno dei testi più discussi di Vitaliano Brancati. Vittima della censura fin dalla sua uscita nel ‘52, la commedia, che riuscì ad andare in scena solo tredici anni dopo, ruota attorno alle vicende di Caterina Leher, la governante del titolo calvinista e lesbica, dei Platania e del suo patriarca Leopoldo, siciliani trasferitisi a Roma, tra dubbi morali e calunnie pronte a far esplodere le vite dei protagonisti. Una pièce attuale che vedrà Ornella Muti e Enrico Guarneri nei panni dei due personaggi principali, affiancati da un ricco e talentuoso cast.

DURATA: 120’.

ORARI: venerdì 18 e sabato 19 h 21; domenica 20 h 16.

PREZZI: biglietto Platea intero 29 €; biglietto Platea ridotto 26,50 €; biglietto Platea mini 23,50 €; biglietto Prima galleria e Palchi intero 25 €; biglietto Prima galleria e Palchi ridotto 23 €; biglietto Prima galleria e Palchi mini 20,50 €; biglietto Seconda Galleria intero 20,50 €; biglietto Seconda Galleria ridotto 18,50 €; biglietto Seconda Galleria mini 16,50 €.

 

– Il Volo del Panettone (Parco di Villa Angeletti 26 dicembre – 20 gennaio)

Quasi un mese di esplosiva spettacolarità circense, quella che verrà offerta alla platea felsinea dall’associazione In Festival, con il patrocinio del Comune di Bologna e in collaborazione con Forum Nuovi Circhi, Circo Baraka e Quartiere Navile. Un tendone riscaldato allestito presso il Parco di Villa Angeletti sotto il quale forme d’arte scenica differenti si mescoleranno per dare vita a performance vive e coinvolgenti, tra canto, teatro, giocoleria, acrobatica che metteranno al centro temi natalizi. mer 26 dicembre

ORARI: mercoledì 26, giovedì 27, venerdì 28, sabato 29, lunedì 31 dicembre, giovedì 3, venerdì 4, sabato 5, mercoledì 9, giovedì 10, venerdì 11, sabato 12, mercoledì 16, giovedì 17, venerdì 18 e sabato 19 gennaio h 21; domenica 30 dicembre, domenica 6, domenica 13, domenica 20 gennaio h 16.30.

PREZZI: ingresso libero con offerta libera all’uscita.

 

Nelle settimane precedenti

 

– Lo Schiaccianoci (Teatro Comunale di Bologna 29 – 31 dicembre)

Quale modo migliore per salutare il 2018 se non facendosi trasportare dalla magia del racconto di E. T. A. Hoffman messo in musica da Pëtr Il’ič Čajkovskij? Il pubblico bolognese avrà infatti l’occasione di gustare il balletto coreografato e diretto da Federico Veratti nella suggestiva cornice del Teatro Comunale di Bologna. In scena, a dare vita ai sogni di Clara, saranno i ballerini del Balletto di MIlano, con l’orchestra diretta da Gianmaria Cavallaro.

DURATA: 110’.

ORARI: sabato 29 dicembre h 16 e h 20.45; domenica 30 e lunedì 31 dicembre h 18.

PREZZI: biglietto platea intero 78,75 €; biglietto platea Over 65 52,50 €; biglietto platea Under 30 26,25 €; biglietto Palco Centrale I – II Ordine intero 78,75 €; biglietto Palco Centrale I – II Ordine Over 65 52,50 €; biglietto Palco Centrale I – II Ordine Under 30 26,25 €; biglietto Palco Laterale I – II Ordine intero 63 €; biglietto Palco Laterale I – II Ordine Over 65 42 €; biglietto Palco Laterale I – II Ordine Under 30 21 €; biglietto Palco Centrale III – IV Ordine intero 63 €; biglietto Palco Centrale III – IV Ordine Over 65 42 €; biglietto Palco Centrale III – IV Ordine Under 30 21 €; biglietto Palco Laterale III – IV Ordine intero 42 €; biglietto Palco Laterale III – IV Ordine Over 65 21 €; biglietto Palco Laterale III – IV Ordine Under 30 15,75 €.

 

– Al dutåur di mât (Teatro Celebrazioni 28 dicembre – 6 gennaio)

Uno dei simboli dell’arte scenica felsinea torna a incrociare uno dei testi più amati della tradizione napoletana, per accompagnare il pubblico durante le feste più amate dell’anno con i sorrisi più sinceri. Sarà infatti Vito il protagonista dell’adattamento in dialetto bolognese de Il medico dei pazzi di Eduardo Scarpetta, curato e diretto da Nanni Garella. Ad accompagnare l’amato interprete saranno gli attori dell’Associazione Arte e Salute ONLUS, per uno spettacolo che omaggerà i quarant’anni della Legge Basaglia.

ORARI: 28 dicembre, 29 dicembre, 3 gennaio, 4 gennaio, 5 gennaio h 21;  30 dicembre e 6 gennaio h 18; 31 dicembre h 21.30.

PREZZI: biglietto intero 29 €; biglietto ridotto 26 €; biglietto abbonati 24 €; biglietto smart 22 €; biglietto intero 31 dicembre 55 €; biglietto under 12 31 dicembre 35 €.

 

– Transit (Teatro Arena del Sole 30 e 31 dicembre)

Un gruppo di sei amici e amiche, un aeroporto e un immaginario ultimo spettacolo da costruire, raccontando la loro quotidianità attraverso il corpo e il movimento acrobatico. Questo e molto altro è lo spettacolo della compagnia circense Flip FabriQue che l’Arena del Sole propone come appuntamento per la serata di San Silvestro. Diretto da Alexandre Fecteau, un mix coinvolgente di vita di tutti i giorni e creatività, ironia e follia, per traghettare la platea verso il nuovo anno.

ORARI: domenica 30 h 16; lunedì 31 h 22.

PREZZI: biglietto platea intero 28 €; biglietto platea ridotto Coop, Conad, Ridotto 20%, Over 60, TPer, Card Musei Metropolitani 22,40 €; biglietto platea ridotto Under 35, Studenti Universitari, Lav Pens, ERT 13,50 €; biglietto palco, palco reale e barcaccia intero 23,52 €; biglietto palco, palco reale e barcaccia ridotto Coop, Conad, Ridotto 20%, Over 60, TPer, Card Musei Metropolitani 17,92 €; biglietto palco, palco reale e barcaccia ridotto Under 35, Studenti Universitari, Lav Pens, ERT  11,50 €; biglietto galleria e barcaccia intero 13.50 €; biglietto galleria e barcaccia ridotto Coop, Conad, Ridotto 20%, Over 60, TPer, Card Musei Metropolitani 10,50 €; biglietto galleria e barcaccia ridotto Under 35, Studenti Universitari, Lav Pens, ERT 8,50 €; biglietto 31 dicembre platea intero 44,80 €; biglietto 31 dicembre platea ridotto Under 18, Over 65 35,84 €; biglietto 31 dicembre palco, palco reale e barcaccia intero 39,20 €; biglietto 31 dicembre palco, palco reale e barcaccia ridotto Under 18, Over 65 31,36 €; biglietto 31 dicembre galleria e barcaccia intero 24,64 €; biglietto 31 dicembre galleria e barcaccia ridotto Under 18, Over 65 20,16 €.

 

– Priscilla la Regina del deserto (Teatro EuropAuditorium 29 – 31 dicembre)

Ironia, colori, musiche travolgenti e tanto divertimento. Sono questi gli ingredienti vincenti di una delle commedie musicali più amate degli ultimi anni. Tratto dall’omonima pellicola cult del 1994 – vincitrice di numerosi riconoscimenti -, il musical catapulterà il pubblico in un caleidoscopico torpedone animato da tre drag queen pronte ad attraversare il deserto australiano. Un carosello divertente e immersivo tutto da gustare grazie ai cinquecento costumi e alle venticinque hit da cantare insieme agli interpreti, diretti nella versione italiana da Matteo Gastaldo.

ORARI: sabato 29 h 21; domenica 30 h 16.30; lunedì 31 dicembre h 21.15.

PREZZI: biglietto platea intero 49 €; biglietto platea ridotto 44 €; biglietto platea abbonati 27,50 €; biglietto platea bambino 25 €; biglietto balconata intero 39 €; biglietto balconata ridotto 34 €; biglietto balconata abbonati 18,50 €; biglietto balconata bambino 15 €; biglietto 31 dicembre platea intero 59 €; biglietto 31 dicembre platea bambino 35 €; biglietto 31 dicembre balconata intero 49 €; biglietto 31 dicembre balconata bambino 25 €.

 

– A Christmas Carol – Il Musical (Teatro EuropAuditorium 5 e 6 gennaio)

Un’epifania tutta da cantare in compagnia di una delle storie più iconiche delle feste, quella che verrà offerta al Teatro EuropAuditorium. Arriva infatti sotto le Due Torri la nuova produzione della Compagnia dell’Alba, in collaborazione con TSA – Teatro Stabile d’Abruzzo, ispirata al celebre romanzo di Charles Dickens. Curato da Gianfranco Vergoni, l’adattamento italiano del musical scritto da Mike Ockrent e Lynn Ahrens e musicato da Alan Menken vedrà in scena un ricco cast capitanato da Roberto Ciufoli, pronto a vestire i panni dell’arcigno Ebenezer Scrooge. Uno spettacolo diretto da Fabrizio Angelini, con la direzione musicale affidata a Gabriele De Guglielmo, che promette di coinvolgere grandi e piccini.

ORARI: sabato 5 h 21; domenica 6 h 16.30 €.

PREZZI: biglietto platea intero 35 €; biglietto platea ridotto 30 €; biglietto platea abbonati 27, 50 €; biglietto plate bambino 25 €; biglietto balconata intero 25 €; biglietto balconata ridotto 21,50 €; biglietto balconata abbonati 18,50 €; biglietto balconata bambino 15 €.

 

– Niente è come sembra (Teatro Dehon 29 dicembre – 6 gennaio)

La Ville Lumière, una coppia di uomini innamorati e improvvisamente costretti a rivedere la propria esistenza per un’ostilità burocratica. Lo spettacolo scritto da Piero Ferrarini e diretto da Guido Ferrarini promette di travolgere con una serie di personaggi e situazioni tutta da ridere gli spettatori e le spettatrici felsinee. Tra funzionari omofobi, zii dalla ricca eredità e gag paradossali, il cast composto da Alessandro Fornari, Aldo Sassi, Federica Tabori, Andrea Zacheo e Martina Valentini Marinaz animerà il palcoscenico del Dehon per due fine settimana di fila.

ORARI: sabato 29 dicembre, venerdì 4 e sabato 5 gennaio h 21; domenica 30 dicembre e domenica 6 gennaio h 16; lunedì 31 dicembre h 21.30.

PREZZI: biglietto intero 27 €; biglietto ridotto Soci Coop, Circoli convenzionati 23 €; biglietto ridotto Studenti, Comuni convenzionati 14 €; biglietto 31 dicembre 40 €.

 

– La tragedia del vendicatore (Teatro Arena del Sole 10 – 13 gennaio)

È una nazione dominata dagli intrighi di potere, dalla lussuria e dall’ambizione, l’Inghilterra del Seicento descritta da Thomas Middleton nella pièce che andrà in scena questo weekend presso il teatro stabile bolognese. Uno spettacolo che, per la prima volta, vedrà in regia Declan Donnellan, vincitore del Leone D’Oro alla carriera, dirigire attori italiani. Tra governi corrotti, affari loschi e personaggi imbevuti di narcisismo e ossessionati dal potere, il regista britannico accompagnerà il pubblico in questa discesa nei bassifondi dell’umanità del tempo, descritta con arguzia dall’autore coevo di William Shakespeare.

DURATA: 110’

ORARI: giovedì 10 e venerdì 11 h 21; sabato 12 h 19.30; domenica 13 h 16.

PREZZI: biglietto platea intero 28 €; biglietto platea ridotto Coop, Conad, 20 %, Over 60, TPer, Card Musei Metropolitani 22,40 €; biglietto platea ridotto Under 35, Studenti UNiversitari, Lav Pens, ERT 13,50 €; biglietto palco,  palco reale e barcaccia intero 23,52 biglietto palco, palco reale e barcaccia ridotto Coop, Conad, Ridotto 20 %, Over 60, TPer, Card Musei 17,92 €; biglietto palco, palco reale e barcaccia ridotto Under 35, Studenti Universitari, Lav Pens, ERT 11,50 €; biglietto galleria e barcaccia intero 13,50 €; biglietto galleria e barcaccia ridotto Coop, Conad, Ridotto 20 %, Over 60, TPer, Card Musei 10,50 €; biglietto galleria e barcaccia ridotto Under 35, Studenti Universitari, Lav Pens, ERT 8,50 €.

 

– I cavalli alla finestra (Teatro dell’argine 11 – 13 gennaio)

L’orrore bellico e il potere come oggetto di fascinazione, raccontati attraverso tre storie e sei personaggi in bilico tra crudeltà grottesca e surreale disperazione. Questo è il cuore dello spettacolo diretto da Andrea Paolucci, che in scena Micaela Casalboni, Giovanni Dispenza e Andrea Gadda dare corpo e voce alle parole scritte da Matéi Visniec. Un mix di crudeltà e ironia, quello creato dall’autore rumeno naturalizzato francese, per descrivere personalità ai margini che si immaginano eroi, dalla madre anziana alle prese con il figlio che ha perso il senno, alla figlia accondiscendente che si deve occupare del padre costretto a letto, fino alla donna vittima delle violenze agite dal marito.

ORARI: venerdì 11 e sabato 12 h 21; domenica 13 h 16.30.

PREZZI: biglietto intero 16 €; biglietto ridotto 12 €; biglietto ridotto Sociial. Arginebox 10 €; biglietto ridotto “A teatro con un euro” 1 €.

 

– Festival della magia (Teatro Celebrazioni 12 gennaio)

Un inverno all’insegna della magia, quello che si apre al Teatro Celebrazioni grazie all’estro di Raul Cremona. Il comico e illusionista milanese, infatti, accompagnerà la platea bolognese attraverso un percorso fatto di giochi di prestigio, sogni e divertimento, in cui chiunque, grandi e piccini, potrà incantarsi e sorridere. Un vero e proprio tour in un mondo e in una cultura che si perde nella notte dei tempi, capace di arrivare fino a oggi con lo stesso spirito magico.

ORARI: h 21.

PREZZI: biglietto intero 26 €; biglietto ridotto 24 €; biglietto smart 20 €.

 

– Amici amori amanti: ovvero la verità (Teatro Dehon 11 – 13 gennaio)

Quattro personaggi e le loro relazioni, tra bugie, scambio di ruoli e ipocrisie. Sono questi gli ingredienti della pièce che animerà le assi del palcoscenico bolognese, con tutta la sua carica di sarcasmo e ironia al servizio di un quartetto di interpreti tutti da ammirare. Saranno infatti Eva Grimaldi, Attilio Fontana, Daniela Poggi e Pino Quartullo a dare vita alle personalità tratteggiate da Florian Zeller nel testo diretto da Enrico Maria Lamanna. Una commedia che accompagnerà gli spettatori in un itinerario che avrà al centro la ricerca della verità e le conseguenze del suo disvelamento, tra giochi di specchi e ribaltamenti di fronte.

ORARI: venerdì 11 e sabato 12 h 21; domenica 13 h 16.

PREZZI: biglietto intero 27 €; biglietto ridotto Soci Coop, Over 65, Circoli Convenzionati 23 €; biglietto ridotto Studenti, Under 18, Comuni Convenzionati 14 €.

 

– Il fu Mattia Pascal (Teatro Duse 11 – 13 gennaio)

Uno dei testi più amati e conosciuti dell’opera di Luigi Pirandello, giunge a teatro grazie al lavoro di adattamento di Guglielmo Ferro e Daniele Pecci, con quest’ultimo che darà corpo e voce allo sfaccettato Mattia Pascal/Adriano Meis. Diretta dallo stesso Ferro, la pièce darà spazio alle vicende di un uomo stanco della propria esistenza e pronto a tutto pur di cambiarla, fino a quando non si ritroverà a fare i conti con le sue scelte. A dare man forte all’interprete romano saranno Rosario Coppolino, Maria Rosaria Carli e un ricco cast, pronti a dare vita teatrale a uno dei romanzi che hanno lasciato il segno nella letteratura mondiale.

ORARI: venerdì 11 e sabato 12 gennaio h 21; domenica 13 gennaio h 16.

PREZZI: biglietto platea intero 29 €; biglietto platea ridotto 26,50 €; biglietto platea mini 23,50 €; biglietto prima galleria e palchi intero 25 €; biglietto prima galleria e palchi ridotto 23 €; biglietto prima galleria e palchi mini 20,50 €; biglietto seconda galleria intero 20,50 €; biglietto seconda galleria ridotto 18,50 €; biglietto seconda galleria mini 16,50 €.

 

Etichette:
Offerta Libraccio 2018