Pubblicato in: Bambini

Da Salaborsa Ragazzi al MAMbo, gli eventi per bambini a Bologna a Marzo

Bambini Bologna Marzo 2018
Foto di Kelly Sikkema su Unsplash.com

Per tutti i genitori che stanno cercando idee, laboratori e attività per trascorrere del tempo con i propri bambini e per farli svagare, ecco in soccorso lo #spiegonebambini di Bologna: una guida ragionata su ciò che offre la città delle due torri per i più piccoli e per i ragazzi.

 

Gli eventi per bambini a Bologna a Marzo

 

Per i più piccoli (0-3 anni)

-> Spazio Mamma: in SalaBebè, Biblioteca Salaborsa offre tutti i martedì dalle 10 alle 12.30 uno spazio in cui le mamme, accompagnate dai figli e le figlie fino ai 12 mesi, avranno l’opportunità di consultare personale specializzato del settore neonatale. Dalle ostetriche agli educatori, fino ai bibliotecari e alle bibliotecarie, saranno tutti a disposizione per rispondere a dubbi e quesiti che riguardano i più piccini. Uno spazio di confronto in cui le madri potranno anche raccontarsi le loro esperienze. Non è necessario prenotarsi e lo spazio sarà accessibile fino al raggiungimento del limite di capienza.

 

Gratis

-> Il tempo dei maghi: in occasione della Fiera del libro per ragazzi, Biblioteca Salaborsa Ragazzi, in collaborazione con Mondadori Bookstore, ospiterà l’incontro con Cressida Cowell, autrice dell’amata saga fantasy Dragon Trainer, con la partecipazione di Davide Morosinotto. I giovani lettori potranno fare le conoscenze del dodicenne Xar, e del suo mondo abitato da Maghi, martedì 27 marzo, alle ore 17.30, presso l’Auditorium Enzo Biagi. L’evento è a ingresso gratuito.

 

Laboratori

-> Robot: un tour attraverso la storio degli automi, dal Settecento a oggi, quello proposto nel laboratorio in programma presso il Museo del Patrimonio Industriale, dove i ragazzi tra gli 8 e i 12 anni potranno sperimentare la complessità delle macchine prodotte oggi. Previsto per sabato 31 marzo, a partire dalle ore 15.30, l’appuntamento si avvarrà anche di animazioni e supporti audiovisivi, per dare l’occasione di entrare in un immaginario da sempre in bilico tra scienza e fantascienza. Necessaria la prenotazione chiamando allo 0516356611, con il costo fissato a 5 € per partecipante.

 

Attività

-> San Luca Express: una delle attrazioni più amate di Bologna, la Basilica di San Luca che dall’alto vigila sulla città, è facilmente raggiungibile grazie al trenino rossoblu in partenza da Piazza Maggiore tutti i giorni dalle 9.45 alle 17.15. Un’ora e quindici minuti per raggiungere il santuario che custodisce la Madonna, lungo un percorso accompagnato dall’audioguida disponibile in sette lingue diverse. Fino ai 5 anni il costo è di 3€.

-> CityBo Express: disponibile ogni quaranta minuti tutti i sabati, le domeniche e i festivi dalle 10:30 alle 13:30 e dalle 14:30 alle 18:30, il tour di circa venticinque minuti che attraversa l’intero centro cittadino durante i T Days parte e arriva da Piazza Nettuno. Un’occasione unica per godere delle strade della Grassa Bologna con tutta la famiglia. Per i bambini fino ai 5 anni il prezzo costa 5€.

Cinema, Teatro & Concerti

-> Children’s Corner: un concerto dedicato interamente ai più piccoli, quello in calendario mercoledì 28 marzo, alle ore 18.30, presso il monastero di San Colombano. A intrattenere il pubblico saranno i giovani studenti del Conservatorio G.B. Martini di Bologna, con un repertorio che andrà da a Wolfgang Amadeus Mozart a Claude Debussy, per un appuntamento inserito nel programma i BOOM! Crescere nei libri.

 

Libri e letture

-> Letture a teatro: in occasione di BOOM! Crescere nei libri, il Teatro Testoni Ragazzi riapre le proprie porte per il nuovo appuntamento di Teatro Aperto, in calendario giovedì 29 marzo alle ore 17.30, in cui i bambini dai 4 ai 7 anni potranno immergersi nella lettura, tra le sale del teatro. Completamente gratuito, per partecipare all’appuntamento è richiesta la prenotazione chiamando allo 0514153700 a partire da 7 giorni prima dell’evento.

-> Tomorrow will be better: un passaggio graduale dal bianco e nero ai colori, al ritmo della lingua araba. Questo promette Fatima Albreiki, la scrittrice che presenterà il suo nuovo libro in Biblioteca Salaborsa Ragazzi, durante l’incontro con lettura organizzato da Arab Children’s Book Publisher Forum. Per partecipare all’attività In calendario mercoledì 28 marzo, alle ore 17.30, e rivolta ai bambini dai 6 ai 9 anni, è necessaria la prenotazione chiamando al numero di telefono 051 2194460 o scrivendo a  ragazzisalaborsa@comune.bologna.it.

 

Mostre

-> Revolutija. Da Chagall a Malevich, da Repin a Kandinsky. Capolavori dal Museo di Stato Russo di San Pietroburgo: anche nel caso della mostra presente al MAMbo – Museo d’Arte Contemporanea di Bologna, aperta fino al 13 maggio e in cui vengono raccolte le opere della Rivoluzione Russa, sono in calendario differenti iniziative per i più piccoli. Molto interessanti sono i laboratori “I Rivoluzionari della domenica”, in programma ogni domenica dalle ore 15 alle ore 19, aperti e fruibili liberamente da tutti. Il costo del laboratorio e del biglietto per gli adulti è di 18€, per i bambini di 13€. Al sabato e alla domenica, invece, a partire dalle ore 16 sono in calendario le visite guidate per tutta la famiglia, al prezzo di 17 €, con incluso il microfonaggio.

-> The Wall Exhibition: barriera fisica e mentale, confine invalicabile per alcuni simbolo da abbattere per altri, il muro è il protagonista della mostra ospitata a Palazzo Belloni. Visitabile fino al 6 maggio 2018, l’esposizione raccoglie in un unico luogo tutte le espressioni artistiche che hanno affrontato il tema, dalla musica dei Pink Floyd alle installazioni di Christo. Un’occasione anche per i più piccoli che potranno apprezzare le opere grazie alla visita guidata Facce al muro, in programma ogni sabato alle ore 15 e ogni domenica alle ore 10 e alle ore 15. A seguire anche il laboratorio che metterà in contatto grandi e piccini con spezie e altri materiali, con i quali realizzare un manufatto da portare a casa, per un costo totale del biglietto per i bambini con meno di 6 anni di 6€.

-> Il circo del nano e della donna barbuta: in occasione di Bologna Children’s Book Fair, la Biblioteca MAMbo ospiterà l’esposizione che racchiude le illustrazioni originali  dell’ultimo libro di Fausto Gilberti. A partire da domenica 25 marzo, giorno dell’inaugurazione in programma alle ore 18, e fino a domenica 20 aprile, grandi e piccini potranno entrare nel mondo circense immaginato dall’artista, entrando sotto un tendone tutto da scorpire. Un evento da non perdere, impreziosito dal laboratorio Questa famiglia è un circo! condotto dallo stesso autore, in programma sempre domenica 25 negli spazi del museo alle ore 16, in cui i piccoli visitatori, dopo aver assistito alla lettura ad alta voce, potrano sbizzarrirsi inventando nuovi e strampalati personaggi. L’appuntamento laboratoriale è prenotabile scrivendo a mamboedu@comune.bologna.it, la mostra, invece, sarà a ingresso libero, con gli orari di apertura consultabili sul sito del museo.

-> Esci dentro, sali sotto: è dedicata a Fanny Millard, la mostra che da lunedì 26 marzo a sabato 5 maggio attraverserà gli spazi della Biblioteca Salaborsa Ragazzi. Curata da Hamelin Associazione Culturale, l’esposizione darà spazio alla creatività di questo architetto, diventato costruttore di libri-oggetto che parlano con i corpi e gli spazi. Un percorso esplorativo che diventerà anche un gioco, da sperimentare sia dagli adulti sia dai bambini. L’ingresso è gratuito.

-> L’apprendista stregone: scritta da Goethe sul finire del Settecento e diventata celebre grazie alla fantasia di Walt Disney, la storia illustrata da Fabian Negrin potrà essere nuovamente apprezzata grazie alla mostra in calendario dal 20 marzo al 18 aprile. Ospitato all’interno dell’affascinante cornice della Piazza Coperta di Biblioteca Salaborsa, l’allestimento raccoglierà tutte le tavole prodotte per l’albo della Donzelli, oltre agli acquerelli originali create dall’artista. Un’occasione da non perdere, interamente gratuita, per compiere un viaggio nell’immaginazione insieme ai propri bambini.

-> Sogni, forme e colori: la mostra in esposizione allo Spazio Artebambini di Bologna, darà la possibilità di ammirare le sculture di carta e le illustrazioni di Fuad Aziz fino a venerdì 30 marzo. Un appuntamento da non perdere con il mondo poetico dell’artista di origini curde, in cui sarà possibile, per grandi e piccini, viaggiare con la fantasia. Inoltre, giovedì 29 marzo, a partire dalle ore 16, sono in programma due laboratori condotti dall’illustratore. Nel primo, intolato Sculture di carta, i partecipanti prenderanno spunto dall’ultima pubblicazione dell’autore per realizzare piccole opere di carta. In Il villaggio dei popoli, il secondo, al centro della creatività sarà un paese del Mediterrano, per lanciarsi alla scoperta delle altre culture. Tutti gli appuntamenti sono liberi e gratuiti.

Nelle settimane precedenti

->Festival Visioni di futuro, visioni di teatro…:Si avvicina alla conclusione la quattordicesima rassegna internazionale di teatro e cultura per la prima infanzia organizzata dal Teatro Testoni Ragazzi. Iniziato il 23 febbraio, il festival chiuderà domenica 4 marzo, con un cartellone forte dei 25 spettacoli, con 50 repliche, proposte da 21 compagnie teatrali provenienti da tutto il mondo. Un ricco programma che animerà i primi giorni del mese, già a partire da giovedì 1 marzo, quando andranno in scena alle ore 14.30 – in replica sabato 3 marzo alle ore 18.30 – LA UN METRU DE TINE / A un metro da te di Andrea Buzzetti, sulla relazione con gli altri, e alle 17.30 e alle 18.45, KOKERS / Tubi di Gaia Gonnelli, in cui due danzatori costruiscono un mondo immaginario grazie a tubi di cartone. Si prosegue poi con immer. / per sempre. di Myrto Dimitriadou, in prima venerdì 2 marzo (ore 17.30) e in replica sabato 3 marzo (ore 10), incentrato sulle domande più importanti della vita a cui rispondere con una mente aperta. Dal Giappone arriverà Seeds of music / I semi della musica di Youichi Usami, in calendario invece sabato 3 marzo (ore 9.30 e ore 16.30) e domenica 4 marzo (ore 10.30). A chiudere saranno domenica 4 marzo CRIKECRAK – Piccololorso, la sorellina e la paura di Roberto Frabetti, con i suoi orsi alle prese con la paura che saliranno sul palcoscenico alle ore 9.30 e alle ore 11.30, e Sapore di sale. L’odissea di una sardina di Bruno Cappagli e Fabio Galanti, storia avventurosa di una sardina in calendario alle 17.30.

-> Schermi e lavagne: per il ciclo di proiezioni pensate per i piccoli cinefili dalla Fondazione Cineteca, l’offerta del mese di marzo spazierà tra animazione, cortometraggi e poesia, con laboratori e attività che coinvolgeranno in prima persona i partecipanti. Si parte sabato 3 marzo alle ore 16 con la selezione di corti La poesia del cinema proiettata nella Sala Cervi, con letture dei volontari di Salaborsa Ragazzi e la merenda offerta da Alce Nero. Il secondo appuntamento con la Cinnoteca è invece programmato per sabato 17 marzo, sempre alle ore 16 e sempre in Sala Cervi, con la proiezione di Flora futurista, una serie di brevi film che racconta la stagione alle porte. L’accesso è consentito presentando la relativa tessera, acquistabile in loco al costo di 10 €.

-> Viaggio di una nuvola: un titolo che lascerà spazio all’immaginazione, quello in cartellone con due appuntamenti, sabato 24 alle ore 16.30 e domenica 25 alle ore 10.30, al Teatro testoni Ragazzi. La storia delle nuvole, pronte a guardare dall’alto le bellezze del mondo, in cui i bambini da 1 a 4 anni potranno vivere avventure celestiali. Costo del biglietto da 7 €.

-> Il Volo: le vicende di Gustav Mesmer, bizzarro inventore che cerco di realizzare una bicicletta volante, sono al centro del copione in scena domenica 25 marzo, alle ore 16.30, al Teatro Testoni Ragazzi. Ambientato in una discarica, il testo porterà i piccoli tra i 4 e gli 8 anni a fare la conoscenza di Gustavo, appassionato di meccanica, e Gioacchino, conoscitore della potenza del vento, che tenteranno l’avventura del cielo. Biglietti a partire da 7 €.

-> Fotografi delle meraviglie: un viaggio attraverso le meraviglie di Palazzo Pepoli Campogrande, per scoprire le bellezze del Barocco e trasformarle digitalmente e analogicamente. Questo propone l’appuntamento in programma domenica 25 marzo alle ore 16.30, in cui i partecipanti potranno appassionarsi all’arte e lavorare con gli strumenti più recenti. A partecipazione gratuita. è richiesta la prenotazione scrivendo a didattica.prospectiva@gmail.com e l’uso della propria fotocamera digitale o smartphone.

-> Preisto-memory: è in calendario domenica 25 marzo, a partire dalle ore 16, il laboratorio in cui i bambini tra i 4 e i 6 anni potranno costruire la loro personale versione, tutta preistorica, del famoso gioco. Un appuntamento che mescolerà divertimento e apprendimento tra le pareti del Museo della Preistoria di San Lazzaro di Savena. Il costo dell’iniziativa è di 5 €, con prenotazione obbligatoria da effettuare chiamando allo 051465132.

-> Appunti di Stagione. L’Orto Botanico a inizio primavera: un tour attraverso la natura che si risveglia, quello in programma all’Orto Botanico ed Erbario di Bologna, in cui le famiglie con bambini tra i 6 e 10 anni apprenderanno tutti i segreti delle stagioni. Prevista per sabato 24, dalle ore 10.30 alle ore 12, la visita guidata ha un costo di 5 €, con la prenotazione effettuabile sul sito.

-> Il Dinodoro: al Museo Giovanni Capellini, sede della collezione di geologia, i bambini dai 4 ai 7 anni potranno partire per un viaggio alla scoperta del mondo dei dinosauri. Grazie infatti al libro di Marcus Pfister potranno fare la conoscenza del piccolo protagonista e della mamma Maiasaura, con i quali inizieranno un itinerario che si concluderà con un laboratorio di disegno. L’appuntamenot è fissato per sabato 24 marzo, dalle ore 10.30 alle ore 11.30. Il costo per ogni partecipante è di 5 €, con la prenotazione da effettuare sul sito.

-> Appunti di stagione. Nuovi germogli e vecchi frutti: all’Orto Botanico ed Erbario di Bologna, questo weekend i bambini dai 6 agli 8 anni potranno mettersi alla prova con i semi e i giermogli della natura, per scoprire da dove nascono le bellezze che ci circondano. In calendario sabato 24, dalle ore 10.30 alle ore 12, l’appuntamento è prenotabile sull’apposito sito di riferimento al costo di 5 €.

-> Per una Pasqua giurassica!: l’appuntamento in programma al Museo della Preistoria di San Lazzaro di Savena sabato 24, dalle ore 15.30, porterà i piccoli dai 4 anni in su a condire con un po’ di preistoria la festa cristiana per eccellenza. A ingresso libero e senza prenotazione, il costo dell’attività è di 2 € a partecipante.

-> Tante storie, tutte bellissime: nuovo mese e nuovi appuntamenti con il ciclo di letture ad alta voce, curato dal Centro di Documentazione F. Madaschi – Cassero LGBT Center, Associazione Frame, Famiglie Arcobaleno insieme al Comune di Bologna. Due gli incontri in calendario: il primo, sabato 10 marzo alle ore 10.30 presso il CBF Gamberini, sarà incentrato sul libro di Beatrice Alemagna I cinque malfatti, che accompagnerà i bambini e le bambine dai 3 ai 5 anni a fare la conoscenza di cinque tipi strani, il cui equilibrio sarà messo alla prova dall’arrivo del Perfetto; il secondo, in programma sabato 24 marzo al CBF Il focolare sempre alle 10.30, si rivolgerà alla fascia tra i 3 e i 5 anni dedicando Il pinguino che aveva freddo di Philip Giordano, in cui il pinguino Milo, stanco del freddo, si lancerà alla scoperta del mondo al seguito di una balena. A partecipazione gratuita fino a esaurimento posti, è necessario prenotare chiamando al numero 051494966.

-> Sei Biblioteche: ispirato all’omonimo libro di Zoran Zivkovic, lo spettacolo del Gruppo Laboratorio Inizio Tassativo accompagnerà gli spettatori dagli 11 anni in su in un viaggio alla scoperta di spazi fantastici, abitati dai libri. Cercati e vissuti dagli attori in piccole storie, saranno loro i protagonisti dello spettacolo in programma al Teatro Testoni Ragazzi questo venerdì, 23 marzo, alle ore 21. I biglietti partono dai 7 €.

-> L’ora delle storie: sono numerosi gli appuntamenti del ciclo di letture, rivolto ai bambini dai 4 ai 7 anni, organizzato dal Gruppo Lettori Volontari di Biblioteca Salaborsa Ragazzi. Si parte giovedì 1 con Oggi assaggiamo il rumeno – Astăzi gustăm româna, per poi proseguire martedì 6 con l’incontro intitolato Pomeriggio a perdifiato. Al mondo degli scherzi sarà dedicato invece Trappole, trucchi e trabocchetti, in calendario lunedì 12. L’ultimo appuntamento di marzo, per la precisione venerdì 23, i piccoli si trasformeranno in lupi di mare con Sottovento. Orario di inizio dell’attività fissato per le ore 17.45 in Sala Bambini. A ingresso libero fino a esaurimento posti, per ulteriori informazioni chiamare allo 0512194411.

-> Filastrocche e libri: il Gruppo Lettori Volontari di Biblioteca Salaborsa Ragazzi e le bibliotecarie di Sala Bebè, dove si terrà l’iniziativa, propongono una fitta serie di appuntamenti dedicati alla sperimentazione delle parole e delle immagini attraverso le pagine dei libri. Per rispondere alle esigenze di tutti i partecipanti, le attività saranno suddivise in fasce di età: per i fanciulli tra i 9 e i 12 mesi l’unica lettura prevista e per lunedì 12, alle ore 17; per chi ha dai 19 ai 24 mesi l’appuntamento è fissato sempre per lunedì 12 alle ore 17.45; il numero più cospicuo di letture questo mese sarà invece rivolto ai bambini con un’età compresa fra i 25 e i 36 mesi, grazie agli incontri in calendario mercoledì 7, giovedì 15 e martedì 20, ore 17.45. Completamente gratuito, anche in questo caso è richiesta la prenotazione obbligatoria chiamando al numero 051 2194460 a partire da 15 giorni prima.

-> Little bo beep: Salaborsa Ragazzi un mercoledì al mese ospita le attività curate da P.A.C.E. in English, in cui i più piccoli potranno avvicinarsi alla lingua inglese divertendosi. Attraverso il canto, il ballo, la lettura e la danza i bambini prenderanno dimestichezza con i suoni e le culture provenienti da altri paesi. Il prossimo appuntamento è fissato per il mercoledì 21 marzo alle ore 10.30 in SalaBebè, Piazza coperta. Interamente gratuito, l’accesso è consentito senza prenotazione fino al riempimento della sala. Per ulteriori informazioni è possibile chiamare allo telefono 051 2194460 o scrivere a ragazzisalaborsa@comune.bologna.it

-> Viaggio al Centro del Teatro – Take a Child to the Theatre: un’opportunità da non perdere, quella offerta dal Teatro Testoni Ragazzi, per esplorare i meandri della macchina teatrale. Infatti, in occasione della Giornata Mondiale del Teatro Ragazzi, La Baracca – Testoni Ragazzi propone proprio oggi, martedì 20 marzo, una serie di visite guidate all’interno della propria struttura, A partire dalle 17.30, con partenze ogni trenta minuti, e fino alle ore 18.30, sarà dunque possibile, per i bambini dai 5 ai 10 anni, scoprire le magie sceniche. La partecipazione è su prenotazione chiamando allo 051 4153700.

-> InCanto:  il ciclo di 8 incontri gestito dall’educatrice musicale Bruna De Nisi, dedicato ai bambini dai 2 agli 11 mesi, darà la possibilità di esplorare le potenzialità del suono, grazie a canti e giochi, strumenti musicali, ascolti e dialoghi sonori. Un’occasione per far crescere il rapporto tra genitori e figli, grazie alle note e ai rumori, offerto agli iscritti al secondo corso di appuntamenti ogni venerdì dalle ore 10.15 alle ore 11.15. Le iscrizioni alla terza serie di laboratori, in calendario dal 16 marzo all’11 maggio apriranno a partire dall’1 marzo, per un costo totale è di 30 €. Per ulteriori informazioni è possibile chiamare allo 0512194460.

-> Il teatro va in biblioteca: lunedì 19, questa volta alle 17.45, sarà invece Biblioteca Salaborsa Ragazzi ad ospitare gli attori della compagnia La Baracca del Teatro Testoni Ragazzi, che accompagneranno i bambini dai 4 ai 7 anni tra le storie magiche che verranno scelte. A partecipazione libera fino a esaurimento posti.

-> Cesto dei tesori: i cuccioli dai 6 ai 12 mesi avranno la possibilità di giocare con gli oggetti più vari per mettere alla prova i propri sensi. Tenuto dalle Volontarie del Servizio Civile di Biblioteca Salaborsa Ragazzi e dalle bibliotecarie di Sala Bebè, l’attività è in calendario lunedì 5 marzo alle ore 17.30 e lunedì 19 marzo alle ore 17.30. Prenotazione obbligatoria a partire da 15 giorni prima di ogni appuntamento chiamando al numero 051 219 4460.

-> Coloriamo la piazza: in occasione della Festa di San Giuseppe, lunedì 19 marzo, la cittadina di Pieve di Cento si ammanterà di divertimento e risate. Interamente dedicato ai bambini e ai ragazzi sarà l’appuntamento promosso dall’Oratorio locale, che li richiamerà in Piazza A. Costa, alle ore 15.30, per colorare con gessetti di tutte le sfumature le strade del centro.

-> Giochiamo all’isola del tesoro: pensata come un grande gioco teatrale, la pièce dedicata ai piccoli tra i 6 e i 10 anni vedrà gli attori cambiare costantemente ruolo e dialogare con la platea, salpando verso l’avventura come i marinai raccontati da Robert Louis Stevenson nel celebre romanzo. Un appuntamento da non perdere, quindi, al Teatro Testoni Ragazzi, previsto per domenica 18 marzo, ore 16.30, con il costo del biglietto a partire da 7 €.

-> I viaggi di Ulisse: tra effetti speciali da mozzare il fiato e scenografie che lasceranno a bocca aperta, le avventure dell’Odissea vivranno nuova vita sul palco del Teatro Dehon, grazie alla compagnia del Fantateatro. Domenica 18 marzo, in doppia replica alle ore 16 e alle ore 17.30, infatti i giovani spettatori potranno partire insieme a Ulisse per conoscere Ciclope e le sirene, la maga Circe e Nausicaa, per poi fare ritorno a Itaca, dove ad attenderlo ci saranno i Proci. Acquistabile in prevendita, il costo dell’ingresso è di 9,50 €.

dom 18 marzo

-> Un mondo capovolto!: al Teatro Arena di FICO Eataly World circo e teatro di figura si uniscono per traghettare gli spettatori, grandi e piccoli, in un mondo in cui gli asini possono volare, grazie alle loro grandi orecchie e alla forza dei desideri. Grazie a Compagnia Sottosopra, quindi, l’appuntamento con la fantasia è fissato per domenica 18 marzo alle ore 18. Biglietto per i bambini 6 €, per gli adulti 9 €.

-> Cari cuccioli: rivolto ai bambini dai 2 a i 5 anni, il nuovo pezzo di teatro della Compagnia Rodisio debutterà in prima nazionale proprio questa settimana, domenica 18 marzo alle ore 16.30, al Teatro Comunale Laura Betti di Casalecchio di Reno. Manuela Capece e Davide Doro nel loro ultimo lavoro attraverseranno il bosco per bussare alla porta di una casa accogliente e pronta ad accogliere il futuro.

> Come cacciatori paleolitici: se nella preistoria non esistevano i supermercati come potevano trovare il cibo i nostri antenati? Cacciando, ovviamente! I bambini dai 6 ai 10 anni potranno scoprire tutte le tecniche adottate dagli abitanti delle caverne nel corso del laboratorio in programma sabato 17 marzo, a partire dalle ore 16, presso il Museo della Preistoria di San Lazzaro di Savena. La partecipazione è consentita prenotandosi chiamando allo 051465132. Il costo è di 5 €.

-> Una domenica al museo: animali da scoprire e abitudini da sperimentare, di un mondo ormai lontano, attraversando le sale Museo della Preistoria di San Lazzaro di Savena (BO) insieme a tutta la famiglia. Domenica 18 marzo, ore 16, la struttura nella cittadina alle porte di Bologna aprirà le proprie porte per coinvolgere adulti, giovani e giovanissimi in un viaggio nel tempo e nello spazio. Gratuito per i visitatori con età inferiore ai 3 anni, il costo sale a 3 € fino ai 18 anni. Prenotazione obbligatoria, fino a un massimo di 30 partecipanti, telefonando allo 051465132.

-> It’s OK to change your mind!: visitabile a partire dal 20 gennaio e fino al 18 marzo, la mostra curata da Lorenzo Balbi e Suad Garayeva-Maleki presso Villa delle Rose, darà spazio all’arte contemporanea russa, mettendola in relazione con quella rivoluzionaria ospitata al Museo di Arte Contemporanea di Bologna. Ventuno gli artisti in esposizione provenienti dalla Collezione Gazprombank, che i visitatori potranno approfondire durante le visite guidate in calendario ogni sabato a partire dalle ore 16, al costo di 5 € da aggiungere a quello del biglietto di ingresso alla mostra.

-> Babbo Bibbo e Mamma Mimma: per spettatori tra 1 e 4 anni, lo spettacolo proposto da Valeria e Roberto Frabetti nel loro Teatro Testoni Ragazzi racconterà la storia del koala Lello, partito alla scoperta del mondo, in cui vivrà tante avventure. Ad accompagnarlo di nascosto saranno i suoi genitori, pronti a organizzare per lui incontri speciali. In cartellone sabato 17 marzo, ore 16.30 e domenica 18 marzo, ore 10.30, il prezzo del biglietto di ingresso parte da 7 €.

-> I fratelli dinamite: il primo lungometraggio animato tutto italiano, firmato da Nino Pagot, sarà l’assoluto protagonista dell’appuntamento organizzato da Future Film Kids. A ospitare la proiezione in calendario sabato 17 marzo alle ore 16 sarà il MAST. Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria.

-> Inrete: è dedicato al rapporto tra l’identità e il mondo virtuale, l’appuntamento teatrale in calendario venerdì 16 marzo, alle ore 21, presso il Teatro Testoni Ragazzi. Scritto da e diretto da Gabriele Marchioni ed Enrico Montanari, il copione accompagnerà i ragazzi e le ragazze dagli 11 in su alla scoperta dei cambiamenti che le nuove tecnologie hanno portato nelle relazioni. Biglietti a partire dai 7 €.

-> Raccontamelo in giapponese: un’avventura attraverso le storie dell’estremo oriente, in cui scoprire gli eroi della terra nipponica, tra suoni e colori della lingua del Sol Levante. Curato da Manekineko – cuccioli giapponesi a Bologna, il laboratorio per lettori dai 3 anni in su è in cartellone presso la Sala Bambini di Biblioteca Salaborsa mercoledì 14 marzo alle ore 17.30. Pur non essendo necessaria la prenotazione, l’ingresso sarà consentito fino al raggiungimento del limite massimo di capienza.

-> Avamposto di lettura: per i ragazzi e le ragazze più grandi, dagli 11 anni in su, amanti della lettura e della condivisione, Biblioteca Salaborsa Ragazzi e Biblioteca Casa di Khaoula hanno pensato di costruire insieme all’esperto di letteratura per adolescenti Davide Pace, La Grande Quercia, uno spazio in cui poter confrontarsi e parlare in libertà di libri e cinema, fumetti e libri. Questo mese l’appuntamento gratuito è nella biblioteca del centro città martedì 13, alle ore 15.30.

-> A young woman who lived in a shoe: prendendo spunto dalle migrazioni ottocentesche narrate nella pièce britannica, Laura Pasetti condurrà i piccoli spettatori, a partire dagli 11 anni, in un mondo tutto da costruire. Infatti, martedì 13 marzo a partire dalle ore 10, i bambini potranno diventare anche attori dello spettacolo in programma al Teatro Comunale Laura Betti di Casalecchio di Reno, partecipando attivamente al laboratorio che precederà la messa in scena.

-> Mostra degli agrumi: da quelli più amati e conosciuti, come arance e limoni, alle specie più rare e particolari, saranno i frutti del genere Citrus, con i loro colori e profumi, i protagonisti della mostra partita sabato 24 febbraio presso la Corte dei fiori di Casalecchio di Reno, e che si concluderà domenica 11 marzo. Un viaggio alla scoperta di un mondo inebriante che vedrà impegnati in prima linea i bambini proprio nell’ultimo giorno di apertura, alle ore 15.20 e alle ore 17, nel laboratorio gratuito Farfallando, dove potranno creare delle personali farfalle con materiali di riuso.

-> Le stanze dell’arte: la Pinacoteca Nazionale di Bologna apre le proprie porte domenica 11 marzo, ore 16.30, per accogliere i piccoli visitatori e invitarli a ricostruire i luoghi e gli spazi in cui furono rinvenuti i capolavori che adesso conserva, per riportarli nelle loro vecchie abitazioni. Prenotazione obbligatoria inviando una mail a didattica.prospectiva@gmail.com, per un massimo di trenta partecipanti.

-> La barca e la luna: diretto da Valeria Frabetti e Bruno Cappagli, lo spettacolo dedicato ai piccoli spettatori da 1 a 4 anni li guiderà in un viaggio attraverso il mare in compagnia di una barca che desidera andare verso la luna, punto di riferimento sempre presente. Una riflessione sul desiderio dei bambini e delle bambine, fatto di immagini, suoni, movimenti e soprattutto poesia. In programma al Teatro Testoni Ragazzi di Bologna sabato 10 (ore 16.30) e domenica 11 (ore 10.30), il biglietto parte da 7 €.

-> C’era 2 volte 1 cuore: dalla finestra aperta in cielo, due piccoli in attesa di nascere danno vita a un mondo solo immaginato, tra fiori improvvisi e lune enormi. Questi gli ingredienti della pièce scritta da Daniele Nicosia per la compagnia Tib Teatro di Belluno, che andrà in scena domenica 11, alle ore 16.30, presso il Teatro Testoni Ragazzi. Un appuntamento pensato per spettatori dai 4 agli 8 anni. Biglietti a partire dai 7 €.

-> Una paleomitica serata: un appuntamento tutto da vivere, quello organizzato dalla Cooperativa Le Macchine Celibi al Museo della Preistoria “Luigi Donini” di San Lazzaro di Savena, dove sabato 10 marzo alle ore 21, si terrà una speciale visita guidata per i piccoli appassionati di storia. L’avventura notturna, in cui scoprire i misteri del passato e della nascita del fuoco, costerà 5 € a partecipante, con la possibilità di acquistare il pacchetto famiglia al prezzo di 15 €. Prenotazione obbligatoria telefonando allo 051465132.

-> I fili della storia: un laboratorio tutto dedicato all’arte della tessitura e delle sue origini antiche, quello in calendario domenica 11 Marzo, ore 16, presso il Museo della Preistoria “Luigi Donini” di San Lazzaro di Savena. I partecipanti tra i 6 e i 10 anni – obbligatoria la prenotazione allo 051465132 – potranno sperimentare e realizzare un braccialetto. Costo dell’iniziativa a partire da 5 €.

-> Il richiamo della foresta: dopo gli intensi dieci giorni di festival, il Teatro Testoni Ragazzi riprende la sua ordinaria programmazione. Venerdì 9 marzo, alle ore 21, è infatti in programmazione lo spettacolo diretto da Bruno Cappagli e Roberto Frabetti per la compagnia La Baracca – Testoni Ragazzi. Ispirandosi all’omonimo romanzo di Jack London, il testo accompagnerà gli spettatori tra gli 8 e 12 anni, alla scoperta delle fasi della vita e di crescita personale. Il costo del biglietto parte dai 7 €.

-> La biblioteca va a teatro: torna l’incontro mensile che vede gli attori de La Baracca – Testoni Ragazzi e il Gruppo Lettori Volontari di Salaborsa Ragazzi leggere ad alta voce storie appassionanti, guidando i piccoli partecipanti dai 4 ai 7 anni alla scoperta dei luoghi nascosti del teatro. Appuntamento fissato per giovedì 8 marzo alle ore 17.30 al Teatro Testoni Ragazzi. La partecipazione è gratuita prenotando a partire da una settimana prima allo 0514153700.

-> Il mio primo libro in giapponese: è curato da Manekineco – cuccioli giapponesi a Bologna, l’incontro rivolto ai piccoli lettori fino a 36 mesi e alle loro famiglie, in cui attraverso le parole, la musica e i canti potranno tutti divertirsi e scoprire una nuova lingua. In cartellone giovedì 8, alle ore 11 nella Sala Bebè della Biblioteca Salaborsa, non è necessario prenotare, poiché l’accesso sarà consentito fino al raggiungimento del limite massimo di capienza degli spazi. Per maggiori informazioni è possibile contattare lo staff della biblioteca telefonicamente allo 051 2194460 o inviando una mail a ragazzisalaborsa@comune.bologna.it.

-> Quelle ragazze ribelli: ritratti di giovani donne rivoluzionarie e che hanno lottato contro i pregiudizi del mondo, raccontate con un tono leggero e divertente. Questo è il cuore dello spettacolo teatrale in cartellone giovedì 8, a partire dalle ore 10, presso il Teatro Comunale Laura Betti di Casalecchio di Reno e inserito all’interno del programma di Teatro Arcobaleno,  la rassegna per bambini e adolescenti organizzato dal Cassero LGBT Center attraverso Gender Bender Festival. Due le interpreti in scena, Tanja Horstmann e Maria Regosa, che dirette da Alberto Grilli coinvolgeranno il pubblico dagli 11 anni su.

-> Cattive ragazze: tre donne che hanno cercato di cambiare il mondo, riuscendoci, con la loro forza e la loro passione. È dedicato a Miriam Makeba, Domitila Barrios e Franca Viola lo spettacolo in cartellone all’ITC/Teatro dell’Argine di San Lazzaro di Savena venerdì 9 con una doppia replica, alle ore 11 per le scuole e alle ore 21 per tutti. A dirigere Clelia Cicero, Manuela De Meo e Adalgisa Valvassori il duo registico composto da Ignacio Gómez Bustamante e César Brie. Rivolto ai giovani e alle giovani a partire dagli 11 anni, Il biglietto ridotto under 18 costa 5 €, quello per adulti 7 €. Inserito nel programma di Teatro Arcobaleno.

-> CTRL ART LAB Playground: il ciclo di workshop organizzato da AtelierSì punta a educare i più piccoli a usare in maniera creativa gli strumenti digitali, tra suoni e luci, immagini e video che saranno veicolati dagli artisti. Suddiviso in due moduli a seconda dell’età, il primo, dalle ore 15.30 alle ore 16.30, rivolto ai bambini dai 4 ai 7 anni, il secondo, dalle ore 17 alle ore 18, dedicato alla fascia di età superiore, tra gli 8 e gli 11 anni, l’ultimo appuntamento sarà curato da Caterina Giuliani. In agenda il 4 marzo, il laboratorio richiede la prenotazione chiamando al 338 3625724 o scrivendo all’indirizzo workshop@ateliersi.it.

-> Paleoartisti si diventa: dita, carboncino, ocra. Saranno questi gli strumenti che i piccoli dai 3 anni in su potranno usare per sperimentare la pittura rupestre dei loro antenati durante l’appuntamento in calendario sabato 3 marzo, ore 15.30, presso il Museo della Preistoria “Luigi Donini” di San Lazzaro di San Savena. L’incontro  è prenotabile telefonando al numero 051465132 fino al numero massimo di partecipanti, ovvero 12, al costo di 2 € a singolo partecipante.

-> Il grosso brutto dinosauro: prende il titolo dal libro scritto e illustrato da Martin Waddel e Leonie Lord, l’attività organizzata per domenica 4 Marzo alle ore 16 dal Museo della Preistoria “Luigi Donini” di San Lazzaro di San Savena. Una lettura in cui i piccoli avventurieri tra i 3 e 5 anni faranno la conoscenza del gigantesco animale preistorico. Prenotazione obbligatoria, con partecipazione al costo di 5 €, effettuabile chiamando allo 051465132.

Etichette:
Offerta Libraccio 2018