Pubblicato in: News

Cammini Emilia Romagna: alla scoperta di antichi tracciati insieme agli Igers

Elena MazzaliElena Mazzali 11 mesi fa

Cammini Emilia Romagna torna nel periodo estivo per far rivivere, nonché riscoprire, le antichissime vie dei pellegrini e quest’anno riparte con una novità: ogni tappa sarà accompagnata dalle conoscenze social condivise dalla community Igers Emilia – Romagna, la community degli amanti di Instagram e appassionati della fotografia.

Il progetto trasforma l’approccio ma mantiene l’intento di base: social trek è  l’iniziativa slow per scoprire percorsi storici, quasi dimenticati. Da luglio a settembre.

 

Cammini Emilia Romagna: l’iniziativa slow dall’animo social

Social Trek mette insieme natura, cultura, movimento all’aria aperta e passioni digitali. Da una parte ci sono le guide professioniste dell’AIGAE Emilia Romagna, dall’altra gli Instagrammers della community regionale: è insieme a loro che si va a camminare, con cellulare o macchina fotografica a portata di mano, ripercorrendo le antichissime vie dei pellegrini.

Insieme alla partecipazione della community regionale Igers – Emilia Romagna, infatti, durante le quattro passeggiate in collaborazione con le Associazioni dei Cammini e promosse da APT Servizi, si potranno apprendere tecniche e nozioni di “phoneography” per condividere l’esperienza del cammino in diretta condividendo con i propri amici le immagini sui social e, per chi è social addicted incallito, fare incetta di likes.

Quando? Quattro gli appuntamenti estivi, due in luglio e due in settembre, che offrono la possibilità di immergersi tra le grandi bellezze naturalistiche, conoscere luoghi storici e fotografare al meglio i migliori punti storici d’interesse.

 

Cammini Emilia Romagna: programma e percorsi

L’iniziativa inizia a Luglio e termina a settembre, sono quattro gli appuntamenti totali.

In particolare Domenica 1 Luglio il primo appuntamento è sulla Via di San Francesco (da Rimini a La Verna), con partenza da San Leo ed arrivo a Novafeltria. Poco più di 8 km di passeggiata, interamente in discesa, per una giornata nel Montefeltro capace di regalare scorci e panorami meravigliosi. Il 22 Luglio, invece, si cammina nel Reggiano lungo la Via Matildica del Volto Santo: in questo caso, oltre alle bellezze naturalistiche la giornata prevede un percorso a piedi dal Castello di Sarzana a Carpineti.

Dopo la pausa di agosto, gli altri due gli appuntamenti in calendario sono il 16 settembre con l’escursione a piedi lungo la via Romea Germanica (FE), un percorso panoramico ad anello nel Parco del Delta del Po lungo le Valli di Comacchio costeggiando l’argine per catturare con smartphone o reflex gli scorci più suggestivi; e il 30 settembre si conclude con la passeggiata fotografica sulla Via degli Abati (PR) con soste tra pievi e luoghi spirituali.

 

La partecipazione a Cammini Emilia Romagna non prevede alcuna quota di iscrizione, la registrazione è gratuita al sito www.camminiemiliaromagna.it. Si richiede una registrazione almeno 48 ore prima della partenza. Ogni singolo appuntamento è aperto a un massimo di 25 persone. Ulteriori informazioni disponibili anche su www.aptservizi.com

Etichette: