Pubblicato in: Mostre

Di natura al palazzo dei Diamanti e Perle Mon Amour: le mostre in anteprima a Settembre

Elena MazzaliElena Mazzali 3 giorni fa

Settembre continua a proporci arte e filosofie dei migliori artisti: ecco il l nostro #spiegonemostre per scoprire le iniziative in chiusura, in proseguimento e le anteprime.

Casa Museo Giorgio Morandi [Inaugurazione]

La collana di perle è una visione: lascia cadere l’attenzione anzi dona l’attenzione che merita a quell’oggetto. Ecco l’opera di Ivana Ruffolo

vuole portare all’occhio proprio questa attenzione in modo sorprendente, di fatti invita il pubblico ad entrare nella struttura ornata dalla collana gigante per far scoprire una vera opera d’arte in scala reale.

Accessi per il pubblico sono previsti tutti i giorni dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle  18.00

Perle Mon Amour

Casa Museo Giorgio Morandi

fino al 23 settembre 2018

evento gratuito

per maggiori informazioni: www.perasperafestival.org

Scopri tutte le installazioni nel nostro speciale dedicato al festival PERASPERA!

 

Courbet e la natura [Inaugurazione]

Insieme a tanti altri ruoli Courbet fu anche un entusiasmante paesaggista, in quanto vedeva la natura come la sua principale fonte di ispirazione: ecco perché due terzi della sua produzione sono costituiti da panorami, vedute, orizzonti e molti altri dettagli di paesaggi.

La mostra è un omaggio all’artista e per tutto il periodo saranno esposte cinquanta delle sue tele provenienti dai più importanti musei, così d’impatto da condurre il visitatore in un percorso emozionante.

Orari e biglietti disponibili online per il pubblico a: 14€ intero, 12€ ridotto e 9€ per il ridotto family (min. 3), l’accesso è disponibile dalle ore 9.00 alle ore 19.00. Previste aperture straordinarie nei giorni di 31 ottobre, 8 dicembre, 4 e 5 gennaio fino alle 22.30; 31 dicembre fino alle 23.30

Courbet e la natura

Palazzo dei Diamanti

Corso Ercole I d’Este, 21 Ferrara

Evento a pagamento

Fino al 6 gennaio 2019

Per maggiori informazioni: www.palazzodiamanti.it

 

Chiesa di S.Giovanni Battista dei Celestini [visite mostra su prenotazione]

Continua la mostra esplicita su pannelli dedicata a Leonardo Da Vinci e Il Parmigianino, due artisti dell’epoca rinascimentale capaci di creare opere che vanno oltre all’espressione piena dell’immagine di quanto i visitatori guardano con i loro occhi.

Apertura solo nel weekend, dalle 15.00 alle 18.00, con prenotazione obbligatoria anche online. Costo del biglietto: intero 8.00€, ridotto 5.00€

Leonardo Da Vinci e Il Parmigianino: arte come espressione o atto del pensiero?

Chiesa di S.Giovanni Battista dei Celestini

fino al 30 Settembre 2018

ingresso a pagamento in loco

per maggiori informazioni: www.artendvision.com

 

MAST.GALLERY – [proseguimento]

USA’68:  un mix fatto di disordini e sogni è racchiuso nella mostra sul 1968 in USA, non solo per ricordare un anno simbolo, ma anche per rendere omaggio al fotogiornalismo degli anni Sessanta.

Ingresso gratuito, dalle 10.00 del martedì fino alle 19.00 della domenica.

USA’68: disordini e sogni

MAST.GALLERY

Via Speranza 42

fino al 30 settembre 2018

ingresso gratuito

per maggiori informazioni: www.mast.org/

Museo Civico Medievale – [proseguimento]

Il magico quotidiano dei lavori di Del Bue è la mostra, curata da Graziano Campanini, che vuole omaggiare le opere antiche : lance, scudi, bronzi sono oggetti di uso quotidiano dell’epoca che all’interno dei capolavori di Del Bue, proiettano un fascino seducente.

L’accesso è con biglietto di ingresso, 5€ intero e 3€ ridotto, dal martedì al domenica sempre dalle ore 10.00 alle 18.30.

Il magico quotidiano. Gianni del bue.

Museo Civico Medievale

Via Manzoni 4

fino al 30 settembre 2018

Ingresso a pagamento

Per maggiori informazioni: www.museibologna.it

 

 

 

Nelle precedenti settimane

Museo e Oratorio di Santa Maria della Vita

Sub Lucem – prima che l’alba accenda i colori è la mostra dedicata all’artista Mauro Mazzali. In particolare sono rappresentate le tappe principali dell’attività artistica dello scultore mediante opere in bronzo, terracotta, legno e gesso.

Gli orari di apertura al pubblico sono: Martedì, Mercoledì, Giovedì, Venerdì, Sabato e Domenica dalle ore 10.00 alle ore 19.00. Costo della mostra: 6€ intero e 4€ il biglietto ridotto.

Sub Lucem – prima che l’alba accenda i colori,

Museo e Oratorio di Santa Maria della Vita

via Clavature 8

fino al 16 Settembre

evento a pagamento

per maggiori informazioni: www.genusbononia.it

 

Museo Ducati – [in chiusura]

Il Museo Ducati ospita la sua prima mostra temporanea.

Le Bicilindriche Desmo del giovane Hailwood è un’esposizione che riunisce tre moto da corsa realizzate tra il 1958 ed il 1960 da Fabio Taglioni. Motori che hanno rappresentato i primi anni di carriera di uno dei più famosi piloti motociclistici al mondo: Mike Hailwood.

Costo del solo ingresso al museo con biglietto: intero a 15€, gruppi (max 10 persone) per 13€ e il biglietto ridotto a 10€. Il biglietto è valido dal Lunedì alla Domenica, dalle ore 9.00 alle ore 18.00. Chiuso il giorno del Mercoledì.

Le bicilindriche Desmo del giovane Hailwood

Museo Ducati

Via Antonio Cavalieri Ducati – Borgo Panigale

fino al 15 Settembre

evento a pagamento

per maggiori informazioni: www.ducati.it

 

Palazzo Albergati [in chiusura]

I grandi artisti dell’Ottocento giapponese stanno per lasciare Palazzo Albergati: è in chiusura la mostra dal titolo “il Mondo Fluttuante dell’Ukyo”.

L’esposizione offre un panorama completo sulla vita in Giappone e per questo i visitatori potranno vedere tutti gli oggetti culturali e le fotografie storiche per conoscere il Giappone fra le storie di amore e di guerre.

L’orario di apertura è dalle 10.00 alle 20.00 previo acquisto del biglietto (intero 14€, ridotto 12€ audioguida inclusa). Tutti i giorni.

Il Mondo Fluttuante dell’Ukyo

Palazzo Albergati

Via Saragozza 28

fino al 9 settembre 2018

per ulteriori informazioni: www.palazzoalbergati.com

 

Museo Ebraico di Bologna – [in chiusura]

In occasione del 40° anno di attività del Beit Hatfutsot di Tel Aviv – Museo del Popolo Ebraico e dalla fondazione dello Stato di Israele, il museo ebraico di Bologna organizza una speciale mostra fotografica dal titolo “Celebrating Israel 70”.

All’interno degli spazi espositivi il pubblico potrà assistere ad una selezione di momenti più rappresentativi del grande progetto che fu la nascita dello Stato di Israele, attraverso gli occhi del suo popolo.

L’accesso al pubblico è previsto da domenica a giovedì nella fascia 10.00 – 18.00 e il venerdì dalle 10.00 alle 16.00. Chiuso il sabato e nelle festività ebraiche.

Celebrating Israel 70

Museo Ebraico di Bologna

Via Valdonica Bologna

fino al 2 settembre 2018

evento gratuito

per maggiori informazioni: www.museoebraicobo.it

 

Casa Morandi – [in chiusura]

Giancarlo Fabbi è in mostra a Casa Morandi, curata da Massimo Recalcati, documenta e incoraggia la meta-riflessione sulla sua scuola di pensiero.

Accesso al pubblico: dal 6 luglio al 2 settembre sono consentite visite solo su prenotazione nelle giornate di venerdì e sabato dalle ore 17.00 alle ore 19.00, anche la domenica dalle 11.00 alle 13.00 (telefonando allo 051 6496611).

Giancarlo Fabbi. Il silenzio della pittura.

Casa Morandi

Via Fondazza 36

fino al 2 Settembre 2018

evento gratuito

per maggiori informazioni: www.mambo-bologna.org

Museo Civico Archeologico – [in chiusura]

All’interno del Museo sono esposti più di 350 oggetti dal valore affettivo importante: rappresentano il legame con le principali figure che hanno dato vita allo studio delle collezioni del Museo Civico Archeologico.

Sono ben 18 i personaggi che compongono la galleria degli avi: possono essere definiti dei veri e propri “Ritratti di famiglia”, da vivere e scoprire in ogni sfumatura.

Accesso al pubblico: € 6,00 ticket intero, € 3,00 per il ticket ridotto e gratis per chi è iscritto al circuito Card Musei Metropolitani. Dal martedì al venerdì, dalle ore 9.00 alle ore 18.00 mentre il sabato, la domenica e i festivi dalle ore 10.00 alle ore 18.30.

Ritratti di Famiglia

Museo Civico Archeologico

Via dell’Archiginnasio 2

fino al 19  agosto 2018

ingresso a pagamento

per maggiori informazioni: www.museibologna.it

 

MAMbo – Museo d’Arte Moderna di Bologna – [proiezione video dell’artista]

In contemporanea alla mostra Rosanna Chiessi. Pari&Dispari, Giovedì 23 e 30 agosto sarà proiettata l’intervista inedita rilasciata da Rosanna Chiessi due mesi prima della sua scomparsa.

Per chi desidera approfondire l’artista l’ingresso alla proiezione è prevista dalle ore 19.00 alle ore 21.00. Ingresso gratuito.

Rosanna Chiessi, L’ULTIMA INTERVISTA, dagli esordi a Shimamoto

MAMbo – Museo d’Arte Moderna di Bologna

Via Don Giovanni Minzoni 14

fino al  30 agosto 2018

evento gratuito

per maggiori informazioni: www.mambo-bologna.org

 

Museo del Patrimonio Industriale – [prosegue]

Continua “Moto bolognesi C.M trent’anni memorabili 1929-1959” all’interno del Museo del Patrimonio Industriale.

Nei decenni 1920-1950 Bologna è stata un centro di importanza nazionale nel settore motociclistico. L’esposizione vede protagonista 15 motociclette di quel periodo e tra i più importanti modelli realizzati dalla C.M. Immagini fotografiche e cataloghi inediti sarà visibile grazie a proiezioni video.

Ingresso con biglietto (a 5€ per gli adulti, ridotto a 3 € per i bambini), Convezioni “Card Musei Metropolitani Bologna” attiva e altre convenzioni in cassa.

Gli orari di apertura: dal martedì al venerdì, dalle ore 9.00 alle ore 13.00 mentre il sabato e la domenica dalle ore 10.00 alle ore 18.30.

Moto bolognesi C.M trent’anni memorabili 1929-1959

Museo del Patrimonio Industriale

Via Beverara 123

fino al 14 ottobre 2018

ingresso a pagamento

per maggiori informazioni: www.museibologna.it

 

Seminario Arcivescovile – [apertura straordinaria]

Acqua, terra e fuoco sono materie in continuo cambiamento. In particolare l’acqua plasma la visione di chi scatta l’immagine e si trova dietro l’obiettivo. Un gioco di luci e di ombre, di forme e di movimenti.

Accesso al pubblico gratuito dal 13 al 15 agosto compresi. Orari: 18.00-23.00 per il 13 agosto mentre 9.00-23.00 per i giorni 14 e 15 agosto 2018.

Visioni d’acqua

Seminario Arcivescovile

P.le Bacchelli 4

solo nei giorni 13 14 e 15 agosto 2018

ingresso libero

per maggiori informazioni: www.seminariobologna.it

 

Teatro di Vita – Parco dei Pini – [in chiusura]

Cosa significa la Brexit per l’amore? Di quelle coppie in cui un partner è inglese e l’altro straniero parlano i dodici scatti rappresentativi di una separazione: due corpi abbracciati ma separati. Forse una triste visione di amore e dolore al tempo stesso all’interno di quella che chiamiamo Unione Europea.

Separation

Teatro di Vita – Parco dei Pini

Via Emilia Ponente 485

fino al 5 agosto

Ingresso gratuito

Per maggiori informazioni: www.teatridivita.it

 

MAMbo – Museo d’Arte Moderna di Bologna – [proseguimento]

In contemporanea alla mostra Rosanna Chiessi. Pari&Dispari, aperta al pubblico fino al 16 Settembre, verrà proiettata una intervista inedita rilasciata da Rosanna Chiessi due mesi prima della sua scomparsa.

Per chi desidera approfondire stile e filosofia dell’artista ecco l’orario delle proiezioni ad ingresso gratuito:

giovedì 19, 26 luglio, dalle ore 19.00 alle ore 21.00

giovedì 2, 9, 16, 23, 30 agosto dalle ore 19.00 alle ore 21.00

Rosanna Chiessi, L’ULTIMA INTERVISTA, dagli esordi a Shimamoto

MAMbo – Museo d’Arte Moderna di Bologna

Via Don Giovanni Minzoni 14

fino al  30 agosto 2018

evento gratuito

per maggiori informazioni: www.mambo-bologna.org

 

Museo Lamborghini  – [proseguimento] 

Lamborghini da cinema con “Film Emotions”, la mostra che omaggia i modelli della Casa del Toro protagonisti storici del grande schermo.

Dalla Miura in avanti, ogni modello della Casa del Toro è riuscito a emozionare le generazioni anche grazie all’industria cinematografica. Dagli anni Sessanta le supersportive di Sant’Agata Bolognese sono state fonte di ispirazione nel design, un lusso per pochi sognato da tanti.

Ingresso al museo a 15€ intero e 12€ il ridotto, chiuso nel mese di Agosto e aperto fino a Ottobre al 31 Ottobre dalle 9.30  alle 19.00

Film Emotions

Museo Lamborghini

Via Modena 12 (Sant’Agata Bolognese – BO)

fino al 31 Ottobre 2018

ingresso a pagamento

per ulteriori informazioni: www.lamborghini.com

 

Museo di San Domenico – [in chiusura]

Davide Serpetti, presenta il proprio lavoro artistico realizzato nella residenza al museo. L’esposizione rappresenta la sua entrata in contatto con la città ed il patrimonio del museo per dare vita alla complessità contemporanea.

Apertura al pubblico: martedì, mercoledì, giovedì e venerdì dalle ore 9.00 alle 13.00 mentre il sabato dalle 15.00 alle 19.00 e il giorno della domenica dalle ore 10.00 alle ore 13.00 più il momento pomeridiano dalle ore 15.00 alle ore 19.00.

Reload di Davide Serpetti

Museo di San Domenico

Via Sacchi 4

fino al 15 luglio 2018

evento gratuito

per maggiori informazioni: www.museiciviciimola.it

 

MAMbo – Museo d’Arte Moderna di Bologna – [proseguimento]

That’s IT! Sull’ultima generazione di artisti in Italia e a un metro e ottanta dal confine rappresenta una indagine sugli sviluppi più recenti dell’arte, nel nostro Paese, grazie all’analisi dei lavori di 56 figure tra artisti e collettivi nati dal 1980 in avanti, che esplorano differenti media e linguaggi.

That’s IT! (IT il codice dell’Unione Europea che individua l’Italia) non si sviluppa intorno a un concept unitario ma propone interrogativi e diverse letture dell’arte contemporanea. La mostra propone alcune tra le possibili risposte. 

Apertura al pubblico nei giorni di martedì, mercoledì, venerdì, sabato, domenica dalle ore 10.00  alle ore 18.30; il giovedì dalle ore 10.00 alle ore 22.00 mentre il lunedì il museo rispetta il giorno di chiusura. Costo della mostra: intero 6€ e ridotto 4€.

That’s IT! Sull’ultima generazione di artisti in Italia e a un metro e ottanta dal confine

MAMbo – Museo d’Arte Moderna di Bologna

Via Don Giovanni Minzoni 14

fino al  11 novembre 2018

evento a pagamento

per maggiori informazioni: www.mambo-bologna.org

 

MAST  – [proseguimento]

Per la prima volta in Italia una mostra interamente dedicata all’opera che il fotografo americano W. EUGENE SMITH (1918-1978) ha realizzato a partire dal 1955 su Pittsburgh, (Pennsylvania, USA), la città industriale più famosa del primo Novecento.

L’esposizione, curata di Urs Stahel, propone il succo di questo lavoro: 170 stampe vintage provenienti dalla collezione.

EUGENE SMITH: PITTSBURGH Ritratto di una città industriale

MAST

Via Speranza 42

fino al 16 settembre 2018

evento gratuito

per maggiori informazioni: www.mast.org

 

Santa Maria della Vita – [proseguimento]

L’esposizione, a cura di Graziano Campanini, ripercorre le tappe più significative dell’attività artistica dello scultore Mauro Mazzali, attraverso una trentina di opere in bronzo, legno,  terracotta, gesso e gomma siliconica.

Mauro Mazzali, direttore dell’Accademia di Belle Arti di Bologna e scultore caratterizzato da un’alta qualità espressiva, è in grado di plasmare con varie tecniche figure vivide e vive.

Gli orari di apertura al pubblico sono: Martedì, Mercoledì, Giovedì, Venerdì, Sabato e Domenica dalle ore 10.00 alle ore 19.00. Costo della mostra: 6€ intero e 4€ il biglietto ridotto.

Sub Lucem – prima che l’alba accenda i colori

Santa Maria della Vita

Via Clavature 8 – 10

evento a pagamento

per maggiori informazioni: www.genusbononiae.it

Etichette: