Pubblicato in: Bambini

Da Salaborsa Ragazzi a Palazzo Albergati: gli eventi per bambini in primavera a Bologna

bambini bologna primavera 2019

Una stagione piena di tepore e tutta da sperimentare, per i grandi ma soprattutto per i piccini, quella in programma sotto le Due Torri felsinee. Tra proiezioni cinematografiche, spettacoli teatrali, letture e laboratori dedicati e iniziative per tutta la famiglia, ecco il nostro spiegone bambini, con tutte le attività per bambini a Bologna in primavera.

 

Gli eventi per bambini a Bologna in primavera

Per i più piccoli (0-3 anni)

-> Spazio Mamma – Coccole e libri: in SalaBebè, Biblioteca Salaborsa offre tutti i martedì dalle 10 alle 12.30 uno spazio in cui le mamme, accompagnate dai figli e le figlie fino ai 12 mesi, avranno l’opportunità di consultare personale specializzato del settore neonatale. Dalle ostetriche agli educatori, fino ai bibliotecari e alle bibliotecarie, saranno tutti a disposizione per rispondere a dubbi e quesiti che riguardano i più piccini. Uno spazio di confronto in cui le madri potranno anche raccontarsi le loro esperienze, grazie alla collaborazione tra Comune di Bologna, Centro per le Famiglie, Azienda USL di Bologna e Consultori Familiari del Distretto di Bologna. Non è necessario prenotarsi e lo spazio sarà accessibile fino al raggiungimento del limite di capienza.

-> Filastrocche e libri: una stagione ricca di appuntamenti con le parole in rima, quella che vedrà protagonista il Gruppo Lettori Volontari, pronto a far scoprire il piacere delle lettura a fasce d’età differenti, presso la Sala Bebè di Biblioteca Salaborsa Ragazzi. Per i bambini e le bambine tra i 2 e i 3 anni saranno dedicate le attività in calendario venerdì 29 marzo, giovedì 18 aprile, martedì 7, venerdì 17 e mercoledì 22 maggio, alle ore 17.45, invece per i più piccoli e le più piccole tra i 13 e i 24 mesi l’appuntamento è previsto per lunedì 8 aprile, sempre alle ore 17.45. Il 25 aprile, infine, sono in programma le letture per chi ha da 0 a 6 mesi, ore 17, e per chi ha dai 7 ai 12 mesi, ore 17.45, con questi ultimi che saranno protagonisti anche lunedì 8 aprile, a partire dalle ore 17. Prenotazione obbligatoria a partire da 15 prima degli appuntamenti telefonando allo 0512194460.

-> Il mio primo libro in giapponese: curato da Manekineco – cuccioli giapponesi a

Bologna, l’incontro rivolto ai piccoli lettori da 0 a 36 mesi e alle loro famiglie li

accompagnerà, attraverso le parole, la musica e i canti, in un mondo abitato da una nuova

lingua con la quale divertirsi. Gli appuntamenti primaverili già in calendario sono previsti per

giovedì 11 aprile e giovedì 9 maggio, alle ore 12, nella Sala Bebè della Biblioteca

Salaborsa. La prenotazione non è necessaria, poiché l’accesso sarà consentito fino al

raggiungimento del limite massimo di capienza degli spazi. Per maggiori informazioni è

possibile contattare lo staff della biblioteca telefonicamente allo 051 2194460 o inviando una

mail a ragazzisalaborsa@comune.bologna.it.

-> Blê, muu, cucurigu: uno spazio di condivisione di suoni e parole, di culture e narrazioni differenti. Questo è il cuore dell’appuntamento rivolto ai piccoli e alle loro famiglie provenienti da diverse parti del mondo in cartellone nella Sala Bebè di Biblioteca Salaborsa lunedì 15 aprile, alle ore 17, giovedì 16 maggio, alle ore 11, e lunedì 20 maggio, alle ore 17. Obbligatoria a la prenotazione a partire da 15 giorni prima degli incontri da effettuare al numero 0512194460.

-> Laboratori Zerotre: un appuntamento da non perdere per i piccolissimi fino ai 3 anni, quello in cartellone all’Agribottega di FICO Eataly World nelle prossime settimane. Tutti i martedì di gennaio, febbraio e marzo, dalle ore 17 alle ore 18.30, i bambini potranno stimolare la loro curiosità in un spazio protetto pieno di oggetti e materiali. Il costo è di 10 € per ogni partecipante.

 

Laboratori

-> Sai da dove arriva il latte del Grana Padano?: un’attività interamente dedicata al mestiere della mungitura che coinvolgerà bambine e bambini, per scoprire l’arte casaria. Tra forme di Grana Padano e mucche, i più piccoli sperimenteranno gratuitamente la realizzazione di una forma di formaggio, tutti i giorni da giovedì 4 a martedì 30 aprile, dalle 10 alle 20.

-> Sculture di mucche: un pomeriggio dedicato interamente a uno degli animali più amati da bambini e bambine, che potranno mettere alla prova la loro creatività realizzando una versione tutta personale della mucca. L’evento è in programma presso l’Agribottega dei bambini di FICO Eataly World sabato 27 aprile, dalle 15.30 alle 17, e per partecipare è necessario prenotare scrivendo all’indirizzo agribottega@cadiai.it. Il costo è di 15 € a partecipante.

-> Musica!: un’occasione da non perdere per i piccoli e le piccole appassionate di musica tra i 5 e gli 11 anni quella in programma in Biblioteca Salaborsa Ragazzi. L’Orchestra Mozart, eccellenza del panorama nazionale attiva dal 2004 per volere di Claudio Abbado, organizza infatti un laboratorio in calendario sabato 27 aprile, ore 15.30, in cui poter scoprire gli strumenti musicali usati dall’ensemble, partendo da una lettura del libro Agata di Lola Casas e Augustin Comotto. Prenotazione obbligatoria a partire dai 15 giorni prima dell’attività, chiamando al numero 0512194411.

 

Attività

-> Una paleomitica serata: il fuoco e il suo ruolo per l’uomo delle caverne sarà al centro della visita guidata serale in programma presso il Museo della Preistoria “Luigi Donini” di San Lazzaro di Savena. Curato dalla cooperativa Le macchine celibi, l’appuntamento vedrà grandi e piccini attraversare le sale museali con curiosità sabato 27 aprile a partire dalle ore 21. Il costo per ogni partecipante è di 5 €, con la possibilità di acquistare il pacchetto famiglia, comprensivo di due ingressi per adulti e due per bambini, alla cifra di 15 €. Prenotazione obbligatoria chiamando allo 051465132.

-> San Luca Express: una delle attrazioni più amate di Bologna, la Basilica di San Luca che dall’alto vigila sulla città, è facilmente raggiungibile grazie al trenino rossoblu in partenza da Piazza Maggiore tutti i giorni dalle 9.45 alle 17.15. Un’ora e quindici minuti per raggiungere il santuario che custodisce la Madonna, lungo un percorso accompagnato dall’audioguida disponibile in sette lingue diverse. Fino ai 5 anni il costo è di 3€.

-> CityBo Express: disponibile ogni quaranta minuti tutti i sabati, le domeniche e i festivi dalle 10:30 alle 13:30 e dalle 14:30 alle 18:30, il tour di circa venticinque minuti che attraversa l’intero centro cittadino durante i T Days parte e arriva da Piazza Nettuno.

 

Cinema, Teatro & Concerti

-> Girotondo: uno spettacolo in continuo movimento, circolare e giocoso, quello in cartellone al Teatro Testoni Ragazzi domenica 28 aprile, alle ore 10.30 e alle ore 17. Scritto e diretto da Andrea Buzzetti e Bruno Cappagli, lo spettacolo dedicato ai piccoli spettatori e alle piccole spettatrici da 1 a 4 anni vedrà Carlotta Zini e Luciano Cendou mostrare mondi tutti diversi, in un viaggio colorato e pieno di suoni. Biglietto a partire da 7 €.  

-> La bella o la bestia: chi decide cosa è bello e cosa è brutto? Cosa deve piacere e cosa non deve piacere? A queste domande tenterà di rispondere lo spettacolo scritto e diretto da Bruno Cappagli e che andrà in scena al Teatro Testoni Ragazzi domenica 28 aprile alle ore 16.30. I bambini e le bambine tra i 4 e gli 8 anni faranno la conoscenza di due artisti pronti a tirare fuori dalle proprie valigie visioni sempre diverse, belle e bestiali al contempo a seconda del punto di vista dal quale si guardano. Il costo dei biglietti parte da 7 €.  

-> Schermi e Lavagne: la programmazione che la Cineteca di Bologna dedica ai cinefili in erba prosegue anche nel mese di aprile, con tre appuntamenti in programma tra la Festa della Liberazione e il weekend. Si parte con la proiezione di Dragon trainer – Il mondo nascosto, di Dean DeBlois, in cartellone giovedì 25 alle ore 16 presso la Sala Officinema/Mastroianni del Cinema Lumière, che si rivolge a spettatori e spettatrici dai 6 anni in su. Sabato 27, sempre alle 16 nella medesima sala, il cinema d’animazione sarà ancora protagonista con Spider-Man: un nuovo universo, diretto da Bob Persichetti, Peter Ramsey e Rodney Rothman, per chi ha più di 8 anni. Infine, domenica 28 aprile alle ore 16 nella Sala Officinema/Mastroianni, a chiudere il weekend sarà Asterix e il segreto della pozione magica di Alexandre Astier e Louis Clichy, dai 6 anni in su.

 

Libri e letture

-> Avamposto di lettura: per i ragazzi e le ragazze più grandi, dagli 11 anni in su, amanti della lettura e della condivisione, Biblioteca Salaborsa Ragazzi e Biblioteca Casa di Khaoula ripropongono La Grande Quercia, lo spazio in cui potersi confrontare e parlare in libertà di libri e cinema, fumetti e libri. Insieme all’esperto di letteratura per adolescenti Davide Pace, potranno quindi esplorare le proprie passioni e conoscere quelle altrui. Gli appuntamenti per la stagione primaverile nel 2019 saranno come al solito a cadenza mensile, tutti alle ore 15.30, venerdì 12 aprile, presso la biblioteca in via di Corticella. Si proseguirà venerdì 10 maggio, presso Salaborsa Ragazzi.

 

Mostre

-> Warhol & Friends. New York negli anni ‘80: un tuffo indietro nel decennio che ha reso l’arte un prodotto esplosivo, per colori e figure, quello che partirà a Palazzo Albergati sabato 29 settembre, e che proseguirà fino al 30 giugno 2019. Da Andy Warhol a Jean-Michel Basquiat, passando per Keith Haring, Jeff Koons, Francesco Clemente e Julian Schnabel, il meglio della produzione americana del periodo sarà apprezzabile da grandi e piccini sotto le Due Torri. Aperta tutti i giorni dalle ore 10 alle ore 20, il costo del biglietto per i bambini dai 4 agli 11 anni sarà di 7 € con audioguida inclusa e di 6 € senza audioguida.

-> 1, 2, 3… Scarry!: un mix di illustrazioni originali datate anni Cinquanta e Sessanta e di oggetti personali di uno dei disegnatori che hanno segnato il Novecento, per scoprirne l’arte e la genialità. Questo e molto altro raccoglie la mostra dedicata a Richard Scarry visitabile presso la Biblioteca dell’Archiginnasio fino a sabato 27 aprile. Un appuntamento per tutta la famiglia e in cui riprendere la conoscenza con Zigo Zago e il gatto Sandrino e tutti gli altri personaggi del colorato mondo dell’illustratore americano. Ingresso gratuito.

 

Nelle settimane precedenti

-> A suon di versi: la prima iniziativa della rassegna Nella casa del poeta. Rileggere Carducci avrà come protagonisti Bruno Tognolini e Giusi Quarenghi, pronti a interrogarsi sul rapporto tra infanzia e versi poetici. Curato da Hamelin Associazione Culturale, Istituzione Biblioteche – Casa Carducci, Salaborsa Ragazzi, con la collaborazione del Museo Civico del Risorgimento, l’appuntamento è in cartellone presso la casa del Premio Nobel per la letteratura domenica 31 marzo, alle ore 15. A ingresso gratuito e senza prenotazione.

-> La Svizzera in città: sarà una giornata interamente dedicata al paese elvetico, in occasione della Bologna Children’s Books Fair, quella in programma domenica 31 marzo in Biblioteca Salaborsa Ragazzi. Da A testa in giù, laboratorio con Irene Penazzi e Johanna Schaible per ragazzi e ragazze dai 7 agli 11 anni in calendario alle ore 11 e alle ore 15, all’incontro con Paloma Canonica per i piccolissimi e le piccolissime tra 1 e 3 anni alle ore 17 e alle ore 17.30, passando per il workshop con Hannes Binder in cui i ragazzi tra i 10 e 14 anni potranno esplorare la propria creatività alle ore 15. Una serie di iniziative tutte da scoprire sulla pagina del sito della biblioteca. Ingresso previa prenotazione chiamando al numero 0512194411.

-> I colori dell’acqua: dopo aver girato il mondo in lungo e in largo, lo spettacolo scritto da Roberto Frabetti torna in scena al Teatro Testoni Ragazzi, con la regia curata da Andrea Buzzetti con la collaborazione di Valeria Frabetti, sabato 30, ore 16.30, e domenica 31 marzo, ore 10.30 e 17. Un testo fatto di elementi semplici e basilari, vitali, che i piccoli spettatori e le piccole spettatrici tra 1 e 4 anni conosceranno in una nuova veste tutta da scoprire insieme alle attrici Giada Ciccolini e Sara Lanzi. Biglietti a partire da 7 €.

-> Babebibo… blu!: saranno le vicende di una bambina insicura, non ancora pronta ad affrontare le difficoltà del mondo, ad accompagnare bambini e bambine tra i 4 e gli 8 anni  a scoprire emozioni profonde, trasmesse tramite suoni e immagini. Uno spettacolo proposto dalla compagnia Teatro del Buratto in cartellone al Teatro Testoni Ragazzi domenica 31 marzo alle ore 16.30.

-> Pocahontas: la storia di un amore e anche dell’incontro/scontro tra due culture, quello portato in scena dalla Compagnia Fantateatro domenica 31 marzo, nel doppio spettacolo previsto alle ore 16 e 17.30 al Teatro Dehon. Saranno infatti la volitiva figlia del capo di una tribù delle Americhe e il baldo condottiero inglese i protagonisti della pièce che allieterà grandi e piccini questo weekend. Biglietti a partire da 8 €.

-> Nei meandri del legno d’ulivo: a partire dalle affascinanti e ipnotiche venature dell’albero simbolo del bacino mediterraneo i piccoli partecipanti potranno mettere alla prova la propria creatività sabato 30 marzo, alle ore 15.30, presso l’Agribottega dei Bambini di FICO Eataly World. Un appuntamento con la natura da non perdere. Costo del biglietto di 15 € per i bambini a partire dai 4 anni di età.

-> Schermi e Lavagne: la programmazione di marzo che la Cineteca di Bologna dedica ai cinefili in erba chiuderà sabato 30 con un doppio appuntamento: in Sala Cervi alle ore 16 con la selezione di cortometraggi La svizzera animata, per piccoli dai 3 anni in su, e in Sala Officinema/Mastroianni, sempre alle ore 16, con Una campana per Ursli di Xavier Koller adatto a un pubblico dagli 8 anni in su. Infine, domenica 31 marzo alle ore 16 in Sala Officinema/Mastroianni, la pellicola in programma sarà La mia vita da zucchina di Claude Barras.Il mese di aprile, invece, partirà sabato 6 aprile, ore 16 in Sala Officinema/Mastroianni con la proiezione di Mia e il leone bianco, il film diretto da Gilles de Maistre e pensato per spettatori e spettatrici dagli 8 anni in su, per poi chiudere domenica 7 aprile, alle ore 16 sempre in Sala Officinema/Mastroianni, con l’animazione di Michel Ocelot e il suo Principi e Principesse per piccoli e piccole sopra i 6 anni. Il mese prosegue con Cattivissimo me, film d’animazione di Chris Renaud e Pierre Coffin, in cartellone sabato 13, alle ore 16, e con Kirikù e la strega Karabà, di Michel Ocelot previsto per domenica 14, sempre alle ore 16. Entrambe le proiezioni saranno in Sala Officinema/Mastroianni. Presso la Sala Cervi, invece, sono in programma sabato 13, ore 16, i corti di C’era una volta per i piccolissimi e le piccolissime dai 3 anni in su. In programma nel weekend di Pasqua, invece, saranno tre gli appuntamenti pensati per un pubblico dai 6 anni su. Si parte con la doppia proiezione di Azur e Asmar, di Michel Ocelot, prevista per sabato 20 e domenica 21, alle ore 16 presso la Sala Officinema/Mastroianni del Cinema Lumière, per poi proseguire lunedì 22, sempre alle 16 nella medesima sala, con Kirikù e gli animali selvaggi, altra opera animata diretta da Ocelot.

-> Come lavare un mammut peloso: sarà un pomeriggio all’insegna della lettura, quello previsto per domenica 31 marzo, dalle ore 16, presso il Museo della Preistoria “Luigi Donini” a San Lazzaro di Savena. Al centro dell’attività rivolta ai piccoli dai 3 ai 5 anni sarà il libro di M. Robinson e K. Hindley. Il costo per partecipante è di 5 €, con prenotazione obbligatoria da effettuare al numero 051465132.

-> CLASSICAdamercato – Batracomiomachia: tratto da un poemetto in quattro canti di Giacomo Leopardi, il concerto di musica classica proposto dall’Orchestra Senzaspine mercoledì 27 marzo – ore 19.30 – al Mercato Sonato porterà grandi e piccini al centro della battaglia tra topi e rani. Una variazione sonora tutta da ridere per voce, orchestra da camera e animazioni grafiche ideata da Andrea Acciai con composizioni originali di Francesco Paolino dirette da Alicia Galli. Ingresso a offerta libera con tessera Arci.

-> Ti aspetto da… Sturmtruppen!: in occasione della mostra Sturmtruppen. 50 anni, allestita a Palazzo Fava dal 7 dicembre 2018 al 4 aprile 2019, grandi e piccini potranno conoscere da vicino la truppa militare più scalcagnata dell’arte italiana, nata dalla creatività del maestro Bonvi. Una serie di attività che consentiranno di sperimentare le tecniche più diverse, dal disegno ai giochi di ruolo, passando per i modellini. L’ultimo appuntamento sarà in programma sabato 6 aprile, dalle ore 16 alle ore 19. Il prezzo è di 7 € a bambino, o di 5 € se il genitore possiede biglietto mostra. Per ulteriori informazioni è possibile scrivere a esposizioni@genusbononiae.it o telefonare al numero 05119936343.

-> Latte nei colori: una tecnica antica ma ormai poco conosciuta sarà al centro del laboratorio in calendario sabato 6 aprile, dalle ore 15.30 alle ore 17, presso l’Agribottega dei Bambini di FICO Eataly World: le tempere al latte. Usati già dagli antichi Egizi, questi colori potranno essere ricreati dai piccoli partecipanti all’attività, che si divertiranno creando tutte le sfumature cromatiche possibili. Il costo è di 15 € ed è richiesta la prenotazione scrivendo all’indirizzo agribottega@cadiai.it.

-> Come funziona?: un itinerario attraverso le scienze, la natura e i suoi fenomeni, tra leggi della meccanica e elettricità, passando per l’ottica, alla scoperta del funzionamento delle cose e del nostro mondo. Di questo si occuperà il laboratorio in programma al Museo del Patrimonio Industriale sabato 6 aprile, ore 16, e pensato per partecipanti tra i 6 e i 12 anni. L’attività ha un costo di 5 € a partecipante ed è necessaria la prenotazione chiamando al numero 0516356611.

-> Al lavoro! Arti e mestieri dell’antico Egitto: al Museo Civico Archeologico i bambini e le bambine dagli 8 agli 11 anni avranno l’occasione, domenica 7 aprile alle ore 16, di fare la conoscenza degli artigiani che operavano lungo le rive del Nilo secoli addietro. Dai vasai agli orefici, dagli scribi agli imbalsamatori, un ricco parterre di mestiere da conoscere, con la possibilità di realizzare un gioiello egizio. La partecipazione ha un costo di 5 € ed è necessario prenotare direttamente sul sito.  

-> Una Pinacoteca da favola – Un pomeriggio a casa Pepoli: un appuntamento da non perdere, quello in programma domenica 7 aprile alle ore 16.30 presso Palazzo Pepoli Campogrande, per conoscere i passatempi della famiglia felsinea. Dal gioco dell’oca a biribisso, i piccoli dai 7 agli 11 anni si divertiranno conquistando le figurine dei quadri della collezione Zambeccari. L’ingresso è consentito ai primi 30 che prenoteranno all’indirizzo didattica.prospectiva@gmail.com e sarà gratuito per i bambini e le bambine e per i possessori della Card Musei Metropolitani che acquisteranno il biglietto della Pinacoteca Nazionale di Bologna.

-> Litografia al burro: si può usare il burro per fare arte? A questa domanda risponderà il laboratorio di stampa in cartellone domenica 7 aprile, dalle ore 15.30 alle ore 17, presso l’Agribottega dei bambini  di FICO Eataly World. Un workshop dedicato ai piccoli dai 4 anni in su in cui il derivato del latte sarà il principale strumento creativo. Il costo per singolo partecipante è i 15 €, con la prenotazione obbligatoria da effettuare all’indirizzo agribottega@cadiai.it.

-> Musicisti preistorici: al Museo della Preistoria “Luigi Donini” a San Lazzaro di Savena i piccoli sopra i 6 anni potranno scoprire i primi strumenti musicali inventati dall’uomo. Sabato 6 aprile, ore 16, l’appuntamento sarà tutto da vivere e ascoltare. Il costo è di 5 € a partecipante ed è richiesta la prenotazione al numero 051465132.

-> Una domenica al museo – Dentro e fuori al museo: un’esperienza per tutta la famiglia, quella in calendario domenica 7 aprile, ore 16, presso il Museo della Preistoria “Luigi Donini” a San Lazzaro. Alternando sale interne e Preistopark i bambini potranno infatti imparare tutto sugli animali preistorici. Il costo del biglietto intero è di 5 €, di 3 € per chi ha dai 3 ai 18 anni e gratuito fino ai 3 anni. Prenotazione obbligatoria al 051465132.

-> Nessuno alla frontiera: il confine come separazione e come protezione, come elemento che genera differenza e comunanza, raccontato attraverso un linguaggio ironico e dinamico. Questo è il cuore dello spettacolo in cartellone al Teatro Testoni Ragazzi venerdì 5 aprile, ore 21, scritto da Gabriele Marchioni ed Enrico Montalbani, anche registi, insieme a Davide Morosinotto e rivolto a un pubblico tra gli 8 e 13 anni. Un appuntamento teatrale che farà della frontiera un elemento di lettura della realtà. Biglietti a partire da 7 €.

-> TikeTak – Piccololorso ha una sorellina: una nuova festa attende Piccololorso, il protagonista dello spettacolo scritto da Roberto Frabetti e diretto da Valeria Frabetti. Dopo il suo compleanno, infatti, sta per nascere la sua sorellina e, mentre Mammalorsa e Babbolorso si accingono ad andare in ospedale, lui e i suoi amici si impegneranno per realizzare la sorpresa più grande che ci possa essere. In cartellone sabato 6 aprile, alle ore 16.30, e domenica 7 aprile, alle ore 10.30, al Teatro Testoni Ragazzi, il testo si rivolge a spettatori e spettatrici da 1 a 4 anni. Il costo dei biglietti, acquistabili online, parte da 7 €.

-> Biancaneve: e se due tecnici si ritrovassero a mettere in scena una delle fiabe più celebri di sempre? Questa è la premessa dello spettacolo scritto e diretto da Bruno Cappagli, in scena al Teatro Testoni Ragazzi domenica 7 aprile, ore 16.30. Un’avventura tutta da ridere, pensata per un pubblico dai 6 ai 10 anni. Biglietti a partire da 7 €.

-> Frank King. Un secolo di Gasoline Alley: fino a domenica 7 aprile il secondo piano di Palazzo Fava sarà animato dall’immaginazione e dalla creatività di Frank King, che a cinquant’anni porta per la prima volta nel continente europea le sue illustrazioni. Cinquanta tavole che faranno scoprire a grandi e piccini il talento dell’artista. Aperto da martedì a domenica dalle ore 10 alle ore 20, l’allestimento ha un costo di 5 €, ridotto a 2 € per i possessori della Card Musei Metropolitani. Gratuito per i visitatori della mostra Sturmtruppen. 50 anni.

-> Le quattro stagioni: un incontro tutto da ascoltare e dal quale farsi rapire, quello tra le celebri note di Antonio Vivaldi e il racconto Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare di Luis Sepúlveda in programma domenica 14 aprile al Teatro dell’Antoniano. Il doppio appuntamento per tutta la famiglia, alle ore 11 e alle ore 16, è inserito all’interno di Baby BoFe’ 2018/2019 – Festival di Musica classica per bambini e vedrà l’Orchestra Collegium Musicum Almae Matris diretta da Roberto Pischedda collaborare con la Compagnia Fantateatro. Il costo del biglietto è di 12 € a persona.

-> Una storia sottosopra: dedicato ai bambini tra 1 e 4 anni di età, il testo scritto da Andrea Buzzetti, Enrico Montalbani e Carlotta Zini guiderà gli spettatori alla scoperta di due personaggi dalle abitudine diverse, se non addirittura opposte. Certezze e paure, curiosità che verranno ribaltate dall’incontro tra i due. Uno spettacolo in cui spazi e oggetti cambieranno a seconda dello sguardo. In programma al Teatro Testoni Ragazzi sabato 13, alle ore 16.30, e domenica 14 aprile, alle ore 10.30. Biglietti a partire da 7 €.

-> Il gatto con gli stivali: sarà la celebre fiaba, con protagonista un felino molto speciale, a intrattenere il giovanissimo pubblico del Teatro Testoni Ragazzi domenica 14 aprile, ore 16.30. Pensato per un spettatori e spettatrici tra i 4 e gli 8 anni, lo spettacolo scritto da Marcello Chiarenza e diretto da Claudio Casadio li condurrà in un mondo fantastico e tutto da scoprire. Il costo dei biglietti parte da 7 €.

-> Iliade: con il suo consueto stile, la Compagnia Fantateatro proporrà al giovane pubblico del Teatro Dehon le celebri vicende narrate nel poema omerico. Attorno alla storia di Achille si svilupperanno tutte le altre, tra divinità vendicative e eroi pronti a sacrificare la propria vita. Lo spettacolo è in cartellone giovedì 11 aprile, alle ore 21, con i biglietti che partono da 13 €.

-> Leafie – La storia di un amore: le proiezioni del Future Film Kids proseguono anche durante questo fine settimana, con la pellicola diretta Oh Seong-yun e in cartellone al MAST sabato 13 aprile, ore 16. A ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria da effettuare sul sito.

-> Musica per gioco: la Sala Bebè di Salaborsa Ragazzi si riempirà di note e sonorità, grazie all’appuntamento in programma nelle prossime settimane. Tra oggetti e voci, i piccoli fino ai 3 anni e le loro mamme potranno sperimentare il piacere della comunicazione mercoledì 10 aprile, alle 10.15 insieme a Tommy Ruggero. L’incontro, gratuiti, non necessitano di prenotazione e l’accesso sarà consentito fino al raggiungimento del limite di capienza.

-> Toddlers: è una mostra interamente dedicata ai libri per bambine e bambini fino ai 3 anni, quella allestita nella Piazza Coperta della Biblioteca Salaborsa in occasione della Bologna Children’s Books Fair in programma in questi giorni in città. Curata da Giannino Stoppani Cooperativa Culturale, l’allestimento sarà liberamente visitabile fino al 14 aprile, con una selezione di titoli tutti da ammirare e un omaggio all’illustratore e pittore genovese Attilio Cassinelli.

-> Raccontamelo in giapponese: un’avventura attraverso le storie dell’estremo oriente, in cui scoprire gli eroi della terra nipponica, tra suoni e colori della lingua del Sol Levante. Curato da Manekineko – cuccioli giapponesi a Bologna, il laboratorio per lettori dai 3 anni in su è nel cartellone primaverile della Sala Bambini di Biblioteca Salaborsa mercoledì 10 aprile alle ore 17.30. Pur non essendo necessaria la prenotazione, l’ingresso sarà consentito fino al raggiungimento del limite massimo di capienza.

-> Per una pasqua giurassica: un incontro tutto dedicato alla festività alle porte, declinato in chiave preistorica, quello in calendario sabato 13 aprile, dalle ore 15.30, presso il Museo della Preistoria “Luigi Donini” a San Lazzaro di Savena. Le sale saranno infatti lo scenario del laboratorio creativo dedicato ai più piccoli, che potranno partecipare al costo di 3 €.

-> La tua città medievale: l’appuntamento di questo mese che Palazzo Pepoli. Museo della storia di Bologna dedica ai piccoli e alle piccole tra i 5 e 10 anni sarà incentrato sulla città all’epoca del Medioevo. Dall’università ai mestieri, dalla Scuola di Diritto alle attività industriali, il viaggio nella cultura del tempo è in cartellone domenica 14 aprile, alle ore 10.30. Il costo per partecipante è di 10 €, inclusivo del biglietto del Museo.

-> Tante storie tutte bellissime: il ciclo di letture ad alta voce organizzato dal Centro di Documentazione F. Madaschi – Cassero LGBT Center, Associazione Frame, Famiglie Arcobaleno insieme al Comune di Bologna, continua a esplorare il mondo delle differenze. I prossimi appuntamenti sono in programma sabato 30 marzo, alle ore 10.30, presso il CBF Il Monello, dove i piccoli tra i 3 e i 4 anni conosceranno I cinque malfatti di Beatrice Alemagna, e sabato 13 aprile, sempre alle ore 10.30, presso la Biblioteca O. Tassinari Clò, con Quelli di sopra e quelli di sotto di Paloma Valdiviala per i bambini dai 5 agli 8 anni. L’iniziativa è interamente gratuita fino a esaurimento posti.

-> Anche i dinosauri facevano la cacca! indagine scientifica sui coproliti e altre schifezze preistoriche: sarà il libro di Dino Ticli e Giulia Sagramola a fare compagnia ai bambini e alle bambine tra i 3 ei 5 anni durante la lettura animata in cartellone al Museo della Preistoria “Luigi Donini” a San Lazzaro di Savena. L’appuntamento previsto per domenica 14 aprile, alle ore 16, ha un costo per partecipante di 5 €. Prenotazione necessario chiamando al numero 051465132.  

-> Il teatro va in biblioteca: prosegue la collaborazione tra il Teatro Testoni Ragazzi e Biblioteca Salaborsa Ragazzi con la quale i piccoli lettori dai 4 ai 7 anni potranno godere delle parole lette dagli attori della compagnia La Baracca. L’appuntamento si svolgerà tra gli scaffali della biblioteca lunedì 15 aprile, alle ore 17.45. Ingresso gratuito su prenotazione a partire dalla settimana prima dell’incontro chiamando al numero 0514153718.

-> L’ora delle storie: la stagione primaverile porta con sé gli ultimi appuntamenti in cartellone con il Gruppo Lettori Volontari di Biblioteca Salaborsa Ragazzi che, negli incontri in programma alle ore 17.45 in Sala Bambini, faranno viaggiare con le letture ad alta voce i piccoli dai 4 ai 7 anni. Il ciclo proseguirà venerdì 12 aprile, con Che orecchie grandi che hai…, e mercoledì 17 aprile, Tane, nascondigli e case sull’albero. Ingresso libero fino a esaurimento posti.

-> Dipingere la Pasqua con le uova: uno dei prodotti più rappresentativi della Pasqua sarà il protagonista del laboratorio in programma presso l’Agribottega dei bambini di FICO Eataly World sabato 20 aprile, dalle ore 15.30 alle ore 17. Pensato per i piccoli e le piccole dai 4 anni in su, l’attività consentirà di scoprire gli usi pittorici dell’uovo, in passato uno degli ingredienti fondamentali delle tempere realizzate dagli artisti. Il costo per ogni singolo partecipante è di 15 € ed è richiesta la prenotazione scrivendo all’indirizzo mail agribottega@cadiai.it.

-> Dipingere le uova di Pasqua: dopo il successo dello scorso anno, anche nel 2019 in occasione delle festività pasquali i bambine e le bambine dai 4 anni in su potranno dare sfogo alla loro creatività decorando le uova. In cartellone domenica 21 aprile, ore 15.30, presso l’Agribottega dei bambini di FICO Eataly World le attività per ogni partecipante avranno un costo di 15 €. Gradita la preiscrizione scrivendo a agribottega@cadiai.it.

-> Un giorno da antichi Egiziani: un’occasione per tuffarsi nelle abitudini di uno dei popoli più amati dell’antichità, quella offerta ai ragazzi e alle ragazze dagli 8 agli 11 anni dal Museo Civico Archeologico domenica 21 aprile, a partire dalle ore 16. Curato dagli archeologi della società ASTER, il laboratorio darà la possibilità ai partecipanti di trascorrere una giornata nei panni degli egiziani, dal momento del risveglio a quello del pasto serale. Il biglietto ha un costo di 5 € e la prenotazione, da effettuare online, è obbligatoria.

-> Sulle tracce delle… uova speciali di pasqua: il Teatro Arena di FICO Eataly World si trasformerà nel set di una caccia al tesoro tutta speciale, in occasione della Pasqua. A partire dalle ore 14.15 di lunedì 22 aprile, infatti, grandi e piccini sopra i 4 anni dovrà mettersi d’impegno per scovare le uova disseminate lungo il parco, tra indovinelli e prove da superare. Il costo è di 6,5 € a partecipante e i posti sono limitati, quindi è gradita la prenotazione all’indirizzo agribottega@cadiai.it.

-> Orchestra Senzaspine – Cartoons: l’ensemble diretto da Tommaso Ussardi e Matteo Parmeggiani torna a dare spettacolo al Teatro Duse, e questa volta lo farà proponendo un repertorio ricchissimo tratto dai capolavori dell’animazione. Da Up alla Bella e la Bestia, passando per Fantasia, con i brani di Ravel e Dvorak, l’orchestra attraverserà oltre settant’anni di musica per il cinema, con una sorpresa particolare: l’esecuzione per la prima volta della Leo Da Vinci Suite realizzata per il cartone Leo da Vinci – Missione Monna Lisa. Un doppio appuntamento in calendario lunedì 15  e martedì 16 aprile.

-> Il ragazzo volante: uno spettacolo che punta direttamente al cuore, quello scritto da Vittoria Calori e Enrico Montalbani e diretto da Bruno Cappagli e interamente incentrato sul tema della diversità. Liberamente ispirata dal romanzo Che cosa è successo a Barnaby Brocket di John Boyne, la pièce in cartellone mercoledì 17 e giovedì 18 aprile, alle ore 21, al Teatro Testoni Ragazzi darà voce a Maurice che, a detta sua, una volta era considerato un supereroe ma che, crescendo, si è trovato di fronte il muro della discriminazione, perché persona con disabilità. Biglietti da 7 €.

 

Etichette: