Pubblicato in: Evergreen

Nomade digitale a Bologna: ecco cosa puoi visitare nel tuo tempo libero

News Partner 5 mesi fa
cosa fare a Bologna

Se sei un nomade digitale o stai pianificando un viaggio a Bologna, hai fatto una scelta eccellente. Questa affascinante città nel cuore dell’Italia è una destinazione ideale per chi lavora da remoto e desidera godere di una ricca cultura, cibo delizioso e una storia affascinante.

In questo articolo, esploreremo cosa puoi visitare e fare nel tuo tempo libero mentre sei a Bologna.

L’Università di Bologna: una storia lunga ottocento anni

La città di Bologna è famosa per la sua antica università, fondata nel 1088 che è una delle più antiche del mondo.

Per questa ragione, potresti voler visitare il suo storico campus e ammirare gli splendidi edifici e le biblioteche, o semplicemente fare una passeggiata attraverso le sue strade acciottolate. L’atmosfera accademica contribuisce a creare un’energia unica in città.

Il centro storico: architettura medievale e torri

Il centro storico di Bologna è un luogo ideale per passeggiare e ammirare l’architettura medievale. La città è famosa per le sue torri, conosciute come “le due torri”, Torre degli Asinelli e Torre Garisenda, che si ergono maestosamente sopra il panorama urbano.

Puoi salire in cima alla Torre degli Asinelli per una vista panoramica della città. Qui possiamo assicurarti una cosa: non te ne pentirai!

Arte e cultura: gallerie e musei

Bologna è una città ricca di arte e cultura. Puoi visitare la Pinacoteca Nazionale, che ospita una vasta collezione di opere d’arte italiane, o esplorare il Museo Civico Archeologico per imparare di più sulla storia della città.

Ma non finisce qui: ti consigliamo di visitare anche il Museo di Palazzo Poggi, che offre una visione approfondita delle scienze, delle arti e delle discipline umanistiche.

Cosa dire del cibo?

Bologna è spesso chiamata “la grassa” a causa della sua straordinaria cucina. Qui puoi assaporare alcuni dei piatti italiani più famosi, come la pasta fresca, i tortellini, le tagliatelle al ragù (noto come bolognese in tutto il mondo), e il parmigiano reggiano.

Non perdere l’opportunità di mangiare in uno dei tradizionali ristoranti bolognesi, dove il cibo è preparato con passione e ingredienti di alta qualità.

Mercati e shopping

Se ti piace fare shopping, Bologna non ti deluderà. Il Quadrilatero, una zona nel centro storico, è famosa per i suoi mercati, dove puoi acquistare prodotti freschi, formaggi locali, salumi, e altro ancora. Inoltre, la città è rinomata per la moda, e troverai negozi di design e boutique in tutta la città.

Eventi e festival

Bologna ospita numerosi eventi e festival durante tutto l’anno. Uno dei momenti più emozionanti è la Fiera di Bologna, una delle più grandi d’Europa, che presenta una vasta gamma di esposizioni commerciali e fiere tematiche.

Altri eventi includono il Cinema Ritrovato, un festival cinematografico dedicato ai classici del cinema, e il BilBolbul, un festival internazionale del fumetto.

Verde e relax: parchi e giardini da scoprire

Se hai bisogno di una pausa dalla vita cittadina, Bologna offre numerosi parchi e giardini dove puoi rilassarti e goderti la natura.

Ad esempio, il Parco della Montagnola è un luogo ideale per un picnic o una passeggiata, mentre il Parco Cavaioni offre un’atmosfera più tranquilla e una vista panoramica sulla città.

Trasporti e connessione ad internet

Bologna è ben collegata in termini di trasporti. L’aeroporto di Bologna è uno dei principali aeroporti italiani, con voli nazionali e internazionali.

In città, il sistema di trasporto pubblico è efficiente e puoi facilmente spostarti in autobus o in treno.

Per quanto riguarda la connessione Internet, molti caffè, ristoranti e spazi pubblici offrono il Wi-Fi gratuito, rendendo facile il lavoro da remoto.

Conciliare lavoro e attività

A Bologna devi vedere tutto (ma proprio tutto!). Eppure, con il lavoro spesso questo tempo può venire a mancare.

A maggior ragione se sei un freelance, che deve gestire molte incombenze per mandare avanti la sua attività autonoma. Ad esempio, l’invio di fatture, che ora sono obbligatorie in formato elettronico quasi per tutti. Oppure la dichiarazione dei redditi.

Per questo ti consigliamo di affidarti ad un commercialista. Ad esempio, puoi ricevere una consulenza con un esperto di Fiscozen: è gratis e senza impegno.