Pubblicato in: Evergreen

Dove fare il test Hiv a Bologna

pixabay-test-hiv-min

Anonimo e completamente gratuito, il test HIV rappresenta oggi una delle prime forme di prevenzione. Conoscere il proprio stato sierologico – presenza o meno del virus – aiuta infatti a vivere con consapevolezza la propria sessualità e, nel caso di sieropositività, a intervenire tempestivamente con terapie anti-retrovirali. Queste riducono drasticamente la presenza del virus nel corpo, impedendone la trasmissione.

Anonimo e gratuito: dove farlo a Bologna

A Bologna è possibile sottoporsi al test HIV in diverse forme, rapido ematico o tramite prelievo sanguigno, e in diverse strutture pubbliche – tutte seguite da personale sanitario formato – con modalità d’accesso differenti, per andare incontro alle esigenze di un’utenza trasversale e varia.

Il Telefono Verde Aids

Le prime informazioni utili possono essere reperite chiamando da linea fissa o mobile il numero 800 856 080, il Telefono Verde Aids messo a disposizione dal Servizio Sanitario della Regione Emilia Romagna. Il servizio consente di parlare con un operatore sanitario dal lunedì al venerdì, dalle ore 14 alle 18, e il lunedì anche dalle 9 alle 12. Attraverso il numero è possibile prenotare le analisi presso:

  • lo sportello “Consegna campioni”, in via Palagio Palagi 9, all’interno dell’Ambulatorio prelievi al Padiglione Palagi 1 dell’Ospedale Policlinico Sant’Orsola-Malpighi, aperto dal lunedì al sabato dalle ore 7.30 alle ore 11 e raggiungibile telefonicamente chiamando lo 051 6362346. È compreso anche counselling pre- e post-test, con il referto ritirabile dopo sette giorni;
  • il laboratorio di analisi sito al primo piano in Largo Nigrisoli 2, dell’Ospedale Maggiore, dove il prelievo viene eseguito dal lunedì al venerdì dalle ore 7.30 alle ore 8.30. Anche in questo caso l’esito è pronto al ritiro dopo sette giorni, con supporto precedente e successivo alle analisi del sangue. Possibile contattare direttamente lo studio attraverso il numero telefonico 051 6478227.  

24 ore su 24 il numero verde consente di avere informazioni generali sull’infezione da HIV, sull’AIDS, sulle altre Infezioni e Malattie a Trasmissione Sessuali (IST e MTS) e sulle modalità di prevenzione.

Fare il test senza prenotazione

È possibile effettuare l’esame clinico anche presso altri ambulatori del Policlinico cittadino:

  • all’Unità operativa Malattie Infettive del Padiglione 1 Palagi, dove al terzo piano si potrà accedere all’Ambulatorio HIV dopo essere transitati dall’Accettazione per l’assegnazione del numero progressivo. Accessibile senza impegnativa del medico curante dal lunedì al venerdì, dalle 10 alle 13, il test in questo caso non è anonimo, poiché è richiesta l’esibizione della tessera sanitaria e la registrazione anagrafica. Chiamando al numero 051 2142801 il personale sanitario fornirà ulteriori informazioni;
  • all’Ambulatorio Malattie a Trasmissione Sessuale (MTS) sito al primo piano del Reparto di Dermatologia, Padiglione 29, al quale si accede da via Massarenti 1. In questo caso non è prevista prenotazione, con l’apertura del servizio dalle ore 7.30 alle ore 11, dal lunedì al venerdì, e la consegna degli esiti che avviene a sette giorni dal prelievo. Disponibile il servizio di counselling, per ulteriori informazioni è possibile contattare la struttura al numero 051 2143319

Il test Hiv rapido a Bologna

In città è inoltre operativo dal settembre 2015 in via San Carlo 42/c – in pieno centro – il BLQ Checkpoint, il primo spazio in cui è possibile effettuare il test gestito interamente da un’associazione, Plus Onlus, sempre con il supporto del Servizio Sanitario e del Comune di Bologna. Prenotabile telefonicamente chiamando lo 051 252351 o lo 05 14211857, l’esame è somministrato martedì e giovedì, dalle 18 alle 21, sotto forma di test rapido sanguigno, con il vantaggio di avere un risultato altamente affidabile in venti minuti. L’accoglienza e il counselling pre- e post-test sono affidati ai volontari formati dell’associazione.

Etichette: