Pubblicato in: Evergreen

Dove mangiare primi piatti tipici a Bologna

News PartnerNews Partner 4 settimane fa
mortadella-bologna-panino

Bologna è una città stupenda ricca di arte, movida, musica e soprattutto buona cucina. Se siete in vacanza nel capoluogo emiliano ci sono dei piatti che non potete assolutamente perdervi. Primi fra tutti i magnifici tortellini, in brodo, come da tradizione. Potete degustarli alla “Trattoria di Via Serra”, tra i migliori ristoranti tradizionali, alta qualità della cucina pure essendo una trattoria. Personale molto gentile e prezzi giusti. Non distante da piazza Maggiore troverete un altro punto di riferimento della ristorazione bolognese “Sfoglia Rina”, con il suo servizio veloce ed un menù composto esclusivamente da primi piatti e dolci. Potete anche acquistare pasta fresca, mono-porzioni di pasta pronta, sughi e dolci vari. Ottime anche le tagliatelle al ragù, naturalmente bolognese. Durante la vostra pausa pranzo veloce vi consigliamo anche di sfidare la fortuna e divertirvi con voglia di vincere casinò online . Tra i migliori tortellini in brodo non possiamo non citare “Hostaria San Carlino”, una cucina che ricorda tanto quella della nonna. Ottimo rapporto qualità prezzo!

Le migliori lasagne bolognesi

Le lasagne, come i tortellini, sono un vero marchio di fabbrica emiliano e a Bologna ne potete provare di tanti tipi, dalla sfoglia più fina a quella più ruvida, tradizionali o innovative. Tra le migliori quelle del ristorante “Gessetto” con un’atmosfera molto accogliente, locale arredato con cura. Ottimi gli antipasti e le lasagne. Altra tappa obbligata è il ristorante Arcimboldo, in via Galliera, in pieno centro e sulla direttrice della stazione, con l’esterno, sotto al portico. Oltre alle lasagne consigliamo di provare anche i tortelli ripieni e le tagliatelle al ragù. Il cibo, oltre a essere ottimo, viene presentato in modo molto elegante. Se invece preferite un pranzo veloce vi consigliamo “Quaranta100 Mercato delle Erbe”, dove troverete una selezione di primi e secondi pronti, ottima sosta durante la visita del mercato. Alla Trattoria di Nonna Gigia invece potrete assaggiare un tris di “Bologna” in un solo piatto tre primi più che squisiti: gramigna, tortellini e lasagne, tutte ottime. Cucina tradizionale inimitabile e ottima anche la panna cotta.


I migliori passatelli di Bologna

Meno conosciuti rispetto alle tagliatelle, tortellini e le lasagne, i passatelli sono della pasta fatta a mano tipica della tradizione culinaria emiliana. Un impasto di uova, parmigiano, uova e pangrattato, sale, pepe e noce moscata. Si chiamano “passatelli” in quanto vengono fatti passare attraverso un ferro per passatelli, simili a dei vermicelli, cotti nel brodo di cappone. Se volete cimentarvi nel farli a casa qui troverete la ricetta originale oppure potete provarli all’Osteria dell’Orsa, un locale molto noto a Bologna, frequentato anche dai grandi cantanti bolognesi. La cucina offre piatti tipici romagnoli tra i quali troverete anche i passatelli. Ristorante Donatella è un altro ottimo indirizzo per poter provare i passatelli ed altri primi piatti tipici della tradizione bolognese. Fatevi tentare anche dall’Osteria della Lanterna, locale molto particolare, non distante dal centro, atmosfera perfetta per un tipico pranzo domenicale, personale molto cordiale e gentile. Ottimo menù della tradizione, dove troverete degli squisiti tortellini in brodo, notevoli anche i secondi, da non perdere la loro cotoletta bolognese.