Pubblicato in: Food

Sagre e Festival mangerecci a BO e in E-R nel mese di Giugno

Elena MazzaliElena Mazzali 5 mesi fa
eventi bologna

Giugno è arrivato e con lui anche i cartelloni estivi dedicati alla buona cucina e all’ottima tavola della nostra regione. Non ci credete? Questa settimana ci attendono eventi uno più buono dell’altro. Ecco dove andare e cosa mangiare in questo mese:

Fiere e Sagre a Bologna e provincia

–>Sagra della Lasagna (1 2 e 3 giugno, San Lazzaro di Savena – BO): arriva la sagra dedicata alla lasagna, regina della tradizione emiliana. Questa sagra è ricco di momenti mangerecci dove il menù prevede lasagne classiche e le versioni più creative, tutte rigorosamente preparate con i fondamenti della cucina locale. Ingresso a orario di cena nei giorni feriali e anche a pranzo nei giorni festivi. Sito web per ogni informazione;

–>Festa delle spighe (dal 31 maggio al 4 giugno, Le budrie/S.Giovanni in Persiceto – BO): nella zona del campo sportivo prenderanno vita attività culturali, sociali, sportive, di svago e punti ristoro. Lo stand gastronomico propone piatti tipici della tradizione come tortelloni, balanzoni, tagliatelle, carne alla griglia e crescentine calde servite insieme a salumi. Dalle ore 19.00 alle ore 24.00, ingresso libero;

–>Naturalmiele e street food festival (8 e 9 giugno, Castel San Pietro Terme – BO): in programma mini corsi, musica e l’assaggio di prodotti locali ma non solo grazie allo street food festival. Il centro di Castel San Pietro Terme farà da cornice all’evento, un vero e proprio viaggio nelle tradizioni gastronomiche di tutta Italia;

–>Fiera agricola del Santerno (15 16 e 17 giugno, Plesso Sante Zennaro/Via Pirandello – Imola (BO)): una vasta area dedicata all’esposizione, alla degustazione e alla vendita di prodotti agricoli ed agroalimentari delle aziende agricole produttrici. Seguono la mostra mercato del vivaismo, macchine ed attrezzature per l’agricoltura, nonché l’artigianato locale strettamente legato al settore agricolo e il territorio imolese. Ingresso gratuito, tutta la giornata. Per maggiori info visitare il sito web;

–>Sere d’estate fresche di vino…a corte (dal 21 giugno al 26 luglio, dalle 20.45, Rocca di Dozza – BO): incontri-degustazioni con i vini dell’Emilia Romagna. Una formula rinnovata, che prevede una degustazione itinerante all’interno del Museo della Rocca Sforzesca di Dozza. Realizzato in collaborazione con la Fondazione Città d’Arte di Dozza, in queste serate sarà possibile conoscere e degustare i vini emiliano romagnoli visitando le stanze e gli ambienti del museo, accompagnati da una guida;

–>Condimenti festival (23 e 24 giugno, Villa Salina Castel Maggiore – BO):  incontri, presentazione di libri, degustazioni e approfondimenti culturali legati al cibo nel futuro. Ingresso libero dalle ore 10.00 alle ore 24.00;

–>38° Settimana calderarese (dal 24 maggio fino al 4 giugno, Calderara di Reno – BO): si festeggia l’arrivo dell’estate con la tradizionale settimana calderarese dove per dodici giorni gli ospiti troveranno svariate offerte musicali per la sera, previsti recital e saggi esclusivi. Tutti i giorni in piazza Marconi vi sarà il mercatino dei creatori di opere d’ingegno,  esibizioni sportive, laboratori per bambini, mostre fotografiche a tema e gastronomie. Ingresso libero, dal 24 maggio fino al 4 giugno. Maggiori info sul sito del comune.

 

Sagre e Festival gastronomici in Emilia a Giugno

–>Festival del Culatello (1 giugno, Zibello – PR): sarà una giornata tutta dedicata a questo delizioso salume, stand gastronomici aperti anche Sabato e Domenica. Telefonare al numero 0524939711 per ulteriori informazioni;

–>City of gastronomy festival (2 e 3 giugno, Parma città – PR): una due giorni ricca di appuntamenti e laboratori mangerecci, alla scoperta della Food Valley emiliana;

–>BeerEtto la festa della birra di Boretto (2 giugno, Boretto – RE): sulle sponde del Fiume Po arriva la festa della birra artigianale e specialità alla griglia. La giornata è accompagnata da musica dal vivo e dalla scuola di musica locale;

–>Vini e Sapori in strada ( 16 giugno, Bertinoro – PC): in uno fantastico scenario notturno,  dalle ore 19 a mezzanotte, una nuova edizione di Vini e Sapori in Strada giunge nel 2018. parcheggio esterno, prevista la navetta gratuita.

–>Sagra del Lambrusco e degli alti spiriti divini (14 15 16 e 17 giugno, Albinea – RE): una quattro giorni ricca di eventi in onore del rosso reggiano e punti ristorativo – degustativo. Maggiori info sul sito;

–>Festa della Pavera (23 e 24 giugno, Novellara – RE): alla Tenuta Riviera di San Bernardino Domenica 24 giugno vi attende la dimostrazione di impagliatura con Sergio Subazzoli, la manifestazione di fast pulling e il tradizionale pranzo. Nel pomeriggio invece tutti i curiosi e gli amanti del buon vino non possono perdere la gara di vini e Buslan, cottura dei ciccioli, mostra di pittori naif con mercatino. Maggiori informazioni qui.

 

Fiere, feste e sapori in Romagna

–>Sagra del pesce (2 3 9 e 10 giugno, Gorino/Goro – FE ): la 26° edizione della sagra del pesce accoglie tutti con stand gastronomici per degustare i magici sapori del mare come vongole e cozze alla marinara, sarde in saore, amaccheroncini alle cannocchie e alla marinara, strozzapreti con gamberi e zucchine bianche, fritto misto (acquadelle), guazzetto con cannocchie e mazzancolle, calamaretti, insalata di mare, seppie in umido con polenta e tante altre specialità’ marinare legate alla tradizione di Gorino e del Delta del Po. Giornate uniche per assaporare prodotti locali, pescati e serviti in tavola. Il tutto è condito da intrattenimento musicale di gruppi folcloristici locali;

–>ZUG: festa dei giochi senza tempo e senza età (8 9 e 10 Giugno, Riolo Terme – RA): La tradizionale sagra riolese proporrà alcuni piatti tipicamente marittimi e tipicamente collinari. Si aggiungono giochi per grandi e piccini;

–>Sagra della salama alla brace (dall’ 8 al  24 giugno, Cento – FE): Il salame alla brace è il piatto tipico che viene preparato durante il periodo dell’investitura del maiale. Lo stand apre a cena dalle ore 19,30. Le fette di salame alla brace saranno servite con la polenta fritta o altri contorni oppure sarà possibile prepararsi il menù completo tradizionale. In cucina, inoltre, ci sarà Luca Bini, il vincitore del programma DMax I Re della Griglia;

 

 

 

 

Etichette:
Offerta Libraccio 2018