Pubblicato in: Evergreen

Scoprire Bologna grazie ad applicazioni per smartphone gratuite

News PartnerNews Partner 3 settimane fa
Bologna weekend panorama

Il settore del turismo sta radicalmente cambiando: grazie all’avvento di internet e degli smartphone, infatti, sono sempre di più i turisti che optano per viaggi fai-da-te con il supporto di applicazioni gratuite, che si sostituiscono alle tradizionali guide e ai tour operator. Bologna non è da meno, e questo non è un trend a sé stante ma si inserisce all’interno di una rivoluzione del mondo dei principali servizi che da fisici si stanno sempre di più convertendo al digitale.

L’importanza dei servizi online

La possibilità di visitare una città come Bologna affidandosi solo al proprio smartphone è figlia di una tendenza decennale che ha trasferito molti servizi su internet. Come utenti, inoltre, siamo sempre più abituati a trovare tutto ciò che ci serve a portata di clic: difficilmente ormai ci affidiamo ai tradizionali servizi fisici, più lenti e costosi, quando abbiamo a disposizione un’alternativa digitale rapida ed economica. Il punto di forza di queste nuove opzioni online sta proprio nel fatto che vi si può accedere in qualsiasi momento e in ogni luogo. Così, se un tempo quando volevamo mangiare certi piatti dovevamo recarci al nostro ristorante preferito, oggi possiamo prenotare i cibi che più amiamo in pochi minuti grazie ai tanti servizi di consegna a domicilio online. Se abbiamo voglia di fare una partita a blackjack, poker o roulette non dobbiamo fare altro che connetterci a uno dei migliori casinò online disponibili in rete da smartphone o computer e scegliere tra le decine di sale da gioco disponibili e certificate ADM. Se vogliamo comprare casa, infine, non c’è bisogno di chiamare le agenzie immobiliari e prenotare un appuntamento: una visita preliminare dell’immobile può essere svolta comodamente dal divano grazie a internet.

ragazza-pc-internet
Fonte: Pexels

Le app per scoprire Bologna senza spendere un centesimo

Se alcuni dei servizi che si sono trasferiti su internet sfruttano in egual misura la visualizzazione da computer o smartphone, quando si tratta di viaggi la maggior parte degli sviluppatori ha capito bene che il futuro è nelle app. Queste sono infatti l’unico strumento che permette ai viaggiatori di portare sempre in tasca tutte le informazioni, guide e notizie necessarie, a cui accedere in qualsiasi momento. Questo discorso vale anche per Bologna, a cui sono state dedicate numerose applicazioni tra cui spicca BOLOGNA Notizie – Cultura – Viaggi – Turismo, un’applicazione che offre informazioni a 360 gradi sulla città. Su quest’app è infatti possibile trovare una guida alla città, link e informazioni utili su musei, viabilità, bagni pubblici e perfino il meteo.

Bologna Agenda Cultura è invece l’ideale per chi non vuole perdersi nemmeno un evento a Bologna e, grazie al collegamento a Twitter incorporato, mostra agli utenti anche i tweet relativi ai diversi eventi. WeBus – Bus e treni a Bologna, Imola e Ferrara è infine l’alleata per chi si sposta con i mezzi pubblici e magari vuole visitare anche altre città della regione. L’app mostra infatti gli orari in tempo reale di autobus e treni e invia notifiche che ci avvertono quando la nostra fermata si sta avvicinando.

bologna-notte-nettuno
Fonte: Pexels

Bologna è una città ricca di eventi, storia e cultura che merita di essere visitata con il supporto di strumenti moderni e aggiornati. Per far ciò i turisti possono affidarsi alle diverse applicazioni dedicate alla città che li accompagnano offrendo informazioni dettagliate a costo zero.