Pubblicato in: Bambini

Dal Museo della Preistoria a Garden Beer gli eventi per bambini a Bologna ad Aprile

Bambini Bologna aprile 2018
Foto di Lenkafortlena su Pixabay.com

Per tutti i genitori che stanno cercando idee, laboratori e attività per trascorrere del tempo con i propri bambini e per farli svagare, ecco in soccorso lo #spiegonebambini di Bologna: una guida ragionata su ciò che offre la città delle due torri per i più piccoli e per i ragazzi.

 

Gli eventi per bambini a Bologna ad Aprile

 

25 aprile a Bologna e dintorni

Gli appuntamenti più interessanti per trascorrere il 25 aprile con tutta la famiglia

 

Per i più piccoli (0-3 anni)

-> Spazio Mamma: in SalaBebè, Biblioteca Salaborsa offre tutti i martedì dalle 10 alle 12.30 uno spazio in cui le mamme, accompagnate dai figli e le figlie fino ai 12 mesi, avranno l’opportunità di consultare personale specializzato del settore neonatale. Dalle ostetriche agli educatori, fino ai bibliotecari e alle bibliotecarie, saranno tutti a disposizione per rispondere a dubbi e quesiti che riguardano i più piccini. Uno spazio di confronto in cui le madri potranno anche raccontarsi le loro esperienze. Non è necessario prenotarsi e lo spazio sarà accessibile fino al raggiungimento del limite di capienza.

 

Gratis

-> Ludobus – Legnogiocando: inserito nella programma di Garden Beer, manifestazione dedicata alla birra artigianali in programma presso i Giardini Margherita da venerdì 27 aprile a martedì 1 maggio, l’appuntamento darà la possibilità ai bambini di divertirsi grazie agli oltre quaranta giochi realizzati in legno che invaderanno gli spazi del parco. A partire dalle ore 14 di domenica 29 aprile, quindi, spazio alla fantasia e al divertimento in questo evento gratuito che coinvolgerà tutta la famiglia.

 

Laboratori

-> Una paleomitica serata: organizzata dalla Cooperativa Le Macchine Celibi, l’esperienza presso il Museo della Preistoria “Luigi Donini” di San Lazzaro di Savena sarà tutta vivere. Infatti, sabato 28 aprile alle ore 21, si terrà una speciale visita guidata dove i piccoli appassionati di storia potranno vivere un’avventura notturna in cui scoprire i misteri del passato e della nascita del fuoco. Il costo per singolo partecipante è di €, con la possibilità di acquistare il pacchetto famiglia al prezzo di 15 €. Prenotazione obbligatoria telefonando allo 051465132.

 

Attività

-> San Luca Express: una delle attrazioni più amate di Bologna, la Basilica di San Luca che dall’alto vigila sulla città, è facilmente raggiungibile grazie al trenino rossoblu in partenza da Piazza Maggiore tutti i giorni dalle 9.45 alle 17.15. Un’ora e quindici minuti per raggiungere il santuario che custodisce la Madonna, lungo un percorso accompagnato dall’audioguida disponibile in sette lingue diverse. Fino ai 5 anni il costo è di 3€.

-> CityBo Express: disponibile ogni quaranta minuti tutti i sabati, le domeniche e i festivi dalle 10:30 alle 13:30 e dalle 14:30 alle 18:30, il tour di circa venticinque minuti che attraversa l’intero centro cittadino durante i T Days parte e arriva da Piazza Nettuno. Un’occasione unica per godere delle strade della Grassa Bologna con tutta la famiglia. Per i bambini fino ai 5 anni il prezzo costa 5€.

 

Cinema, Teatro & Concerti

-> Schermi e lavagne: prosegue il ciclo di proiezioni pensate per i piccoli cinefili dalla Fondazione Cineteca, con l’offerta che nella seconda parte del mese spazierà tra animazione, cortometraggi e teatro, senza dimenticare i workshop e le attività in cui i partecipanti si metteranno in gioco. Riprendono i laboratori presso la Sala Cervi, dove sabato 21, a partire dalle ore 16, i piccoli dai 3 anni in su potranno costruire manufatti teatrali, dopo aver partecipato alla proiezione della selezione di corsi intitolata Su il sipario! e a cui seguirà la merenda offerta da Alce Nero. Sempre sabato 21, alle ore 16, al Cinema Lumière questa volta l’appuntamento sarà rivolto agli spettatori più grandi, con un’età superiore agli 8 anni, che potranno vivere le emozionanti avventure di Belle & Sebastien – Amici per sempre di Clovis Cornillac. Il giorno seguente, domenica 22 alle ore 16, sempre presso le sale in Piazzetta Pier Paolo Pasolini, continuerà il divertimento per i piccoli a partire dai 6 anni con il film animato di Andrés Couturier È arrivato il broncio. L’animazione brasiliana sarà al centro della proiezione, sempre presso il Cinema Lumière, di mercoledì 25, ore 17, grazie alla pellicola Il bambino che scoprì il mondo di Alê Abreu. L’ultimo weekend, invece, sarà tutto all’insegna del cinema anglosassone, con Vi presento Christopher Robin di Simon Curtis e Coco di Lee Unkrich e Adrian Molina, in calendario rispettivamente sabato 28 e domenica 29, entrambi alle ore 16, al Cinema Lumière. Per rimanere sempre aggiornati seguite la nostra sezione cinema. L’accesso è consentito presentando la relativa tessera, acquistabile in loco al costo di 10 €.

 

Mostre

-> Revolutija. Da Chagall a Malevich, da Repin a Kandinsky. Capolavori dal Museo di Stato Russo di San Pietroburgo: anche nel caso della mostra presente al MAMbo – Museo d’Arte Contemporanea di Bologna, aperta fino al 13 maggio e in cui vengono raccolte le opere della Rivoluzione Russa, sono in calendario differenti iniziative per i più piccoli. Molto interessanti sono i laboratori “I Rivoluzionari della domenica”, in programma ogni domenica dalle ore 15 alle ore 19, aperti e fruibili liberamente da tutti. Il costo del laboratorio e del biglietto per gli adulti è di 18€, per i bambini di 13€. Al sabato e alla domenica, invece, a partire dalle ore 16 sono in calendario le visite guidate per tutta la famiglia, al prezzo di 17 €, con incluso il microfonaggio.

-> The Wall Exhibition: barriera fisica e mentale, confine invalicabile per alcuni simbolo da abbattere per altri, il muro è il protagonista della mostra ospitata a Palazzo Belloni. Visitabile fino al 6 maggio 2018, l’esposizione raccoglie in un unico luogo tutte le espressioni artistiche che hanno affrontato il tema, dalla musica dei Pink Floyd alle installazioni di Christo. Un’occasione anche per i più piccoli che potranno apprezzare le opere grazie alla visita guidata Facce al muro, in programma ogni sabato alle ore 15 e ogni domenica alle ore 10 e alle ore 15. A seguire anche il laboratorio che metterà in contatto grandi e piccini con spezie e altri materiali, con i quali realizzare un manufatto da portare a casa, per un costo totale del biglietto per i bambini con meno di 6 anni di 6€.

-> Esci dentro, sali sotto: è dedicata a Fanny Millard, la mostra che da lunedì 26 marzo a sabato 5 maggio attraverserà gli spazi della Biblioteca Salaborsa Ragazzi. Curata da Hamelin Associazione Culturale, l’esposizione darà spazio alla creatività di questo architetto, diventato costruttore di libri-oggetto che parlano con i corpi e gli spazi. Un percorso esplorativo che diventerà anche un gioco, da sperimentare sia dagli adulti sia dai bambini. L’ingresso è gratuito.

 

Nelle settimane precedenti

-> Schermi e lavagne: per il ciclo di proiezioni pensate per i piccoli cinefili dalla Fondazione Cineteca, l’offerta del mese di aprile spazierà tra animazione, cortometraggi e musica, con laboratori e attività che coinvolgeranno in prima persona i partecipanti. Si parte al Cinema Lumière domenica 1 con il capolavoro di Charlie Chaplin La febbre dell’oro, adatto a spettatori dai 5 anni su, per poi proseguire il giorno dopo, lunedì 2 aprile alle ore 16 sempre in Piazzetta Pier Paolo Pasolini, con l’animazione di Leo Da Vinci – Missione Monna Lisa diretto da Sergio Manfio, per bambini a partire dai 6 anni. L’appuntamento speciale con la musica e con l’Orchestra Mozart, in occasione del festival che porta il suo nome, sarà invece in cartellone sabato 7, alle ore 16, presso la Sala Cervi dove a una selezione di corti seguiranno iniziative laboratoriali con annessa merenda offerta da Alce Nero. Nella stessa giornata, questa volta al Lumière, sempre alle ore 16, il grande schermo prenderà vita con Ready Player One di Steven Spielberg, rivolto agli adolescenti a partire dai 12 anni. Domenica 8, ore 16, sarà la volta del film animato L’incantesimo del drago di Manuk Depoyan, dedicato ai piccoli dai 6 anni.  Il weekend successivo in calendario, rispettivamente sabato 14 e domenica 15, entrambi alle ore 16, Bigfoot junior diretto da Jeremy Degruson e Ben Stassen e Up in the sky con la regia di Petter Lensstrand, presso il Cinema Lumière. Per rimanere sempre aggiornati seguite la nostra sezione cinema. L’accesso è consentito presentando la relativa tessera, acquistabile in loco al costo di 10 €.

-> La biblioteca va a teatro: torna l’incontro mensile che vede gli attori de La Baracca – Testoni Ragazzi e il Gruppo Lettori Volontari di Salaborsa Ragazzi leggere ad alta voce storie appassionanti, guidando i piccoli partecipanti dai 4 ai 7 anni alla scoperta dei luoghi nascosti del teatro. Appuntamento fissato per giovedì 5 aprile alle ore 17.30 presso il Teatro Testoni Ragazzi. Gratuito, l’appuntamento richiede la prenotazione da effettuare, a partire da una settimana prima, telefonando allo 0514153700.

-> Una paleomitica serata: un’esperienza tutta da vivere, quella organizzato dalla Cooperativa Le Macchine Celibi al Museo della Preistoria “Luigi Donini” di San Lazzaro di Savena dove, sabato 7 aprile alle ore 21, si terrà una speciale visita guidata per i piccoli appassionati di storia. L’avventura notturna, in cui scoprire i misteri del passato e della nascita del fuoco, costerà 5 € a partecipante, con la possibilità di acquistare il pacchetto famiglia al prezzo di 15 €. Prenotazione obbligatoria telefonando allo 051465132.

-> Raggi di luce: una dinamo piena di energia che si trasforma in teatro. Questo è il cuore dello spettacolo diretto da Valeria Fabretti e scritto e interpretato da Andrea Buzzetti, Luciano Cendou e Giada Ciccolini, in calendario venerdì 6 aprile, alle ore 16.30, presso il Teatro Testoni Ragazzi di Bologna. Tre personaggi che, in sella a una bici, accenderanno il mondo, partendo da una semplice lampada, fino ad arrivare a un treno. Un inno alla sostenibilità ambientale, rivolto ai giovani spettatori fra i 6 e i 10 anni, che prosegue il percorso di ricerca La Luce e il teatro della compagnia La Baracca. Biglietti a partire dai 7 €.

-> I cortometraggi musicali del Future Film Festival: il secondo appuntamento con la rassegna di cortometraggi animati organizzata dal Future Film Kids, trasporterà nuovamente pubblico dei più piccoli nelle atmosfere musicali d’altri tempi. In programma al Mercato Sonato sabato 7 aprile, a partire dalle 16, la proiezione è accessibile per i tesserati Arci al costo di 10 € e per i non tesserati, con rilascio di tessera, al costo di 15 €.

-> Sogno d’aria: i bambini da 1 a 4 anni potranno scoprire un mondo fatto di curiosità e di scoperta, pieno di emozioni, grazie al copione scritto e interpretato da Roberto Frabetti in cui protagonista assoluta sarà l’aria, con le sue proprietà all’apparenza magiche capaci di far viaggiare i sensi. In calendario sabato 7, ore 16.30, e domenica 8 aprile, ore 10.30, lo spettacolo andrà in scena al Teatro Testoni Ragazzi, con il biglietto che partirà da 7 €.

-> Creazioni d’argilla: sarà interamente dedicato al duttile materiale, il laboratorio in calendario domenica 8 Aprile, dalle ore 15.30, presso il Museo della Preistoria “Luigi Donini” di San Lazzaro di Savena. A turno, i piccoli creativi, potranno liberare la propria fantasia manipolando la terra più usata dall’umanità per creare manufatti e utensili. A partecipazione libera, l’accesso sarà garantito fino a esaurimento della materia prima, con un costo di 2 € a bambino.

-> L’oritteropo: in parte canguro, con una lunga coda, in parte maialino e con le orecchio da coniglio, sarà un animale tutto da conoscere, animato da spirito di iniziativa e fame di crescere, il protagonista del copione in scena al Teatro Testoni Ragazzi domenica 8 aprile, alle ore 16.30. La giovane platea dai 4 agli 8 anni sarà trasportata in Africa dal regista Bruno Cappagli e dal suo cast. Costo del biglietto a partire da 7 €.

-> Avamposto di lettura: per i ragazzi e le ragazze più grandi, dagli 11 anni in su, amanti della lettura e della condivisione, Biblioteca Salaborsa Ragazzi e Biblioteca Casa di Khaoula hanno pensato di costruire insieme all’esperto di letteratura per adolescenti Davide Pace, La Grande Quercia, uno spazio in cui poter confrontarsi e parlare in libertà di libri e cinema, fumetti e libri. Questo mese l’appuntamento gratuito è nella biblioteca in via di Corticella martedì 10 aprile, alle ore 15.30.

-> Raccontamelo in giapponese: un’avventura attraverso le storie dell’estremo oriente, in cui scoprire gli eroi della terra nipponica, tra suoni e colori della lingua del Sol Levante. Curato da Manekineko – cuccioli giapponesi a Bologna, il laboratorio per lettori dai 3 anni in su è in programma presso la Sala Bambini di Biblioteca Salaborsa mercoledì 11 aprile alle ore 17.30. Pur non essendo necessaria la prenotazione, l’ingresso sarà consentito fino al raggiungimento del limite massimo di capienza.

-> Little bo beep: Salaborsa Ragazzi un mercoledì al mese ospita le attività curate da P.A.C.E. in English, in cui i più piccoli potranno avvicinarsi alla lingua inglese divertendosi. Seguendo i ritmi del canto, del ballo, della lettura e della danza i bambini prenderanno dimestichezza con i suoni e le culture provenienti da altri paesi. Il prossimo appuntamento è fissato per il mercoledì 11 aprile alle ore 10.30 in SalaBebè, Piazza coperta. Interamente gratuito, l’accesso è consentito senza prenotazione fino al riempimento della sala. Per ulteriori informazioni è possibile chiamare allo telefono 051 2194460 o scrivere a ragazzisalaborsa@comune.bologna.it.

-> Il mio primo libro in giapponese: curato da Manekineco – cuccioli giapponesi a Bologna, l’incontro rivolto ai piccoli lettori da 0 a 36 mesi e alle loro famiglie li accompagnerà, attraverso le parole, la musica e i canti, in un mondo abitato da una nuova lingua con la quale divertirsi. In calendario giovedì 12 aprile, alle ore 11 nella Sala Bebè della Biblioteca Salaborsa, non è necessario prenotare, poiché l’accesso sarà consentito fino al raggiungimento del limite massimo di capienza degli spazi. Per maggiori informazioni è possibile contattare lo staff della biblioteca telefonicamente allo 051 2194460 o inviando una mail a ragazzisalaborsa@comune.bologna.it.

-> Garibaldi non e una statua: i sogni e gli ideali del Risorgimento italiano, attraverso le vicende di un uomo che ha fatto la Storia d’Italia. Questo è il cuore dello spettacolo scritto e diretto da Giovanni Boccomino, Valeria Frabetti e Fabio Galanti e che andrà in scena al Teatro Testoni Ragazzi proprio venerdì 13, alle ore 21. Un’occasione da non perdere per i giovani spettatori da 8 a 12 anni, che potranno scoprire che Garibaldi non è soltanto il nome di una piazza o di una via, ma il simbolo di un percorso fatto di mari e cavalcate, di sconfitte e di vittorie. Costo del biglietto a partire da 7 €.

-> Apprendisti paleontologi: Cosa studia un paleontologo? E come si fa a diventarlo? Questi e altri quesiti saranno al centro del laboratorio in programma al Museo della Preistoria “Luigi Donini” di San Lazzaro di Savena. Sabato 14, a partire dalle ore 16, i bambini dai 6 ai 10 anni potranno infatti esplorare il mondo della branca scientifica che studia la flora e la fauna del passato. Per partecipare è necessario prenotarsi chiamando allo 051465132, con il costo del biglietto fissato a 5 €.

-> 30!! Chi ha rubato la mia pizza?: per festeggiare il trentesimo compleanno del progetto Il nido e il teatro Roberto Frabetti ha scritto questo spettacolo che ritorna sulle scene con la sua storia fresca e divertente, dedicata ai piccoli da 1 a 4 anni. Il copione in cartellone al Teatro Testoni Ragazzi nel corso del weekend, sabato 14 alle ore 16.30 e domenica 15 alle ore 10.30, accompagnerà i bambini a fare la conoscenza della volpe treenne Rocco, convinto in realtà di compierne 30, e dei suoi fratelli e di tutto il vicinato, pronti a lanciarsi alla ricerca della pizza scomparsa. Biglietto a partire da 7 €.

-> Il baule dei sogni: la Compagnia Ruvidoteatro porta al Teatro Testoni Ragazzi questo viaggio fatto di fantasia e magia che, partendo da un semplice baule, guiderà i bambini tra palloncini che prendono vita, bastoni che si animano e improvvise partenze alla ricerca di un tesoro custodito su un misterioso fazzoletto di terra in mezzo all’oceano. Un copione senza parole, tutto affidato al movimento e al corpo, che coinvolgerà i piccoli spettatori tra i 6 e i 10 anni domenica 15, alle ore 16.30. Il costo dello spettacolo parte da 7 €.

-> Orme da dinosauro: un appuntamento che unirà immaginazione, conoscenza e manualità, quello in cartellone domenica 15, dalle ore 16, presso il Museo della Preistoria “Luigi Donini” di San Lazzaro di Savena. Infatti, i piccoli dai 3 ai 5 anni daranno fondo alla loro creatività per dare forma alle orme dei dinosauri. Con il numero massimo di partecipanti fissato a 12, l’accesso al laboratorio è consentito, al costo di di 5 €, solo prenotando al numero 051465132.

-> Festa fuorilegge: un programma ricco e fitto, quello in cartellone in Biblioteca Salaborsa Ragazzi per festeggiare il decennale di La grande quercia, l’Avamposto dei lettori dedicato a ragazzi e ragazze. Rivolto ai e alle giovani amanti dei libri delle scuole medie e superiori, l’evento in programma domenica 15 partirà alle 9.30, orario di ritrovo, per poi proseguire alle 10 con il racconto delle esperienze vissute in questi anni di partecipazione e alle 10.45 con le tavole rotonde incentrate sull’opera di Melvin Burgess. Sarà infatti l’autore britannico e la sua produzione l’attrazione del pomeriggio quando, a partire dalle 14, avverrà l’incontro con i partecipanti. Organizzato da Equilibri, in collaborazione con Istituzione Biblioteche di Bologna, Biblioteca Salaborsa Ragazzi e biblioteca Casa di Khaoula, per partecipare è consigliata la prenotazione da effettuare chiamando allo 0512194411.

-> Il teatro va in biblioteca: lunedì 16 aprile, questa volta alle 17.45, sarà invece Biblioteca Salaborsa Ragazzi ad ospitare gli attori della compagnia La Baracca del Teatro Testoni Ragazzi, che accompagneranno i bambini dai 4 ai 7 anni tra le storie magiche che verranno scelte. A partecipazione libera fino a esaurimento posti.

-> L’apprendista stregone: scritta da Goethe sul finire del Settecento e diventata celebre grazie alla fantasia di Walt Disney, la storia illustrata da Fabian Negrin potrà essere nuovamente apprezzata grazie alla mostra in calendario dal 20 marzo al 18 aprile. Ospitato all’interno dell’affascinante cornice della Piazza Coperta di Biblioteca Salaborsa, l’allestimento raccoglierà tutte le tavole prodotte per l’albo della Donzelli, oltre agli acquerelli originali create dall’artista. Un’occasione da non perdere, interamente gratuita, per compiere un viaggio nell’immaginazione insieme ai propri bambini.

-> L’ora delle storie: sono numerosi gli appuntamenti del ciclo di letture, rivolto ai bambini dai 4 ai 7 anni, organizzato dal Gruppo Lettori Volontari di Biblioteca Salaborsa Ragazzi. Si riprende questo mese con Quando scoppia il temporale, in calendario venerdì 6 aprile, per poi proseguire giovedì 12 grazie all’incontro intitolato Oggi assaggiamo l’arabo. Al mondo animale sarà dedicato invece Dove vivono i coccodrilli?, ultimo degli appuntamenti in cartellone, precisamente venerdì 20. Tutte le attività si terranno in Sala Bambini, a partire dalle ore 17.45. A ingresso libero fino a esaurimento posti, per ulteriori informazioni chiamare allo 0512194411 o scrivere ragazzisalaborsa@comune.bologna.it.

-> Filastrocche e libri: il Gruppo Lettori Volontari di Biblioteca Salaborsa Ragazzi e le bibliotecarie di Sala Bebè, dove si terrà l’iniziativa, propongono una fitta serie di appuntamenti dedicati alla sperimentazione delle parole e delle immagini attraverso le pagine dei libri. Suddivise per fasce d’età, le attività risponderanno ai bisogni tutti i partecipanti: per i fanciulli tra i 9 e i 12 mesi l’unica lettura prevista e per lunedì 16 aprile, alle ore 17; per chi ha dai 13 ai 18 mesi l’appuntamento è fissato sempre per lunedì 16 alle ore 17.45; il numero più cospicuo di letture sarà invece rivolto ai bambini con un’età compresa fra i 25 e i 36 mesi, grazie agli incontri in calendario mercoledì 4, alle ore 17.45, lunedì 9, alle ore 17, e mercoledì 18 aprile, con un doppio incontro alle ore 17 e alle ore 17.45. Completamente gratuito, anche in questo caso è richiesta la prenotazione obbligatoria chiamando al numero 051 2194460 a partire da 15 giorni prima.

-> Bologna, Liber Paradisus: ispirato al documento che, nel 1257, il Comune di Bologna emanò per riscattare dalla schiavitù circa seimila servi, lo spettacolo in programma Teatro Testoni Ragazzi questa settimana, precisamente venerdì 20 alle ore 21. Scritto da Gabriele Marchioni e con la regia di Bruno Cappagli, la pièce farà immergere i giovani spettatori dagli 11 anni in poi nelle atmosfere della città medievale, creando un ponte tra il passato e il presente, per ragionare su cosa libertà, senso di cittadinanza e diritti civili significano oggi. Un pezzo di teatro frutto del laboratorio biennale Errabanda rivolto ai ragazzi dai 15 ai 25 anni. Prezzo del biglietto a partire da 7 €.

-> Tante storie, tutte bellissime: nuovamente un doppio appuntamento con il ciclo di letture ad alta voce, curato dal Centro di Documentazione F. Madaschi – Cassero LGBT Center, Associazione Frame, Famiglie Arcobaleno insieme al Comune di Bologna. Il primo incontro con le parole inclusive dei libri scelti sarà sabato 14 aprile, alle ore 10.30, presso il CBF Il salotto delle fiabi, dove verrà letto Il papà che aveva 10 bambini di Bénédict Guettier, che accompagnerà i bambini e le bambine dai 2 ai 5 anni a fare la conoscenza di un padre tanto amorevole nei confronti dei suoi figli quanto custode di un segreto; il secondo, in programma sabato 21 aprile al CBF Centro documentazione Handicap, sempre alle 10.30, si rivolgerà invece alla fascia tra i 5 e gli 8 anni con Quellilà di Daniele Movarelli e M. Rocchetti, incentrato sul rapporto con i vicini, diversi solo perché dall’altra parte della staccionata. A partecipazione gratuita fino a esaurimento posti, è necessario prenotare chiamando al numero 051494966.

-> Musicisti preistorici: le abitudini musicali degli abitanti del Paleolitico saranno al centro dell’attività proposta dal Museo della Preistoria “Luigi Donini” di San Lazzaro di Savena sabato 21, a partire dalle ore 16. I bambini tra i 6 e i 10 anni, infatti, potranno scoprire i primi strumenti usati dall’Homo Sapiens per produrre dei suoni. Prenotabile chiamando allo 051465132, il costo del laboratorio è di 5 €.

-> Uno a uno: lo spazio del bambino, la sua città immaginaria e reale, quella in cui si muove da solo, è al centro della coproduzione JES – Junges Ensemble Stuttgart/La Baracca in scena al Teatro Testoni Ragazzi nel prossimo fine settimana, sabato 21, ore 16.30, e domenica 22, ore 10.30 e 17.00. Uno spettacolo, realizzato all’interno del progetto Non trovi mai la parola giusta e diretto da Roberto Frabetti e Brigitte Dethier in cui i piccoli da 1 a 4 anni potranno riconoscere il loro rapporto con il mondo circostante. Biglietto da 7 €.

> Chicco di caffè: nato dall’incontro con la povertà vissuta dai bambini nella regione di Pantasma, Nicaragua, lo spettacolo scritto da Bruno Cappagli e Roberto Frabetti, con la regia del primo e di Valeria Frabetti, accompagnerà i giovani spettatori tra i 6 gli 11 anni a fare la conoscenza di un mondo, quello dello sfruttamento minorile, distante ma al contempo vicino. In cartellone al Teatro Testoni Ragazzi domenica 22, alle ore 16.30, il copione, partendo dalle piantagioni di caffè, raccontare di situazioni sparse su tutto il globo per sensibilizzare i cittadini di domani. Il costo della pièce parte da 7 €.

-> Come educare il proprio Mammut (da compagnia): il libro per l’infanzia di Quentin Gréban sarà al centro della lettura ad alta voce in calendario domenica 22, alle ore 16, organizzata dal Museo della Preistoria “Luigi Donini” di San Lazzaro di Savena. A impreziosire l’appuntamento con il romanzo illustrato sarà un mini-laboratorio, rivolto sempre ai piccoli lettori dai 3 ai 5 anni, in cui poter dar sfogo alla fantasia. Chiamando allo 051465132 è possibile prenotare uno dei dodici posti disponibili, al costo di 5 €.

-> Onfalos infanzia al centro: saranno due i laboratori organizzati da Laminarie, in collaborazione con l’Istituto comprensivo scolastico 11, presso il DOM – La cupola del Pilastro in occasione della stagione teatrale Antidoti. Giunto all’ottava edizione, il progetto darà l’opportunità ai piccoli dai 7 ai 10 anni di approfondire gli elementi più caratteristici del teatro insieme a Febo Del Zozzo: nel primo In cima al teatro, potranno fare esperienza di tutti gli strumenti tecnici che caratterizzano lo spettacolo dal vivo; col secondo, dal titolo Coreografia infinita, si metteranno alla prova con il corpo e con i suoi movimenti. A partecipazione gratuita, il doppio appuntamento sarà in programma da mercoledì 18 a domenica 22 aprile. Per ulteriori informazioni e per prenotazioni. contattare l’organizzazione all’indirizzo info@laminarie.it o al numero telefonico 0516242160.

Etichette:
Offerta Libraccio 2018