Pubblicato in: Bambini

Da Palazzo Albergati al Teatro Testoni, gli eventi per bambini a Bologna a Febbraio

Bambini Bologna Febbraio 2018
Foto di Daiga Ellaby on Unsplash

Per tutti i genitori che stanno cercando idee, laboratori e attività per trascorrere del tempo con i propri bambini e i propri ragazzi, ecco in soccorso lo #spiegonebambini sotto le Due Torri: una guida ragionata sugli eventi per bambini a Bologna a Febbraio. Tutto ciò che non bisogna perdere in città per far svagare e divertire giovani e giovanissimi.

 

Carnevale con i Bambini

-> A Bologna e dintorni: immancabili le iniziative per la festività in maschera, tra carri e sfilate che animeranno la città delle Due Torri e tutta l’area metropolitana. Per rimanere aggiornati su tutti gli appuntamenti ecco lo speciale di Bologna Weekend.

 

Per i più piccoli (0-3 anni)

-> Spazio Mamma: in SalaBebè, Biblioteca Salaborsa offre tutti i martedì dalle 10 alle 12.30 uno spazio in cui le mamme, accompagnate dai figli e le figlie fino ai 12 mesi, avranno l’opportunità di consultare personale specializzato del settore neonatale. Dalle ostetriche agli educatori, fino ai bibliotecari e alle bibliotecarie, saranno tutti a disposizione per rispondere a dubbi e quesiti che riguardano i più piccini. Uno spazio di confronto in cui le madri potranno anche raccontarsi le loro esperienze. Non è necessario prenotarsi e lo spazio sarà accessibile fino al raggiungimento del limite di capienza.

-> Cesto dei tesori: i cuccioli dai 6 ai 12 mesi avranno la possibilità di giocare con gli oggetti più vari per mettere alla prova i propri sensi. Tenuto dalle Volontarie del Servizio Civile di Biblioteca Salaborsa Ragazzi e dalle bibliotecarie di Sala Bebè, l’attività è in calendario mercoledì 7 febbraio alle ore 10.30,  martedì 13 febbraio alle ore 17.30, giovedì 22 febbraio alle ore 17.30 e mercoledì 28 febbraio alle ore 17.30. Prenotazione obbligatoria a partire da 15 giorni prima di ogni appuntamento chiamando al numero 051 219 4460.

-> Filastrocche e libri: il Gruppo Lettori Volontari di Biblioteca Salaborsa Ragazzi e le bibliotecarie di Sala Bebè, dove si terrà l’iniziativa, propongo una fitta serie di appuntamenti dedicati alla sperimentazione delle parole e delle immagini attraverso le pagine dei libri. Suddiviso in fasce di età, le prime attività sono in programma lunedì 26 febbraio, alle ore 17 per i piccoli tra i 13 e 18 mesi e alle ore 17.45 per i bambini dai 19 ai 24 mesi. Completamente gratuita, anche per questa iniziativa è richiesta la prenotazione obbligatoria chiamando al numero 051 2194460 a partire da 15 giorni prima.

-> Little bo beep: Salaborsa Ragazzi un mercoledì al mese ospita le attività curate da P.A.C.E. in English, in cui i più piccoli potranno avvicinarsi alla lingua inglese divertendosi. Attraverso il canto, il ballo, la lettura e la danza i bambini prenderanno dimestichezza con i suoni e le culture provenienti da altri paesi. Il prossimo appuntamento è fissato per il mercoledì 21 febbraio alle ore 10.30 in SalaBebè, Piazza coperta. Interamente gratuito, l’accesso è consentito senza prenotazione fino al riempimento della sala. Per ulteriori informazioni è possibile chiamare allo telefono 051 2194460 o scrivere a ragazzisalaborsa@comune.bologna.it

 

Laboratori

-> InCanto: dedicato ai bambini dai 2 agli 11 mesi, il ciclo di 8 incontri gestito dall’educatrice musicale Bruna De Nisi, darà la possibilità di esplorare le potenzialità del suono, grazie a canti e giochi, strumenti musicali, ascolti e dialoghi sonori. Un’occasione per far crescere il rapporto tra genitori e figli, grazie alle note e ai rumori, offerto agli iscritti al secondo corso di appuntamenti ogni venerdì dalle ore 10.15 alle ore 11.15. Le iscrizioni alla terza serie di laboratori apriranno a partire dall’1 marzo, per un costo totale è di 30 €. Per ulteriori informazioni è possibile chiamare allo 0512194460.

-> CTRL ART LAB Playground: il ciclo di workshop organizzato da AtelierSì punta a educare i più piccoli a usare in maniera creativa gli strumenti digitali, tra suoni e luci, immagini e video che saranno veicolati dagli artisti. In cartellone fino al 4 marzo, tutti i laboratori saranno suddivisi in due appuntamenti: il primo, dalle ore 15.30 alle ore 16.30, rivolto ai bambini dai 4 ai 7 anni; il secondo, dalle ore 17 alle ore 18, dedicato alla fascia di età superiore, tra gli 8 e gli 11 anni. Si partirà con quell curati da Erica Preli, previsti domenica 4 febbraio, all’interno della mostra Substitutes, per poi proseguire domenica 11 febbraio con il musicista Massimo Carozzi che animerà Playground/Playback. Domenica 18 febbraio sarà il turno di Fabrizio Cavallaro per esplorare il cortometraggio animato, con un percorso che si concluderà domenica 25 febbraio con Free play di Giorgio Spredicato. Per partecipare è consigliata la prenotazione chiamando al 338 3625724 o scrivendo all’indirizzo workshop@ateliersi.it.

->Anche all’arte serve il dottore?: e se le opere d’arte si ammalassero a chi dovrebbero rivolgersi? A questa domanda potranno rispondere i partecipanti al laboratorio in programma domenica 25 febbraio alle ore 16.30 alla Pinacoteca Nazionale, pronti a diventare restauratori per un giorno. Per prenotarsi scrivere a  didattica.prospectiva@gmail.com.

 

Attività

> Fossili fai-da-te: come imparare la storia del nostro pianeta, lunga e complessa, se non attraverso la costruzione di un fossile? Da qui partirà il laboratorio pensato per i bambini tra i 6 e i 10 anni in calendario sabato 24 febbraio, a partire dalle ore 15.30, presso il Museo della Preistoria di San Lazzaro di Savena (BO). Il costo è di 2 € e l’ingresso è libero fino a esaurimento dei materiali messi a disposizione dalla struttura.

-> Una domenica al museo: animali da scoprire e abitudini da sperimentare, di un mondo ormai lontano, attraversando le sale Museo della Preistoria di San Lazzaro di Savena (BO) insieme a tutta la famiglia. Domenica 25 Febbraio, ore 16, la struttura nella cittadina alle porte di Bologna aprirà le proprie porte per coinvolgere adulti, giovani e giovanissimi in un viaggio nel tempo e nello spazio. Gratuito per i visitatori con età inferiore ai 3 anni, il costo sale a 3 € fino ai 18 anni. Prenotazione obbligatoria, fino a un massimo di 30 partecipanti, telefonando allo 051465132.

-> San Luca Express: una delle attrazioni più amate di Bologna, la Basilica di San Luca che dall’alto vigila sulla città, è facilmente raggiungibile grazie al trenino rossoblu in partenza da Piazza Maggiore tutti i giorni dalle 9.45 alle 17.15. Un’ora e quindici minuti per raggiungere il santuario che custodisce la Madonna, lungo un percorso accompagnato dall’audioguida disponibile in sette lingue diverse. Fino ai 5 anni il costo è di 3€.

-> CityBo Express: disponibile ogni quaranta minuti tutti i sabati, le domeniche e i festivi dalle 10:30 alle 13:30 e dalle 14:30 alle 18:30, il tour di circa venticinque minuti che attraversa l’intero centro cittadino durante i T Days parte e arriva da Piazza Nettuno. Un’occasione unica per godere delle strade della Grassa Bologna al ritmo delle musiche natalizie con tutta la famiglia. Per i bambini fino ai 5 anni il prezzo costa 5€.

 

Festival Visioni di futuro, visioni di teatro…

25 spettacoli, 21 compagnie teatrali, 50 repliche per dieci giorni di programmazione. Sono questi i numeri della quattordicesima rassegna internazionale di teatro e cultura per la prima infanzia organizzata dal Teatro Testoni ragazzi. In programma da venerdì 23 febbraio a domenica 4 marzo, la kermesse metterà al centro la produzione teatrale dedicata ai piccoli spettatori e alle piccole spettatrici fino ai 6 anni. Un ricco cartellone che partirà con Akari di Omar Meza, performance di danza sul valore della luce e della sua libertà, previsto sia venerdì 23, ore 17.30, sia sabato 24, ore 9.30. La prima giornata proseguirà alle ore 20.30 con Màndala diretto da Valeria Frabetti, performance di teatro-danza non replicabile per sua natura. I cromatismi e i suoni della natura coinvolgeranno ne I colori dell’acqua, produzione della compagnia La Baracca – Testoni Ragazzi che andrà in scena sabato 24 e domenica 25, alle ore 11.30 in entrambe le occasioni, e in YEH DUNIA RANGEEN / Pieno di Colori, uno dei primi spettacoli indiani per i bambini più piccoli, atteso domenica 25 alle ore. 9.30. La ricca programmazione festiva continuerà con CHIDIYA, UDD! / Vola uccellino!, storia dell’amicizia tra un fanciullo e un uccellino in calendario alle ore 16.30, e con FRÖ / Seme, performance sulle fasi della vita previsto alle 17.30. I primi quattro giorni saranno chiusi da HALLO HALOLO di Andrea Schwalbach, arricchito dalle musiche di Erik Satie, in programma lunedì 26 alle ore 17.30. I biglietti per tutti gli spettacoli potranno essere acquistati in loco o sul sito del teatro a partire dai 7 €.

 

Cinema, Teatro & Concerti

-> Il carnevale degli animali: sarà una colorata e sonora carrellata di animali, quella che potranno sperimentare i piccoli spettatori dai 4 anni in su partecipando al concerto in calendario martedì 20 e mercoledì 21 febbraio, ore 17, nella suggestiva cornice del Teatro Antoniano. Un’iniziativa unica e imperdibile in cui l’Orchestra del Teatro Comunale di Bologna, con la direzione di Stefano Conticello, darà vita a elefanti, canguri, asini e pesci grazie agli strumenti musicali, accompagnando gli attori della Compagnia Fantateatro. I biglietti sono acquistabili presso la biglietteria del teatro e sul sito internet a partire da 12 €.

-> Aunt Hilda: una fiaba ecologista tutta animata, attraverso la quale scoprire la bellezza della flora e imparare a rispettarla. Protagonista l’ambientalista Hilda, che trasformerà il film di Jacques-Rémy Girerd e Benoît Chieux – già autori de La profezia delle ranocchie e di Mia e Migù – in un’avventura da non perdere per tutti i bambini e le bambine, fatta di intrighi e indagini per salvare il mondo da una truffa. Curato da Future Film Kids, l’appuntamento è in calendario sabato 24 febbraio, ore 16, presso il MAST Auditorium. In lingua originale con traduzione simultanea, la proiezione è a ingresso libero previa registrazione da effettuare online

-> Schermi e lavagne: per il ciclo di proiezioni pensate per i piccoli cinefili dalla Fondazione Cineteca, l’offerta del mese di febbraio spazierà tra animazione, cinema americano ed europeo, con laboratori e attività che coinvolgeranno in prima persona i partecipanti. Si parte sabato 3 febbraio, ore 16, con la proiezione di alcuni corti di Stanlio e Ollio in programma in Sala Cervi, a cui seguirà il laboratorio Hollywood Party, in i bambini dai 3 anni in su potranno giocare a interpretare il proprio personaggio preferito. Sempre il 3 febbraio alle ore 16, presso la Sala Officinema/Mastroianni in cartellone il Ragazzo invisibile seconda generazione, il film di Gabriele Salvatores dedicato ai ragazzi a partire dai 12 anni. Domenica 4 febbraio, invece, ci si potrà divertire con Il Gruffalò e Gruffalò e la sua piccolina al Cinema Lumière a partire dalle ore 16. Doppio appuntamento per chi ha più di 6 anni con il disneyano Coco di Lee Unkrich e Adrian Molina, in programma sabato 10 e domenica 11, ore 16 in Sala Officinema/Mastroianni. L’offerta si arricchirà sabato 17 febbraio alle ore 16, sempre in Sala Officinema/Mastroianni, grazie al laboratorio L’ingrediente segreto, curato dall’illustratrice Agnese Baruzzi che farà divertire i piccoli dai 3 anni in su con leccornie da gustare con tutti i sensi, e alla pellicola Wonder di Stephen Chbosky. L’evento in programma domenica 18 al Cinema Lumière, alle ore 16, sarà con l’animazione di Ferdinand consigliato agli spettatori dai 6 anni in su, per poi arrivare a sabato 24, quando in Sala Officinema/Mastroianni, alle ore 16, Charlie Chaplin darà il via alle sue avventure nel capolavoro La febbre dell’oro. Infine, l’ultimo incontro del mese con le immagini animate è fissato per domenica 25, ore 16, presso la Sala Officinema/Mastroianni, dove sarà protagonista Bigfoot Junior di  Jeremy Degruson e Ben Stassen.

 

Libri e letture

-> L’ora delle storie: sono numerosi gli appuntamenti del ciclo di letture, rivolto ai bambini dai 4 ai 7 anni, organizzato dal Gruppo Lettori Volontari di Biblioteca Salaborsa Ragazzi. Si parte martedì 13 con Un segreto in fondo al bosco, per poi proseguire venerdì 16 con l’incontro intitolato Tre desideri e un fagiolo magico. Al re della foresta sarà invece dedicato Un the a casa dell’orso, in calendario mercoledì 21. Il giorno seguente, giovedì 22, i piccoli saranno catturati dalle storie di Saltafossi o lemme lemme?, fino ad approcciarsi a un’altra lingua lunedì 26 con Oggi assaggiamo la lingua dei segni. Orario di inizio dell’attività fissato per le ore 17.45 in Sala Bambini. A ingresso libero fino a esaurimento posti, per ulteriori informazioni chiamare allo 051 2194411

-> Tante storie, tutte bellissime: sono due gli appuntamenti del mese con il ciclo di letture ad alta voce, curato dal Centro di Documentazione F. Madaschi – Cassero LGBT Center, Associazione Frame, Famiglie Arcobaleno insieme al Comune di Bologna: il primo, in calendario sabato 3 febbraio presso il CBF Più INSIEME e dedicato ai piccoli dai 3 ai 5 anni, sarà incentrato sul libro di Teresa Sdralevich La mia famiglia è uno zoo, dove ogni familiare, per le sue caratteristiche, si trasformerà in un animale; il secondo, previsto per sabato 24 febbraio al CBF Il tempo dei giochi, ruoterà attorno al volume Tito Lupotti di Marie-Odile Judes, Martine Bourre in cui in cui i bambini tra i 4 e i 5 anni faranno la conoscenza dell’omonimo protagonista, pronto a lottare per realizzare il sogno di diventare un lupo fioraio. A partecipazione gratuita, con prenotazione fino a esaurimento posti chiamando al numero 051494966.

 

Mostre

-> Revolutija. Da Chagall a Malevich, da Repin a Kandinsky. Capolavori dal Museo di Stato Russo di San Pietroburgo: anche nel caso della mostra presente al MAMbo – Museo d’Arte Contemporanea di Bologna, aperta fino al 13 maggio e in cui vengono raccolte le opere della Rivoluzione Russa, sono in calendario differenti iniziative per i più piccoli. Molto interessanti sono i laboratori “I Rivoluzionari della domenica”, in programma ogni domenica dalle ore 15 alle ore 19, aperti e fruibili liberamente da tutti. Il costo del laboratorio e del biglietto per gli adulti è di 18€, per i bambini di 13€. Al sabato e alla domenica, invece, a partire dalle ore 16 sono in calendario le visite guidate per tutta la famiglia, al prezzo di 17 €, con incluso il microfonaggio. Per Art City Night, si aggiunge inoltre in calendario sabato 3 febbraio dalle ore 19 alle ore 24 l’evento imperdibile “Notte bianca su fondo nero”, un percorso che tra laboratori, visita guidata e cena a tema, farà immergere i bambini dai 4 agli 11 anni nelle vivaci atmosfere russe al costo di 38 €.

-> René Paresce e gli Italiani a Parigi: sono 73 le opere in mostra presso Santa Maria della Vita, dove grandi e piccini potranno scoprire il genio di Renato Paresce e di quel gruppo di artisti che, tra il 1928 e il 1933, diventò un punto di riferimento nella Parigi del tempo, grazie alle visite guidate rivolte alle famiglie in programma ogni sabato alle ore 16 fino al 24 febbraio 2018. Un’ora per immergersi nelle meraviglie del periodo e per cogliere i dettagli più interessanti, al costo di 9€.

-> The Wall Exhibition: barriera fisica e mentale, confine invalicabile per alcuni simbolo da abbattere per altri, il muro è il protagonista della mostra ospitata a Palazzo Belloni. Visitabile fino al 6 maggio 2018, l’esposizione raccoglie in un unico luogo tutte le espressioni artistiche che hanno affrontato il tema, dalla musica dei Pink Floyd alle installazioni di Christo. Un’occasione anche per i più piccoli che potranno apprezzare le opere grazie alla visita guidata Facce al muro, in programma ogni sabato alle ore 15 e ogni domenica alle ore 10 e alle ore 15. A seguire anche il laboratorio che metterà in contatto grandi e piccini con spezie e altri materiali, con i quali realizzare un manufatto da portare a casa, per un costo totale del biglietto per i bambini con meno di 6 anni di 6€.

-> It’s OK to change your mind!: visitabile a partire dal 20 gennaio e fino al 18 marzo, la mostra curata da Lorenzo Balbi e Suad Garayeva-Maleki presso Villa delle Rose, darà spazio all’arte contemporanea russa, mettendola in relazione con quella rivoluzionaria ospitata al Museo di Arte Contemporanea di Bologna. Ventuno gli artisti in esposizione provenienti dalla Collezione Gazprombank, che i visitatori potranno approfondire durante le visite guidate in calendario ogni sabato a partire dalle ore 16, al costo di 5 € da aggiungere a quello del biglietto di ingresso alla mostra.

-> Mostra degli agrumi: da quelli più amati e conosciuti, come arance e limoni, alle specie più rare e particolari, saranno i frutti del genere Citrus, con i loro colori e profumi, i protagonisti della mostra che avrà inizio sabato 24 febbraio presso la Corte dei fiori di Casalecchio di Reno, per poi concludersi domenica 11 marzo. Un viaggio alla scoperta di un mondo inebriante che vedrà impegnati in prima linea i bambini domenica 11 marzo, alle ore 15.20 e alle ore 17, nel laboratorio gratuito Farfallando, dove potranno creare delle personali farfalle con materiali di riuso.

 

Nelle settimane precedenti

-> Felice: un viaggio fatto di fisicità e movimenti per raccontare le prime fasi della vita, dalla nascita alla costruzione della propria identità. Questo porteranno sul palco del Teatro Comunale Laura Betti di Casalecchio di Reno (BO) la regista Silvia Gribaudi e il Teatro delle Briciole. In programma domenica 18 febbraio alle ore 16.30, la pièce guiderà i piccoli in sala, dai 5 anni in su, alla scoperta della felicità e di personaggi mutevoli, cangianti nei colori e nelle forme, nei loro generi, cogliendone la loro essenzialità. Lo spettacolo rientra nell’ambito del progetto Teatro Arcobaleno, la rassegna per bambini e adolescenti organizzato dal Cassero LGBT Center attraverso Gender Bender Festival, con il biglietto che parte da un costo di 6,72 €.

-> Canto la storia dell’astuto Ulisse: tra la Guerra di Troia e il ritorno a Itaca, passando per il gigantesco Polifemo, l’astuta Circe e le ipnotiche Sirene, l’epica omerica sarà condensata nell’allestimento che Il Piccolo Teatro di Milano e Teatro Gioco Vita porteranno in città questa settimana. Dedicato ai bambini e alle bambine dai 6 ai 10 anni, lo spettacolo in calendario venerdì 16 febbraio, ore 21, presso il Teatro Testoni Ragazzi sarà impreziosito dalle scenografie e dalle ombre disegnate da Emanuele Luzzati, per un percorso alla scoperta della storia di Ulisse. Biglietto a partire da 7 €.

> Ali: omaggio al film di Wim Wenders Il cielo sopra Berlino, la performance teatrale che la compagnia Teatro la Ribalta-Kunst der Vielfalt porterà sul palcoscenico del Teatro Testoni Ragazzi porterà i bambini e le bambine tra i 6 e i 10 anni a conoscere le vicende di un uomo disilluso e di un angelo ferito. Due personaggi che si troveranno a confrontarsi e scontrarsi in un gioco sottilmente crudele, tra scoperta dell’unicità e dolorose scelte. In calendario domenica 18 febbraio alle ore 16.30, lo spettacolo vedrà in scena l’ensemble bolzanino, composto da attori con e senza disabilità, pronto a tratteggiare i contorni di una storia delicata e poetica. Prezzo del biglietto a partire da 7 €.

> Storia di un armadio: scritta e interpretata da Roberto Frabetti, questa breve performance della compagnia La Baracca, diretta da Valeria Frabetti, darà voce a un piccolo armadio che aiuterà un uomo a conoscere il mondo circostante, abitato da animali e oggetti, persone e piante dalle dimensioni più varie. Una riflessione sulla grandezza e sul valore che gli viene attribuito, tra non-sense e immagini, in cartellone al Teatro Testoni Ragazzi sabato 17 febbraio, ore 16.30, e domenica 18 febbraio, alle ore 10.30 e alle ore 17. Biglietti a partire da 7 €.

-> Il mondo dello speleologo: per i bambini e le bambine dai 6 ai 10 anni, il Museo della Preistoria di San Lazzaro di Savena (BO), organizzerà una fantastica spedizione nelle grotte, luoghi abitati non solo dai pipistrelli ma anche da meraviglie tutte da scoprire. L’appuntamento è fissato per sabato 17 febbraio, ore 16, per massimo 15 partecipanti, che potranno prenotare telefonando allo 051465132 al costo di 5 €.

-> Piccoli archeologi: un laboratorio che darà la possibilità ai piccoli dai 3 ai 5 anni di sperimentare l’archeologia, attraverso i segreti del mestiere, per vivere la scoperta emozionante. In programma al Museo della Preistoria di San Lazzaro di Savena (BO) domenica 18 febbraio, ore 16, l’attività è riservata a 12 partecipanti, previa prenotazione al numero 051465132. Prezzo del biglietto 5 €.

-> Raccontamelo in giapponese: un’avventura attraverso le storie dell’estremo oriente, in cui scoprire gli eroi della terra nipponica, tra suoni e colori della lingua del Sol Levante. Curato da Manekineko – cuccioli giapponesi a Bologna, il laboratorio di lettura dai 3 anni in su è in cartellone presso la Sala Bambini di Biblioteca Salaborsa mercoledì 14 febbraio alle ore 17.30. Pur non essendo necessaria la prenotazione, l’ingresso sarà consentito fino al raggiungimento del limite di capienza.

-> Avamposto di lettura: per i ragazzi e le ragazze più grandi, dagli 11 anni in su, amanti della lettura e della condivisione, Biblioteca Salaborsa Ragazzi e Biblioteca Casa di Khaoula hanno pensato di costruire insieme all’esperto di letteratura per adolescenti Davide Pace, La Grande Quercia, uno spazio in cui poter confrontarsi e parlare in libertà di libri e cinema, fumetti e libri. Questo mese l’appuntamento gratuito è nella biblioteca del Quartiere Navile, martedì 13 febbraio alle ore 15.30.

-> Duchamp, Magritte, Dalì. I Rivoluzionari del ‘900: l’allestimento ospitato a Palazzo Albergati fino all’11 febbraio 2018 sta facendo furore in città. e tra le varie proposte non poteva mancare quella rivolta ai bambini e alle loro famiglie: ogni domenica alle ore 11 è possibile partecipare a una visita animata di circa 90 minuti per gruppi composti da un minimo di 7 a un massimo di 30 partecipanti, in cui genitori e figli potranno confrontarsi sul modo diverso di vedere le opere d’arte esposte. Il prezzo del biglietto per i gli adulti è di 10 €, quello dei bambini 5 €, con la necessità di prenotare.

-> Festa a palazzo – Nei panni dei Pepoli: una nuova occasione rivolta ai giovani esploratori della storia e alle loro famiglie, per indossare le vesti della famiglia Pepoli del Seicento e del Settecento. Domenica 11 febbraio alle ore 16.30, infatti, sarà possibile rivivere le atmosfere natalizie del tempo presso Palazzo Pepoli Campogrande, tra artisti e nobili, affreschi e sfarzi. Richiesta la prenotazione scrivendo a didattica.prospectiva@gmail.com.

-> Il Flipbook della frutta: consigliato ai giovani fra gli 8 e i 13 anni, il laboratorio organizzato dal Future Film Kids in programma presso FICO Eataly World farà sperimentare il ciclo di vita della frutta. Un libro speciale tutto da animare sabato 10 febbraio alle ore 16. Costo dell’iniziativa 15 € per ognuno dei 15 partecipanti, che potranno richiedere informazioni e prenotare scrivendo sul sito della struttura.

-> Muro colorato: scritto e interpretato da Roberto Frabetti, lo spettacolo in programma al Teatro Testoni Ragazzi durante il prossimo weekend, sabato 10 febbraio alle ore 16.30 e domenica 11 febbraio alle ore 10.30, accompagnerà i bambini tra 1 e 4 anni alla scoperta di una fattoria abitata da animali piccoli e grandi. Dalle galline ai pulcini, dai cavalli ai puledri, gli abitanti di questo colorato mondo dovranno fronteggiare la minaccia di un serpente, per uno spettacolo diretto da Valeria Frabetti. Prezzo del biglietto a partire da 7 €.

-> Becco di rame: per i piccoli spettatori tra i 4 e gli 8 anni, il testo in calendario domenica 11 febbraio (ore 16.30) al Teatro Testoni Ragazzi sarà l’occasione per fare la conoscenza dell’oca di Tolosa che, per proteggere il proprio pollaio, si ritrovò senza il becco rischiando di venire emarginata. Tuttavia, grazie all’intervento del veterinario Briganti, il volatile potè sfoggiare una protesi di rame. Una fiaba che parla di accoglienza e inclusione delle differenze. Costo dell’ingresso a partire da 7 €.

-> A carnevale siamo tutti preistorici!: curato dalla Cooperativa Le Macchine Celibi, l’appuntamento in calendario sabato 10 febbraio, ore 16, farà vivere ai bambini dai 6 ai 10 anni un’avventura senza precedenti all’interno del Museo della Preistoria di San Lazzaro di Savena (BO). Riservato ai prenotati (massimo 15), il costo è di 5 €. Prenotazione da effettuare chiamando allo 051465132.

-> Cosa fanno i dinosauri quando e’ ora della scuola?: è dedicato all’omonimo libro di Jane Yolen l’appuntamento al Museo della Preistoria di San Lazzaro di Savena (BO) fissato per domenica 11 febbraio (ore 16). In programma una lettura animata a cui seguirà un laboratorio, in cui i bambini tra i 3 e i 5 anni potranno conoscere le abitudini preistoriche. Al costo di 5 €, potranno prenotare al massimo 12 partecipanti chiamando al numero 051465132

-> Fuori gioco – Una storia di bullismo: tre coetanei, adolescenti che in una fase delicata delle loro esistenze si trovano a interagire tra loro interpretando dei ruoli di un meccanismo violento e riconoscibile: il bullo, il bersaglio e lo spettatore. Una dinamica esasperante ed esasperata, dai confini così rigidi che sembrano imbattibili. Di questo parla lo spettacolo che la compagnia La Baracca, in collaborazione con SOS – Il Telefono Azzurro Onlus dedica ai ragazzi tra gli 11 e i 14 anni, in cartellone al Teatro Testoni Ragazzi venerdì 9 febbraio alle ore 21. Biglietti a partire dai 7 €.

-> IMPREVEDIBILE, essere pronti per il futuro senza sapere come sarà: esibizioni scientifiche e installazioni d’arte, visioni del mondo apparentemente distanti che si incontrano per immaginare e raccontare un futuro nel quale siamo, in realtà, già immersi. Questo è il cuore della mostra allestita presso il Centro Arti e Scienze Golinelli, visitabile fino al 4 febbraio, che guarda al futuro imminente della nostra società. Numerose le iniziative in programma, per un allestimento pensato a misura per i giovani e i giovanissimi.

-> A, Va, Va, Van Beethoven: lo spettacolo in scena al Teatro Testoni Ragazzi guiderà gli spettatori più piccoli, dai 6 ai 10 anni, a conoscere il grande compositore tedesco, impegnato nell’ennesimo trasloco della sua vita, tra pianoforti e appunti musicali, bauli e strigliate ai suoi due allievi. Un personaggio dal carattere burbero e all’apparenza antipatico, che i bambini scopriranno essere dovuto a un grosso cambiamento nella sua vita: la sordità. In cartellone domenica 4 febbraio alle ore 16.30. Costo del biglietto a partire da 7 €.

-> Sonorizza i cartoni animati classici: l’appuntamento in programma presso il Mercato Sonato darà la possibilità ai bambini e ai ragazzi dai 9 ai 13 anni di capire l’importanza del suono al cinema per veicolare le emozioni. Della durata di tre ore, le attività inizieranno sabato 3 febbraio alle 16, con un massimo di 15 partecipanti. Per informazioni sulla prenotazione e sui costi è possibile scrivere a segreteria@mercatosonato.com.

-> Walk on art: saranno cinque le tappe del percorso tutto pensato per i bambini e i ragazzi tra gli 8 e i 14 anni e che li accompagnerà alla scoperta di cinque artisti da apprezzare negli spazi di Art City, da Palazzo Re Enzo al Teatro Anatomico dell’Archiginnasio, passando per Via Zamboni fino a Palazzo Magnani e alla Velostazione Dynamo. Organizzato dal Dipartimento educativo MAMbo, le visite partiranno dal museo sabato 3 e domenica 4 alle ore 15 e domenica 4 alle ore 10. Il costo del tour è di 15 € con prenotazione obbligatoria telefonando allo 051 6496627 oppure scrivendo all’indirizzo MAMboedu@comune.bologna.it.

-> Ornamenti dal Neolitico: ospitato all’interno del Museo della Preistoria “Luigi Donini” di San Lazzaro di San Savena, il viaggio nella preistoria porterà i piccoli dai 6 ai 10 anni a conoscere il trapano dell’età neolitica, con cui verrà realizzato un piccolo gioiello. L’appuntamento, fissato per sabato 3 febbraio alle ore 16, è prenotabile telefonando al numero 051465132 fino al numero massimo di partecipanti, ovvero 15, al costo di 5 € a singolo partecipante.

->The Pianist: è il circo contemporaneo, con le sue acrobazie e i suoi incidenti da clown, quello che Thom Monckton porta sul palcoscenico del Teatro Comunale Laura Betti di Casalecchio di Reno (BO) per coinvolgere i piccoli spettatori dagli 8 anni in su. Un approccio tutto nuovo per i bambini all’arte circense, tra giocolria e movimenti che promettono di suscitare ilarità, in calendario venerdì 2 febbraio alle ore 10 e alle ore 21.

-> La biblioteca va a teatro: torna l’incontro mensile che vede gli attori de La Baracca – Testoni Ragazzi e il Gruppo Lettori Volontari di Salaborsa Ragazzi leggere ad alta voce storie appassionanti, guidando i piccoli partecipanti dai 4 ai 7 anni alla scoperta dei luoghi nascosti del teatro. Appuntamento fissato per giovedì 1 febbraio alle ore 17.30 al Teatro Testoni Ragazzi. La partecipazione è gratuita prenotando a partire da una settimana prima allo 0514153700.

Etichette: